F1 Live: Test Barcellona 2020 day 1

0
F1 Live: Test Barcellona 2020 day 1
Barcellona

F1 Live: Test Barcellona 2020 day 1


Intro: Buongiorno amici e amiche di FUnoAT e benvenuti alla cronaca live della prima giornata di test invernali 2020 che si andranno a disputare come di consueto sul circuito catalano di Montmelò. Quest’anno è stato deciso di ridurre il programma di due giornate. I team avranno solo sei giorni a disposizione (invece che otto) per prepararsi al meglio per la prima gara stagionale all’Albert Park (Melbourne, Australia). La prima sessione, di conseguenza,terminerà venerdì 21, mentre la seconda si terrà la prossima settimana da mercoledì 26 a venerdì 28 febbraio. In quest’ultima settimana abbiamo assistito al lancio di quasi tutte le vetture: MercedesFerrariRed BullMcLarenAlpha TauriWilliams e Racing Point. Nel corso della mattinata odierna, o meglio tra le 08:00 e le 09:00, assisteremo anche alla presentazione ufficiale delle vetture restanti, ovvero quelle di Haas (pubblicate alcune foto online), Alfa Romeo (che ha già debuttato a Fiorano per il suo primo shakedown) e Renault (l’unica a doversi effettivamente mostrare al pubblico per la prima volta). Il semaforo in fondo alla pit lane diventerà di colore verde alle 09:00 in punto. Di seguito troverete tutti gli aggiornamenti della giornata in tempo reale. Finalmente si comincia!!

Considerazioni finali: che la Mercedes sia la squadra da battere non lo scopriamo certo oggi. Sono 173 le tornate effettuate dalla coppia Hamilton e Bottas. La Freccia d’argento si prende il primato come team stacanovista di giornata con Red Bull (168) e McLaren (161) ad inseguire. In questo caso complimenti anche a Verstappen e Sainz per il gran lavoro svolto. La Mercedes fa paura con quel 1’16”976 realizzato con mescola C2 (la gomma più dura dopo la C1), mentre promette bene la Racing Point, capace di essere più rapida della Red Bull a parità di gomma. Buona giornata per la McLaren, mentre sinceramente sono un po’ stupito dall’Alpha Tauri e dalla Renault, capaci di fare tempi sull’1’17” medio-alto con mescola C2.

Leclerc e la Ferrari si trovano più indietro, sia in termini di tempi che di giri effettuati, ma sicuramente è tutta questione di programma. I dubbi riguardanti la Ferrari convergono sul se riuscirà a competere per il titolo, se riuscirà ad essere più veloce di Mercedes e Red Bull, non se lotterà con Williams, la Haas e l‘Alfa Romeo… Anzi secondo me va anche dato merito al team, che nonostante tutte le critiche in arrivo dall’esterno, si sono ostinati a portare avanti il piano di lavoro senza lasciarsi influenzare. Sarebbe bastato poco per mettere tutti a tacere, invece sono stati fermi nelle loro decisioni. 

Per ora la cenerentola del gruppo sembra essere l’Alfa Romeo, ma anche in questo caso, Giovinazzi non ha mai fatto un tempo degno di nota (tutti long run), quindi difficile esprimere un giudizio. La notizia di oggi è senza dubbio il grande livello di affidabilità raggiunto da tutti i motoristi: nessuno ha avuto problemi e la sessione è filata liscia come l’olio dall’inizio alla fine.

Per me è arrivato il momento di salutarvi, ma se vorrete ci rivredemo a partire da domani mattina per assistere assieme alla seconda giornata di test. Di seguito vi lascio la line up prevista per domani, con Leclerc che girerà come da programma la mattina, con la speranza che Vettel si sia ripreso dal malore odierno e riesca a girare nel pomeriggio.

Buonaserata a tutti.

F1 Live: Test Barcellona 2020 day 1
Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF1000

18:06 – Classifica dei tempi e dei giri percorsi al termine della giornata.

PilotaTeamTempoGommaGiri tot.
Lewis Hamilton (P)Mercedes1’16”976C294
Valtteri Bottas (M)Mercedes1’17”313C379
Sergio Perez (M)Racing Point1’17”375C358
Max VerstappenRed Bull1’17”516C3168
Daniil KvyatAlpha Tauri1’17”698C2116
Carlos SainzMcLaren1’17”842C3161
Daniel Ricciardo (P)Renault1’17”873C256
Esteban Ocon (M)Renault1’18”004C362
George Russell (M)Williams1’18”168C373
Lance Stroll (P)Racing Point1’18”282C252
Charles LeclercFerrari1’18”289C3132
Nicholas Latifi (P)Williams1’18”382C363
Robert Kubica (M)Alfa Romeo1’18”386C359
Kevin MagnussenHaas1’18”466C3106
Antonio Giovinazzi (P)Alfa Romeo1’20”096C379

18:00 – Termina qui la prima giornata. A breve l’aggiornamento dei tempi.

17:52 – Meno di 10 minuti al termine, non credo si vedranno più miglioramenti cronometrici in questo frangente.

17:48 – Hamilton torna in pista con gomme C3 usate. Il campione del mondo in carica non si accontenta delle 87 tornate percorse. Magari vuole verificare qualcosina in vista di domani per partire subito forte.

17:42 – Siamo prossimi all’ultimo quarto d’ora di questa prima giornata. Leclerc ha oltrepassato i 120 giri, non saranno tante quante le oltre 160 tornate di Verstappen e della Mercedes, ma comunque resta un bel bottino da portare a casa. 

17:33 – Intanto scusate, me l’ero perso, si è migliorato Sainz che ha girato in 1’17”842. Tempo che dovrebbe essere stato ottenuto con gomma C3.

17:27 – Ricciardo si migliora e supera Ocon in classifica utilizzando sempre mescola C2 (Esteban ricordo ha utilizzato una C3 per ottenere il suo miglior giro). 1’17”873 per Daniel.

17:24 – Ricciardo esce dai box con la sua RS20 e porta il team a quota 100 giri.

17:18 – Continua il momento di calma. Sainz, Magnussen e Latifi (uscito in questo istante) solo gli unici piloti attualmente al lavoro.

17:12 – Giornata che sta volgendo al termine in assoluta tranquillità. I team hanno svolto il proprio lavoro senza accusare alcun tipo di problema lato power unit e questo è un dato molto confortante per tutte le case motoristiche.

17:11 – Poco più di 45 minuti al termine. In pista i soli Verstappen e Giovinazzi.

17:06 – Di nuovo aggiornata la classifica e i giri percorsi. Le uniche squadre che ancora non hanno raggiunto i 100 girisono: Renault con 98, Haas a 92 e Racing Point assieme ad Alpha Tauri ferme a 90.

17:04 – Miglioramento di Verstappen con gomme C3: 1’17”516. Si prende la quarta posizione dietro a Perez (parità di gomma tra i due).

16:55 – Superati i 100 giri anche in Alfa Romeo (Kubica 59 e Giovinazzi 42 per un totale di 101) e in Williams che tocca quota 127 (Latifi 54 e Russell 73).

16:53 – Ho approfittato del momento di relativa calma per aggiornare la classifica dei tempi e dei giri percorsi.

16:52 – Torna in pista Leclerc con gomme C3 usate… 103 giri al momento per lui.

16:45 – Forse è passato un po’ troppo tempo dall’ultima galleria fotografica… è ora di pubblicare un po’ di foto.

16:42 – Lewis Hamilton si migliora di 2 millesimi sempre con gomme C21’16”976

16:34 – Cliccando qui, invece potrete trovare le parole rilasciate da Raikkonen, Norris, Russell e Albon nel corso della conferenza stampa odierna.

16:27 – Il nostro team di FUnoAT ha analizzato da vicino la Ferrari SF1000 presente in pista a Barcellona e ritiene che l’ala anteriore utilizzata da Leclerc oggi sia una nuova specifica rispetto al giorno della presentazione tenutosi a Reggio Emilia (clicca qui per approfondire).

16:18 – Classifica aggiornata. In pista i soli Hamilton, Ricciardo, LatifiMagnussen e Giovinazzi. 

16:07 – Charles Leclerc percorre il suo 100°giro con ancora 1 h e 50 min alla fine di questa giornata.

16:05 – Leclerc intanto ha iniziato a girare con costanza ed è prossimo al raggiungimento dei 100 giri.

16:00 – Arriva lo squillo di Lewis Hamilton: 1’16”978 con gomma C2.

15:58 – Hamilton (Mercedes) riprende l’attività con gomme C2 nuove. Vedremo se cercherà il tempo, oppure se sarà impegnato in un long run.

15:54 – Ricciardo ottiene l’8° posizione con gomme C21’18”096 a meno di un decimo dal compagno Ocon che però ha fatto 1’18”004 con mescola C3. Si migliora Lance Stroll, che con gomma C2 fa 1’18”282 ottenendo la 10° posizioneCharles Leclerc scivola così in 11° piazza.

15:51 – Torna finalmente in pista Charles Leclerc con gomme C3.

15:45 – Catturato un particolare all’interno del box Ferrari. Qualcuno è riuscito ad immortalare il taccuino segna appunti di Charles Leclerc. Come ha detto Chris Medland di seguito, Leclerc avrebbe riportato di non aver accusato particolari problemi nel wurm-up, se non per del sottosterzo nelle curve a medio-alta velocità, come curva 10, 11 e 15.

15:34 – Invece Leclerc? La Ferrari è ferma all’interno del proprio box, con i meccanici che stanno lavorando sulla vettura. Sono 24 i giri percorsi da monegasco in questa prima oretta e mezza del pomeriggio.

15:30 – Anche Carlos Sainz Jr porta la McLaren sopra quota 100, 104 giri per lui al momento.

15:25 – Si vede in pista per la prima volta Daniel Ricciardo con la RS20.

15:21 – Hamilton va in testa con gomme C31’17”293.

15:19 – La pista si sta popolando. Sul tracciato sono presenti Hamilton, Verstappen, Sainz, Magnussen, Stroll, Latifi eGiovinazzi. Dopo più di un’ora ancora a secco Ricciardo con la Renault.

15:07 – Intanto zitta zitta, cacchia cacchia (come direbbe Bonolis), la coppia Mercedes è andata in tripla cifra: sono 103 giri totalizzati da Valtteri (79) e Lewis (24) finora.

15:02 – Lewis Hamilton è stato autore di un piccolo controllo in uscita dalla S presente nell’ultimo settore. Matteo Bobbi (in cabina di commento per ‘Sky Sport F1’) ha notato che anche Bottas ha avuto lo stesso problema in mattinata, il che potrebbe significare che la Mercedes non riesca a generare abbastanza grip al momento per avere un’adeguata percorrenza in quel tratto. 

15:00 – Anche Kvyat (Alpha Tauri) si posiziona davanti a Leclerc. Il russo ottiene 1’18”219 con gomma C2.

14:52 – Hamilton sale in terza posizione con mescola C3: 1’17”682

14:46 – Diamo un po’ di indicazioni meteorologiche: 46% di umidità, 25°C la temperatura dell’asfalto e 15°C quella ambiente. Il cielo è limpido con un bel sole.

14:45 – Max Verstappen è il primo ad andare oltre i 100 giri percorsi. 102 lap per l’olandese.

14:38 – Questo il riepilogo dei tempi rilasciato dalla Pirelli al termine della sessione mattutina.

14:18 – Testacoda per Max Verstappen (Red Bull) senza conseguenze nell’ultimo settore. Il pilota è andato a toccare la ghiaia e ha perso la vettura in fase di inserimento curva.

14:16 – Hamilton continua sempre sullo stesso passo: 1’18”687. Il pilota è stato autore di un buon primo e secondo settore, per poi alzare il piede nel terzo. Insiema al britannico troviamo in piasta il solo Max Verstappen, oramai prossimo a tagliare quota 100 giri.

14:12 – Buon pomeriggio e ben trovati, la sessione pomeridiana è iniziata da poco più di 10 minuti, con Lewis Hamilton (Mercedes) che ha subito iniziato a girare con la W11 guidata nella mattinata dal compagno di squadra Valtteri Bottas. Al momento Lewis è in 11° posizione con il tempo di 1’18”853 su mescola C3.

13:20 – Ora è giunto anche per me il momento della pausa pranzo, ma alle 14:00 sarò di nuovo online! Restate sintonizzati 😉

13:10 – Salta all’occhio il grande lavoro fatto dalla Red BullMax Verstappen ha già percorso la bellezza di 91 giri. Una cosa pazzesca! Mi aspetto che superi le160 tornate in tutta tranquillità… Per oggi termina qui il lavoro di Bottas, Ocon, Kubica e Russell, che lasceranno il proprio volante rispettivamente nelle mani di Hamilton, Ricciardo, Giovinazzi e Latifi. La Ferrari è un po’ dietro al momento ma la sensazione è che stia portando avanti un altro lavoro rispetto agli altri top team. Sembrano aver iniziato bene Racing Point McLaren, con la Williams che ha sicuramente fatto un passo avanti considerevole: Russell ha girato in 1’18”168 con la C3, quasi un secondo più veloce di quanto fatto nel 2019 nel corso delle qualifiche a parità di mescola (1’19”072). 

13:05 –  Tempi e giri percorsi

PilotaTeamMiglior tempoGommaGiri tot.
Valtteri BottasMercedes1’17”313C379
Sergio PerezRacing Point1’17”375C358
Max VerstappenRed Bull1’17”787C291
Carlos SainzMcLaren1’18”001C264
Esteban OconRenault1’18”004C362
George RussellWilliams1’18”168C373
Charles LeclercFerrari1’18”289C364
Robert KubicaAlfa Romeo1’18”386C359
Kevin MagnussenHaas1’18”466C355
Daniil KvyatAlpha Tauri1’18”484C354

13:00 – Termina così la prima parte di questa giornata. A breve l’aggiornamento della classifica.

12:58 – Si avvicina il momento della bandiera a scacchi. Sessione della mattina che si avvia al termine con 24°C d’asfalto e 14°C di temperatura ambiente. 

12:54 – 6 minuti al termine della sessione mattutina. Intanto la Pirelli mette a confronto in un post le due ‘Alf(ph)a’presenti in pista. 

12:45 – Si sono recentemente migliorati George Russell (Williams) e Robert Kubica (Alfa Romeo), entrambi con gomma C3. Russell ha girato in 1’18”168 salendo in 6° posizione, mentre Kubica in 1’18”386, cosa che gli ha permesso di scavalcare Magnussen. Ricordo che Kubica quest’anno ricopre il ruolo di pilota di sviluppo del Quadrifoglio. La squadra ha preferito fargli provare subito la C39 in modo da poter ricevere un feedback migliore dal suo lavoro al simulatore.

12:34 – La Ferrari è scesa oggi in pista con un’ala anteriore versione Abu Dhabi 2019. Il primo vero pacchetto d’aggiornamento è atteso per la prossima settimana. Dunque possiamo attenderci un lavoro molto più di raccolta dati in questi primi tre giorni di test… Piano di lavoro questo che risulterebbe essere molto simile a quello adoperato dalla Mercedes lo scorso anno se tali indiscrezioni dovessero essere confermate.

12:25 – Parlando sempre di Leclerc, non mi sono reso conto che però all’inizio di questo stint era riuscito a migliorare il suo crono su C31’18”289. Charles resta sesto in classifica, ma comunque dimostra, come detto anche da ‘SkySport’ di star portando avanti un altro lavoro rispetto a Mercedes e Red Bull.

12:24 – Leclerc è tornato in pista e sta girando sul piede dell’ 1’19”medio-alto con gomma C3. Ovviamente con carico di carburante a bordo.

12:14 – Al momento poca attività, solamente Russell, Kvyat e Kubica sul tracciato.

12:10 – Aggiornata la tabella dei tempi e dei giri percorsiVerstappen ha preso il largo portando il porpio bagaglio mattiniero a 70 tornate effettuate. Bottas, secondo in questa classifica, ne ha compiute 59.

12:03 – Giunti a questo punto che ne dite? Diamo un’occhiata da ‘vicino’ alla RB16? Ma siiii…

11:55 – Al momento fonte ‘SkySportF1’ ci sono 22°C d’asfalto (scambio di messaggi tra Carlo Vanzini e Mario Isola)

11:47 – Esce Bottas con gomme C3 Soft e stampa un 1’17”313. Primo posto ottenuto facilmente. Valtteri ha chiuso solamente 60 millesimi meglio di Perez e questo la dice lunga su quanto potenziale i top team abbiano ancora da esprimere.

11:46 – Si migliora Leclerc, ma di poco e sempre con gomme gialle C3: 1’18”308.

11:43 – Dopo una lunga sosta ai box si rivede in pista Charles Leclerc, assieme a lui in pista anche Perez, Verstappen e Kvyat. Max sta girando con gomma C2 sull’1’17”8, per ben due volte non è riuscito a migliorarsi per pochi millesimi. Si rivede anche Bottas.

11:39 – Si migliora Esteban Ocon sempre con gomme C31’18”026

11:31 – Ho approfittato per aggiornare la tabella dei tempi. Lasciando un attimo perdere il cronometro (nonostante ne abbia parlato molto fino a questo momento, non è certo il cronometro la cosa più importante oggi), spostiamo l’attenzione sui giri percorsi. Il più attivo per ora risulta Verstappen con 53 tornate all’attivo, seguono poi Bottas con 46 e Sainz con 44. Più distante Leclerc con ‘soli’ 34 lap effettuati.

11:22 – Periodo al momento di relativa calma in pista con i soli Russell (Williams) e Kvyat (Alpha Tauri) presenti sul tracciato.

11:15 – Intanto è lotta sui decimi tra Bottas e Verstappen che stanno costantemente migliorando la propria prestazione su mescola C2Valtteri si pone in seconda posizione grazie all’ 1’17”535 realizzato poco fa.

11:04 – Esteban Ocon (Renault) si va a prendere la 5° posizione ai danni di Charles Leclerc. Il francese ha girato in 1’18”042 con la stessa mescola utilizzata dal monegasco per ottenere il suo attuale miglior crono, ovvero la C3.

10:53 – Squillo per Perez e VerstappenSergio Perez si prende la leadership: 1’17”375 con gomma C3, mentre Verstappen scavalca Bottas girando su C2 in 1’17”787, l’olandese è il più veloce al momento con questa mescola.

10:46 – Adesso una piccola galleria fotografica ci sta tutta, che ne dite?

10:40 – Eccolo, abbiamo dovuto attendere un po’ ma è arrivato. Bottas (Mercedes) si mette davanti a tutti ottenendo un 1’17”833 con gomma C2

10:31 – La pagina ufficiale della F1 ci fa un riassunto della prima ora e mezza di test.

10:23 – La Renault oggi sta girando con una livrea nera, in modo da svelare il minor numero di dettagli possibile ai rivali. Nonostante questo però non ha resistito a divulgare un video con cui finalmente ha deciso di presentare definitivamente la RS20 assieme alla vera livrea che il team andrà ad utilizzare nel corso di questa stagione.

10:14 – Carlos Sainz, in pista con la flow viz (una vernice particolare che permette ai tecnici di studiare il flusso aerodinamico attorno alla monoposto), ottiene un interessante 1’18”211. Tempo che lo colloca in testa alla classifica con gomma C2 (corrisponderebbe alla vecchia Media 2018, questa considerazione è veramente per i nostalgici delle mescole Pirelli). A parità di mescola Verstappen è terzo 1’18”396. Secondo Leclerc 1’18”394, però questa volta su C3 (uno step più soffice).

10:07 – Foto di gruppo per i piloti prima di scendere in pista per i test sul circuito catalano. 

09:44 – Quest’anno noto con piacere, con 44 minuti di ritardo che abbiamo a disposizione anche il live timing ufficiale della F1. Proprio il caso di dire meglio tardi che mai 

09:41 – Al momento sono solo 5 i piloti ad avere un giro cronometrato. Guida Carlos Sainz (McLaren) che ha girato in 1’18”423, seguono Sergio Perez (Racing Point) 1’19”409Charles Leclerc (Ferrari) 1’19”686, Max Verstappen (Red Bull) 1’19”996, Valtteri Bottas (Mercedes) 1’21”626. 

09:34 – L’attività in pista prosegue tranquillamente. Se qualcuno tenterà di segnare qualche tempo degno di nota, sicuramente proverà a farlo nelle ore più calde della giornata, ovvero dalle 11:30 in poi… In attesa di quel momento vi posto una tabella interessante pubblicata dall’account ufficiale del circuito qualche giorno fa: un riepilogo dei migliori crono messi a segno dai piloti nelle passate stagioni.

09:20 – Le prime immagini della Renault RS20, che va in pista con Esteban Ocon.

09:15 – Pirelli ha pubblicato la propria tabella informativa di inizio giornata. La leggiamo assieme: 13°C la temperatura dell’asfalto e 7°C quella ambiente con circuito asciutto e cielo soleggiato, come abbiamo visto anche dalle prime immagini. Le gomme a disposizione saranno C1 (la più dura, bianca senza banda), C2 (banda bianca), C3 (banda gialla), C4 (banda rossa), C5 (la più morbida, rossa senza banda).

09:08 – Quest’anno sarà possibile assistere a tutte le sessioni di test anche grazie alla diretta di Sky Sport. Supporto audio visivo devo dire molto gradito. In questi minuti sono scesi in pista per la prima volta anche Bottas sulla Mercedes W11 e Leclerc per la Ferrari.

09:02 – Sono le nove in punto e si comincia!! Williams e McLaren le prime a scendere in pista.

08:58 – Aggiornamento line up odierna. Cambiamento in casa Ferrari. Oggi avrebbe dovuto girare Vettel sulla SF1000, ma sembra si sia sentito poco bene… Sapremo darvi maggiori notizie in seguito. Dunque sarà Leclerc a portare al debutto la nuova vettura di Maranello.

08:50 – Sinceramente ci sto un po’ perdendo le speranze… La RS20 verrà presentata ai media, oppure la vedremo direttamente in pista? più passano i minuti, più questa ipotesi diventa probabile.

08:40 – A questo punto mancano 20 minuti al semaforo verde e resta solo la Renault RS20 da scoprire. A breve avremo visto tutte e 10 le vetture che parteciperanno al campionato mondiale di F1 2020.

08:37 – Ecco una piccola galleria fotografica dell’ultima creatura dell’Alfa Romeo.

08:30 – Si presenta anche l’Alfa Romeo C39. Il video dell’unveiling.

08:25 – Un’altra immagine della Haas VF20. Ora attendiamo Alfa Romeo Renault.

F1 Live: Test Barcellona 2020 day 1
Alfa Romeo

08:20 – Ed eccola la Haas VF20 sulla pit lane del circuito del Montmelò.

08:10 – Oggi sarà anche il giorno delle presentazioni ufficiali di HaasRenault e Alfa Romeo di fronte ai media. Nell’attesa vi lascio la foto pubblicata dal team Haas poche ore fa. Nell’immagine la VF20 assieme ai piloti Romain Grosjean e Kevin Magnussen.

F1 Live: Test Barcellona 2020 day 1
Haas

08:03 – L’account Twitter del circuito di Barcellona ci da il buongiorno così!

07:51 – Diamo anche uno sguardo al meteo.  Previsioni odierne: La prima parte della mattinata dovrebbe essere caratterizzata da una leggera foschia che con il passare delle ore lascerà spazio al sole. Le temperature andranno dagli 8°C mattutini fino ad un massimo previsto intorno ai 13°C. Venti tra il debole e il moderato dai quadranti sud-occidentali alla mattina per poi sospingere prettamente da sud e con minore intensità nel pomeriggio, sessione per cui si prevede anche l’arrivo di qualche nuvola. Se vi interessa conoscere le previsioni anche per il resto della settimana cliccatate qui.

07:51 – Iniziamo riportando la line up prevista per questa prima sessione. Sono stati messi in evidenza i piloti che scenderanno in pista oggi. Seguiranno aggiornamenti nel caso dovessero esserci variazioni dell’ultimo minuto.

Line up piloti 18-21 febbraio

Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: HaasCircuito CatalunyaAlfa RomeoRenaultPirelliF1FerrariRed BullMercedes

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui