Rinnovo Hamilton-Mercedes: le discussioni riprenderanno a fine febbraio

0
Toto Woff
Toto Wolff, team principal della Mercedes AMG F1

Rinnovo Hamilton-Mercedes: le discussioni riprenderanno a fine febbraio


Hamilton rinnoverà con la Mercedes o sceglierà di cambiare casacca nel 2021? Questo argomento ci ha tenuto compagnia per tutta la durata dell’inverno. Ne abbiamo parlato a più riprese… Vi abbiamo riportato le indiscrezioni più rilevanti tra quelle che rimbalzavano a destra e a manca, fino a che qualcuno non l’ha sparata troppo grossa e Hamilton ha dovuto correre ai ripari smentendo tutto.

Ora, a confermare quanto detto qualche giorno fa da Lewis, arriva anche Toto Wolff (team principal Mercedes) che intervistato da ‘Auto Motor und Sport’ ha dichiarato: “L’ultima volta che ci siamo incontrati con Lewis è stato alla festa di Natale. Abbiamo chiacchierato un po’ del futuro, ma da allora abbiamo parlato solo tramite WhatsApp. Dopo essere stati a stretto contatto per dieci mesi, è importante prendersi una pausa. Ecco perché abbiamo deciso di restare un po’ da soli nei mesi di dicembre e gennaio. Quando riprenderemo le attività a febbraio, ci siederemo e discuteremo“.

Rinnovo Hamilton-Mercedes: le discussioni riprenderanno a fine febbraio
Lewis Hamilton e Toto Wolff, si sfidano a bordo di due storiche Mercedes DTM alla vigilia del Gp di Germania 2019

Come detto anche nelle puntate precedenti (se vuoi leggi qui), la squadra è tanto importante per il pilota, quanto il pilota lo è per la squadra. Le capacità di Lewis sono indubbie, come è certo che la Mercedes sia la squadra da battere. Ora… Hamilton con molta probabilità, riuscirà a mantenere questo incredibile stato di forma per, almeno è quello che mi aspetto io, ancora 3-4 stagioni (sempre che decida di continuare a correre per tutto questo tempo), mentre con il cambio regolamentare non è altrettanto certo che la Mercedes continui a mantenere il suo status di squadra dominante.

Riflessioni, queste, effettuate anche dallo stesso Wolff: “Come pilota al suo livello, Lewis ha sempre delle opzioni. Lo stesso vale per noi. Finché costruiremo un’auto veloce, saremo sempre in una situazione in cui possiamo scegliere i conducenti. Per me una cosa è certa… Lewis si guarderà parecchio attorno per scegliere il team che possa permettergli ancora di lottare per i titoli mondiali. Quindi qualora decida di restare assieme alla Freccia d’Argento, questo potrebbe stare a significare due cose: o non ha visto niente di speciale nel lavoro che stanno svolgendo gli altri team, in confronto a quello che stanno facendo all’interno della sua attuale squadra, oppure nessuno sarà stato disposto a soddisfare le sue richieste economiche.

Fattore, che a sentire Wolff, sembra essere molto importante per l’esacampione del mondo: “Spesso ci troviamo di fronte ad interessi diversi. Ad esempio, in questo caso il lato finanziario”. Cosa su cui le parti si sono trovate a discutere molto anche in passato trovando però sempre un compromesso soddisfacente per entrambe. Non importa quanto sia stato difficile, alla fine c’è sempre stata una stretta di mano.” Se vi ricordate, anche Helmut Marko (detentore dei contratti dei piloti Red Bull), poco tempo fa, aveva fatto un intervento in merito (se no leggi qui), dicendo sostanzialmente che solo la Ferrari potrebbe riuscire a soddisfare le sue richieste, nel caso in cui risultasse un investimento troppo esoso anche per la Mercedes.

Rinnovo Hamilton-Mercedes: le discussioni riprenderanno a fine febbraio
Gli uomini Mercedes festeggiano il sesto titolo csotruttori consecutivo

Ipotesi ipotesi, ipotesi… Al momento tutto quello che possiamo fare è ipotizzare. Difficile dire quando potremo avere altre notizie in merito. Il team riprenderà le attività la prossima settimana e il giorno di San Valentino sarà in pista a Silverstone per il primo shakedown stagionale con la W11. Di conseguenza mi aspetto che le discussioni riprenderanno più verso la fine del mese piuttosto che nei primissimi giorni di lavoro.

A prescindere da come andrà a finire, mi sembra che Wolff abbia ben chiari gli obiettivi del pilota e allo stesso tempo anche della squadra… Giudicando poi, la chiosa fatta al termine dell’intervista, credo che Toto sia anche abbastanza determinato a far sì che questo matrimonio s’abbia ancora da fare:Lewis vuole guidare la macchina più veloce e noi vogliamo il miglior pilota.”

Staremo a vedere.

Autore: Marco Sassara@marcofunoat

Foto: Mercedes

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui