Ecclestone: Vettel può arrivare ai sette titoli di Schumacher…

0
Bernie Ecclestone
Bernie Ecclestone, presiedente onorario della Formula Uno

Ecclestone: Vettel può arrivare ai sette titoli di Schumacher…


L’amico Bernie è sempre sul pezzo. In questo momento così difficile per il mondo intero, Ecclestone sta passando la quarantena in Brasile, gestendo la sua piantagione di caffè. Esperto negli affari e con le parole, l’attuale presidente onorario della Formula Uno viene continuamente bersagliato da tutti i media del mondo. D’altronde, le dichiarazioni mai banali di “Whippet” piacciono a tutti o quasi…

Vettel è sottovalutato. Possiede il gene competitivo che hanno grandi piloti. Lo capii immediatamente la prima volta che lo vidi, durante Gran Premio di Turchia del 2016, guardandolo solamente negli occhi.”

Profondo stimatore ed amico stretto del tedesco quattro volte campione del mondo, Bernie precisa una differenza sostanziale rispetto a Lewis, facendo notare come l’esacampione del mondo disponga di una vetture sempre al top oramai da diversi anni.

“Come ho detto, la gente tende a sottovalutare parecchio Sebastian. Guardando la carriera di Hamilton possiamo definirlo molto fortunato, in quanto ha sempre avuto la macchina migliore ed una squadra forte alle spalle. Il meglio del meglio insomma…”, sostiene Ecclestone ai microfoni di Sport1.”

Ecclestone: Vettel può arrivare ai sette titoli di Schumacher…
il saluto tra Sebastian Vettel e Bernie Ecclestone

Pur ammettendo la difficile annata del tedesco collocatosi solamente quinto nella classifica piloti, l’imprenditore britannico crede che Sebastian possa fare ancora grandi cose. Insomma… se Lewis può battere i record di Schumacher, Vettel ha le stesse possibilità…

“Alla Formula Uno serve un Sebastian vincente. Sicuramente ha disputato un brutto campionato, ma io lo conosco bene… non c’è alcuna motivo per cui non possa puntare ai sette titoli di Michael Schumacher”.

Un pensiero sui così detti talenti futuri, peraltro già ben presenti all’interno del Circus, chiude l’intervento di Bernie.

“Ho conosciuto Verstappen quando non aveva ancora i baffi. Da subito avevo capito che aveva qualcosa di davvero speciale. Purtroppo è maturato e non offre più tanto divertimento…” dice mentre se la ride Ecclestone. Tornando serio conclude: “Prima o poi vincerà il campionato del mondo, esattamente come Leclerc…”

Autore : Alessandro Arcari – @BerrageizF1

Foto: Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui