F1 Live 18 maggio 2020

0
F1 Live 18 maggio 2020
F1 Live 18 maggio 2020

F1 Live 18 maggio 2020: Marko non esclude la possibilità di avere pubblico in Austria

Intervistato dall’emittente ‘ORF’, Helmut Marko ha riferito il proprio punto di vista sull’eventualità di aprire le porte ai fan già dal primo appuntamento della stagione 2020 previsto al Red Bull Ring.

“Questa possibilità di correre a porte chiuse è stata avanzata fin dai primi giorni di crisi, quando il rischio di infezione era molto maggiore.” Tuttavia “L’apertura dei confini è arrivata abbastanza rapidamente.” Sicuramente la situazione mondiale legata al coronavirus ci ha dato prova di come tutto possa cambiare in fretta, sia in modo positivo che negativo…

Helmut Marko

Per questa ragione, Marko resta fiducioso: Aspettiamo e vediamo cos’altro può succedere‘.


F1 Live 18 maggio 2020 – Alonso: “Ricaricherò le batterie in vista del 2021”

Sempre più accostato ad un ritorno in Formula Uno al volante della Renault, Fernando Alonso non smentisce, ma nemmeno chiarisce la sua posizione.

“Sono ai massimi livelli fisicamente e mentalmente e ho voglia di affrontare sfide importanti” riporta ‘La Sexta‘ dopo che lo spagnolo aveva parlato in un’intervista andata in onda sul canale televisivo del Real Madrid. “L’anno scorso avevo anticipato che il 2020 sarebbe stato tranquillo per me, ma poi è arrivata la pandemia e, purtroppo, lo è stato fin troppo per tutti.”

F1 Live 18 maggio 2020
Fernando Alonso tra i protagonisti della Dakar 2020

Tuttavia, il pilota di Oviedo freme. Qualcosa bolle in pentola per il 2021, bisognerà solo capire di cosa si tratta. “Riposati bene” continua l’asturiano “Carica le batterie e torna a fare qualcosa d’importante nel 2021. Questa era l’idea che avevo e sarà l’idea che continuerò a perseguire“.


F1 Live 18 maggio 2020: Monaco “smantellata”

Dalle colonne di Monaco-Matin, leggiamo le dichiarazioni del commissario generale del Gran Premio di Monaco Christian Tornatore, riguardanti la decisione di annullare la settantottesima edizione del prestigioso evento monegasco.

“Fortunatamente, abbiamo deciso di annullare la manifestazione giovedì 19 marzo, perché il lunedì successivo sarebbero arrivati i camion carichi con gli elementi per le tribune. C’erano quattordici rimorchi parcheggiati sulla banchina, che avrebbero formato il piano terra dell’edifico utilizzato per la direzione di gara”

Monaco F1
circuito di Montecarlo

“Abbiamo smontato le infrastrutture ancora presenti, anche se mancano ancora delle cose. Trattandosi di una società di subfornitura proveniente dalla Croazia, specializzata nella costruzione di strutture metalliche, trovano difficoltà per attraversare l’Italia e venire da noi. Spero che entro il 23 maggio sia tutto sistemato. Se non riusciranno ad attraversare i confini sarà la compagnia Polymétal a garantire lo smantellamento.”


F1 Live 18 maggio 2020: Marko appoggia la scelta di Vettel

Il consulente della della Red Bull commenta la decisione di Sebastian, convinto che la strada intrapresa dal tedesco sia quella corretta. Raggiunto dai microfoni dell’emittente televisiva austriaca ORF.

Helmut Marko
Dr Helmut Marko consulente Red Bull Racing

“Il suo addio alla Ferrari? Penso che Vettel abbia fatto la cosa giusta più adesso. Non si sentiva più bene con la Rossa e non ha ottenuto il supporto che voleva. E’ un 4 volte campione del mondo ed ha guadagnato bene. Vista la situazione per il 2021, direi che ha scelto di staccare la spina”.


F1 Live 18 maggio 2020: Le perplessità di Wolff…

Intervenuto sulle questioni legate al proprio contratto con la scuderia tedesco, il team manager austriaco esprime i dubbi legati alla trattativa. Ecco le sue parole raccolte dalla televisione ORF.

Toto Wolff
Toto Wolff, team principal Mercedes AMG

“Voglio credere in una strategia a lungo termine, per cui spero di avere conferma della bontà della mia decisione. Senza Lauda sono rimasto l’unico partner, quindi dobbiamo capire quale potrà essere la mia funzione…”


F1 Live 18 maggio 2020: Ancora Jean

Il mandato di Jean Todt in scadenza nel 2020 verrà esteso di altri 12 mesi. La mancanza di trattative politiche per una nuova candidatura, causata dalla grave situazione contingente, ha portato a questa decisione. In pole per la successione ci sarebbe Alejandro Agag.

Jean Todt
Jean Todt, presidente della FIA

F1 Live 18 maggio 2020: La McLaren non è mai stata interessata a Vettel

Tante le voci che si sono susseguite dal giorno successivo all’annuncio di divorzio tra la casa di Maranello e il pluri titolato Sebastian Vettel fino a quello in cui si è stati certi che Sainz sarebbe stato un pilota Ferrari nel 2021. Le indiscrezioni riportavano anche di uno scambio tra i due driver, voci messe a tacere repentinamente dall’accordo firmato da Ricciardo con il team di Woking.

A fare chiarezza sulla situazione ci ha pensato Andreas Seidl (team principal McLaren) che a ‘Sky Deutschland’ ha affermato: Non abbiamo mai veramente negoziato o offerto un contratto a Vettel. Notizia erroneamente riportata. Per noi la direzione è sempre stata chiara: Carlos o Daniel.

Szafnauer sul budget: “Va ricordato che sarà possibile spendere anche meno”
Zack Brown e Andreas Seidl

Tuttavia “Non pensavamo che Sebastian sarebbe stato disponibile… Naturalmente ci siamo parlati di tanto in tanto perché lo conosco e lo apprezzo. Ci siamo sentiti anche negli ultimi giorni, non solo riguardo alla Formula 1”. Invitato a rispondere su cosa crede Vettel farà in futuro, Seidl ha risposto: “Negli ultimi 10 anni si è seduto all’interno di vetture con cui è stato in grado di lottare per delle vittorie. Credo che ora aspetterà e vedrà se ci saranno opzioni interessanti disponibili per poter continuare”.


F1 Live 18 maggio 2020: Brown consiglia Alonso alla Renault

Fernando Alonso e McLaren. Una storia finita male. Vettura troppo brutta per essere vera e pilota troppo critico per guidare la squadra attraverso un percorso costruttivo…

Nonostante questo, intervistato da ‘Sky Sports Uk‘, Zak Brown (CEO del team di Woking) non ha esitato un attimo a fare il nome di chi secondo lui meriterebbe più di ogni altro di salire sulla vettura della Losanga:Se fossi al vertice della Renault, non avrei dubbi su chi mettere in macchina. Alonso ha un grande nome ed è uno dei più veloci. Inoltre, ha già vinto due campionati con loro. Quindi, credo che la decisione da prendere sia un po’ ovvia” .

F1 Live 11 maggio 2020
Fernando Alonso, due volte campione del mondo

“Tuttavia, credo che Fernando abbia bisogno di un team in grado di poter combattere almeno per il podio. Renault sta compiendo un viaggio simile a quello McLaren, e ci vorranno ancora due o tre anni prima di poter raggiungere quell’obiettivo. Non so se Fernando acconsentirebbe a prendere parte di questo processo…”


F1 Live 18 maggio 2020: Vettel+Hamilton

Il tedesco della Ferrari resta alla finestra. Difficile al momento ipotizzare il futuro del quattro volte campione del mondo anche se, prima o poi, una mossa andrà fatta. Le piazze libere sono pochissime e non soddisfacenti, se vuoi puntare al titolo mantenendo lo status di pilota top.

Riflettendo sulla carriera di Sebastian, considerando la voglia di vincere che da sempre ha contraddistinto il suo carattere, risulta alquanto faticoso immaginare il tedesco in lotta per l’ottavo posto. Se non troverà spazio, l’uscita di scena dal Circus, momentanea o definitiva, non sembrerebbe un’idea poi cosi scriteriata.

Vettel: “Una stagione con pochi eventi non renderà il titolo meno importante”
Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Valtteri Bottas

Tra il folto nugolo degli opinionisti tocca al brasiliano Felipe Massa, interpellato dai microfoni del web magazine Ran.de, rendere noti pareri e auspici riguardo il futuro del teutonico. “Spero che Sebastian possa trovare il modo per dimostrare tutto il proprio valore. Potrebbe andare alla Renault, forse, o magari alla Mercedes. Non so se Valtteri Bottas verrà riconfermato…” Clicca qui per proseguire nella lettura.


F1 Live 18 maggio 2020: Hamilton in ottimo stato di forma

La crisi determinata dal coronavirus ci ha obbligati a restare chiusi in casa e a mangiare qualsiasi cosa ci capitasse a tiro. Ci servirà un po’ di tempo per smaltire tutte le calorie accumulate in questo periodo, e riprendere l’attività fisica comporterà qualche dolorino in più del solito..

Discorso differente ovviamente per Lewis Hamilton (pilota Mercedes) il quale gode di un ottimo stato di forma: “Non sto ingrassando e il mio peso complessivo è rimasto lo stesso durante il confinamento. Avere tutto questo tempo libero mi ha dato modo di concentrarmi sui punti deboli. Nel nostro corpo ci sono punti di forza e di debolezza”.

Lewis Hamilton
il sei volte campione del mondo della Mercedes Lewis Hamilton

In palestra spesso si lavora sui muscoli grandi ma non su quelli piccoli, quindi sto davvero cercando di andare in profondità per affinare il mio corpo e cercare di sbloccare il livello successivo” riporta ‘F1only.fr’. Continua a leggere cliccando qui.


F1 Live 18 maggio 2020 – Brown: “Ricciardo campione con la giusta macchina”

Accaparratosi i servigi dell’australiano per la stagione 2021, il CEO della McLaren inizia a lusingare il suo nuovo pupillo. Le doti di Daniel Ricciardo sono sicuramente fuori discussione, ha dato spesso prova del proprio talento, specialmente quando aveva la possibilità di guidare in Red Bull.

Per questa ragione Zak Brown non può che essere convinto del suo grande potenziale: “Credo che con la macchina giusta Daniel sia in grado di vincere immediatamente un campionato” ha riferito a ‘Sky Sports Uk’. Nel 2021 si avranno a disposizione piloti con buone capacità. Anche Norris sta dando la sensazione di crescere bene… Molto dunque dipenderà dall’auto.

F1 Live 18 maggio 2020
Daniel Ricciardo, pilota Renault F1

Inoltre, Lando ha dato prova di essere un ragazzo fuori dal comune conquistando sin da subito gli appassionati e sappiamo come Ricciardo riesca ad essere sempre allegro e carismatico. Per questo Brown si attende un risvolto molto positivo lato commerciale: “Sarà estremamente positivo sul fronte del marketing, Daniel è un pilota molto eccitante. La combinazione tra lui e Lando sarà fantastica e diventeranno i beniamini dei tifosi, dentro e fuori dalla pista”.


F1 Live 18 maggio 2020: Webber non vede futuro in Formula 1 per Alonso e Vettel

Mark Webber recentemente è stato protagonista di una serie di domande e risposte sul proprio profilo Instagram. All’australiano è stato chiesto di parlare delle ultime indiscrezioni di mercato e l’ex Red Bull non si è certo fatto pregare.

Nessun futuro per Fernando in Renault: Ha già avuto la sua possibilità, come anche per il ‘vecchio’ compagno di box, Vettel, sarà difficile trovare spazio per proseguire nella sua carriera in Formula Uno: “Penso che abbandonerà”.

Mark Webber
Mark Webber, ex pilota Red Bull Racing

A concludere, non poteva mancare un pensiero su quelli che secondo lui sono stati i piloti più forti della storia della categoria: “Alain Prost, Juan Manuel Fangio, Lewis Hamilton e Michael Schumacher.”


F1 Live 18 maggio 2020: Horner non pensa a Vettel…

Il team principal della Red Bull afferma di non pensare ad uno scenario in cui Vettel potrebbe tornare a Milton Keynes il prossimo anno. Intervistato da Sky Sports News, ecco la sua opinione al riguardo.

“Penso che sia enormemente improbabile. Esiste un accordo a lungo termine con Max mentre Alex sta facendo un buon lavoro. Abbiamo una buona dinamica all’interno della squadra. L’esperienza dimostra che due maschi alfa non vanno bene. Sebastian è ancora molto competitivo e non credo che sarebbe utile per il nostro team avere due piloti top. Sono sicuro che non è a corto di opzioni per andare avanti.”

Christian Horner
Christian Horner, team principal Red Bull Racing

“Ritirarsi dalla F1 sarà esclusivamente una sua scelta, visto che è ancora relativamente giovane. Dipenderà interamente da lui… nessuno parte lui saprà quali sono le sue scelte. Possiede grandi valori e un forte integrità morale. Sono sicuro che ci avrà pensato a lungo. Sia che scelga di continuare o meno, ha raggiunto un traguardo enorme durante il suo periodo in F1. Resta uno dei piloti di maggior successo di tutti i tempi…”


F1 Live 18 maggio 2020: Confermata line up per il 2021

Il team principal della Force India, Otmar Szafnauer, intercettato dai microfoni di Radio Canada Sports, conferma i propri piloti per il futuro.

“È vero… in questo momento ci sono piloti vincitori del Gran Premi sul mercato, anche campioni del mondo. L’ idea potrebbe essere interessante, ma preferiamo andare avanti e prendere il meglio dai piloti che abbiamo.”

Otmar Szafnauer
Otmar Szafnauer, team principal Racing Point

“Se lavoriamo bene fornendo tutto il supporto necessario, anche loro possono vincere gare e possibilmente diventare dei campioni. I nostri due piloti vanno d’accordo e sono vincolati da contratto per il 2020 e il 2021…”


F1 Live 18 maggio 2020: Massa e la suggestione Vettel+Hamilton

Tra il folto nugolo degli opinionisti tocca al brasiliano Felipe Massa, interpellato dai microfoni del web magazine Ran.de, rendere noti pareri e auspici riguardo il futuro del teutonico. Ecco le sue parole…

“Spero che Sebastian possa trovare il modo per dimostrare tutto il proprio valore. Potrebbe andare alla Renault, forse, o magari alla Mercedes. Non so se Valtteri Bottas verrà riconfermato… probabilmente Vettel sta aspettando di capire cosa potrebbe succede lì. Ovviamente Lewis si trova in una posizione eccezionale, e se dovesse rinnovare il contratto per Sebastian sarebbe difficile approdare nel team tedesco.” 

Felipe Massa
Felipe Massa, vice campione del mondo di Formula Uno

“La gente amerebbe un confronto interno del genere, e anche i media. Ma non so se funzionerebbe per la scuderia. Non dobbiamo dimenticare che in passato hanno avuto problemi con Hamilton e Rosberg, e dunque non so se avranno intenzione di riprovarci…”


F1 Live 18 maggio 2020: Briatore lancia Alonso in Formula Uno…

Intercettato dai microfoni della Gazzetta dello Sport, il manager italiano fa il punto dell’attuale situazione del Circus svelando i desideri di Fernando. Ecco le sue parole…

Fernando è molto motivato. Un anno fuori dalla F1 gli ha fatto bene. Si è disintossicato, è più sereno ed è pronto a tornare. Stiamo osservando quello che succede, non dimentichiamoci che c’è ancora un campionato da correre. Giusto fermarsi, ma adesso bisogna riprendere: i medici hanno imparato a conoscere il virus. E anche in caso di contagio, bisognerebbe andare avanti lo stesso.

Flavio Briatore
Flavio Briatore, ex team principal di Formula Uno

Vettel? Non lo so. Mi ha stupito un po’ la tempistica della decisione della Ferrari, c’è ancora il 2020 da correre e qui parliamo già del 2021. Non credo salirà sulla Mercedes. Hanno Hamilton che si trova a meraviglia con Bottas, avrebbe senso cambiare? Vettel e Alonso si contenderanno il sedile Renault? Ripeto, è presto: vediamo come va questo mondiale”.


Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui