F1 Live 7 maggio 2020


F1 Live 7 maggio 2020: il team Panthera non rinuncia all’ingresso in F1

Già nelle fasi conclusive del 2019, si vociferava di una squadra che aveva iniziato l’iter per prendere parte dello schieramento di partenza della Formula Uno. Il presidente del Panthera Team Asia (questo il nome completo del nuovo candidato), il signor Benjamin Durand, ha dichiarato che il coronavirus non ha avuto nessuna ripercussione riguardo le sue intenzioni. Si punta a far parte della categoria a partire dal 2022.

“Siamo nel bel mezzo di una montagna russa, ma il progetto è ancora in vita. Stavamo già puntando al 2022 prima dell’attuale crisi e stiamo ancora cercando un modo per entrare. Durante questo periodo abbiamo mantenuto un gruppo di persone impegnate a lavorare sull’auto, alcuni sull’aerodinamica e altri hanno continuato a lavorare con gli investitori” ha riferito ad Autosport‘.

Stagione 2020: chance di ripresa e opportunità
Baku City Circuit

Tuttavia, visto il periodo, Durand ha intenzione di tenere gli occhi aperti e valutare ogni possibile opportunità data dalla crisi finanziaria: “Prima di fare ulteriori passi in avanti, vogliamo aspettare e vedere cosa succede in F1. Le persone parlano della possibilità di acquistare un’auto, quindi meglio aspettare”.


F1 Live 7 maggio 2020 – Scambio Gasly-Albon: Kvyat non soddisfatto all’inizio

Daniil Kvyat (pilota Alpha Tauri) ha vissuto sulla propria pelle la delusione di essere retrocessi dalla Red Bull al team minore, e quando si è iniziato a parlare di un possibile scambio con Pierre Gasly (che non aveva convinto Marko con le performance di inizio 2019) è inutile dire che sul ritorno ci aveva fatto più che un pensierino.

“Non ero soddisfatto della decisione all’inizio. Quando sono venuto a conoscenza della scelta di scambiare Gasly con Albon non credo di averla subito appresa appieno, era qualcosa che non suonava bene. Tuttavia, adesso può avere un senso. Sono stato in Red Bull e so che hanno sempre bisogno di sangue nuovo. Dopo alcuni giorni, ho accettato la decisione” riporta ‘CarAndDriver’.

F1 live 7 maggio 2020
Toro Rosso festeggia il 3° e il 6° posto ottenuti da Kvyat e Albon al Gp di Germania 2019.

“Cosa penso di Alex? Non posso avere un quadro completo, ma ad essere onesto posso dire che mi è piaciuto lavorare con lui. È un pilota molto veloce. Penso che scoprirà poco a poco qual è il suo reale potenziale, ma ha anche il tempo di migliorare ulteriormente. Io credo che abbia un grande talento.”


F1 Live 7 maggio 2020: Liberty comunica il bilancio del primo trimestre

Questi i dati principali: i ricavi provenienti dai circuiti sono stati di 36 milioni di euro contro i 228 milioni maturati nel 2019 nello stesso periodo (solo Australia e Bahrain hanno versato la propria quota), mentre dalle sponsorizzazioni sono arrivati soltanto 12 milioni di euro a fronte dei 183 milioni dello scorso anno.

“Dal momento che non ci sono stati eventi nel primo trimestre del 2020, le entrate della F1 provengono solo da contratti con sponsor legati a diritti non associati al campionato” spiega in un comunicato Liberty Media.

Brawn: "Budget cap di 145 milioni nel 2021 e nuovi regolamenti nel 2022"
Chase Carey e Ross Brawn

Allo stesso modo, le altre entrate sono diminuite a causa della mancata attività in pista. Sono venuti meno i diritti televisivi e gli ingressi Paddock Club. Al momento non si prevedono gare nel secondo trimestre del 2020.” Ma questo lo sapevamo già.  


F1 Live 7 maggio 2020: Belgio in stand-by

L’organizzazione della gara sul circuito di Spa è minacciata dalle disposizioni prese dal governo per arestare la pandemia da ‘Covid-19’ all’interno del Paese. L’evento secondo i piani originari avrebbe dovuto disputarsi il 30 agosto, tuttavia il divieto a dar vita a manifestazioni di massa fino alla fine dello stesso mese desta qualche preoccupazione. Il Gp verrebbe disputato a porte chiuse, ma affinché si possa procedere con i preparativi è necessaria l’approvazione da parte delle autorità.

F1 Live 7 maggio 2020
Romain si appresta ad affrontare la famosa curva: Eau Rouge Raidillon, nel Gp del Belgio del 2018

Stiamo aspettando il via libera del governo, così da organizzare il Gran Premio domenica 30 agosto senza pubblico la conferma da parte della promoter Vanessa Maes, intervenuta a la ‘Radio Télévision Belge Francophone‘.


F1 Live 7 maggio 2020: Hulkenberg cerca spazio in F1

Nico Hulkenberg, ‘scartato’ al termine del 2019 per far largo ad Esteba Ocon in Renault, non si è mai arreso per trovare un posto in Formula Uno e, in questo periodo di sosta, si starebbe dando molto da fare per ottenere un volante per la stagione 2021. Il tedesco è attualmente il detentore di un bruttissimo record: 179 Gp disputati senza mai arrivare a podio. Anche se per lui l’importante è riuscir sempre ad arrivare a punti, è innegabile che il sogno sia quello di poter stappare lo champagne almeno una volta…

Correre in F1 è ancora il mio obiettivo e la mia ambizione. Al momento è davvero difficile da dire se tonerò nel 2021. Ci sono molti fattori in gioco e ora è comunque tutto sottosopra, ma sono rimasto in contatto con alcune persone. È ancora un po’ presto ma, se ci sarà la possibilità, la prenderò sicuramente” ha dichiarato alla ‘CNN‘.

Nico Hulkenberg

Vorrei un’auto discreta, che ti dia una buona opportunità di competere. Non sto dicendo di lottare per le vittorie, ma avere un’auto che ti permetta almeno di entrare nella top 10. Opportunità con la Ferrari? Succederà solo nella mia prossima vita, temo… Ad essere realistici e onesti, non lo vedo possibile”.


F1 Live 7 maggio 2020: Williams si stringe attorno ai grandi team

Il capitolo budget cap sembra giunto alle battute conclusive. Presto tutte le squadre andranno a votare la proposta che FIA e Formula Uno hanno presentato come più giusta per affrontare questa emergenza. Avere solo 145 milioni di dollari a disposizione rappresenta una grande riduzione per i team di vertice e Claire Williams (vice team principal dell’omonima scuderia) apprezza enormemente il sacrificio che questi andranno ad affrontare per il bene di tutti gli altri.

Le grandi squadre operano con budget molto più grandi di quello proposto. Purtroppo la gravità della situazione non gli ha permesso di andare avanti secondo il loro volere e hanno dovuto accettare un ulteriore taglioha riferito a ‘Sky Sports UK’.

Claire Williams
Claire Williams, vice presidente e team principal della storica scuderia Williams

Sono felice che abbiano visto l’enormità della situazione e abbiano reagito nel modo in cui tutti avevamo bisogno, nutrirò sempre una gran simpatia nei loro confronti. Il fatto di scendere da 175 milioni di dollari a 145 milioni o a 140, qualunque sia la cifra finale confermata dalla FIA, questa andrà sempre a favore delle squadre come la nostra.”


F1 Live 7 maggio 2020 – Vettel: “Il ricordo migliore? Monza 2008”

Chiamato a rispondere, proprio come Leclerc, ad una sessione di ‘Q&A’ sui canali social della Ferrari, Sebastian Vettel ha parlato di quello che secondo lui è stato il momento migliore di tutta la sua carriera.

Sicuramente la mia prima vittoria. È successo molto tempo fa, ma è stata una sensazione molto piacevole, molto speciale, qualcosa per cui lavori per tutta la vita. Sono stato molto fortunato che sia successo così presto, già nella mia prima stagione completa in F1. Quindi sì, è stata una bella sensazione vincere con Toro Rosso a Monza in circostanze altrettanto speciali. È sicuramente qualcosa che non dimenticherò mai.”

Test Barcellona 2020 Day 2 – Notizie dal paddock
Sebastian Vettel

Mentre sul miglior ricordo in Rosso… “Le prime esperienze credo che siano sempre le più belle da ricordare, quindi direi la prima vittoria con la Ferrari in Malesia cinque anni fa (2015). Era qualcosa di molto bello e splendido da assaporare. Da allora, ci sono state altre vittorie, ma ovviamente ne vogliamo sempre di più!”


F1 Live 7 maggio 2020: Monza potrebbe ospitare due eventi nel 2020

Il Gp d’Italia era originariamente programmato per il 6 settembre, ma ovviamente a causa dell’attuale situazione, la gara potrebbe anche esser disputata in un’altra data. L’indiscrezione che sta circolando oggi è che anche Monza, come Spielberg (Austria) e a quanto pare Silverstone (Gran Bretagna), potrebbe essere sede di due appuntamenti.

F1 live 7 maggio 2020
Sebastian Vettel in pista per le qualifiche del Gp d’Italia 2019

La stagione inizierà in Europa con gare a porte chiuse e ad oggi non è esclusa la possibilità di avere Gp soltanto nel nostro continente. Potrebbe sembrare realistica la possibilità di spostarsi da un continente all’altro una volta raggiunta la metà di settembre, ma purtroppo non si può avere l’assoluta certezza. Per questo, secondo ‘CarAndDriver‘, Liberty starebbe già valutando di protrarre la stagione europea il più possibile, con Hockenheim (Germania) e Portimao (Portogallo), non presenti nel calendario originale, che potrebbero contribuire a questa causa.


F1 Live 7 maggio 2020: Maldonado contro gli eSports

Molto in voga in questo periodo gli eSports. Più o meno quasi tutto il mondo motoristico si sta sfidando a colpi di gare virtuali. Le novità non a tutti piacciono, ma sicuramente è originale il parere di Pastor Maldonado (pilota di Formula Uno dal 2011 al 2015). Il venezuelano di certo non è ricordato per aver una condotta di gara e uno stile di guida sempre corretto e pulito. Ma andiamo a conoscere il suo pesiero…

F1 Live 7 maggio 2020
Pastor Maldonado ai tempi della Lotus (2014)

“Se devo essere sincero, non è una cosa che mi piace. Se vai a giocare, vai a giocare, ma correre in macchina è tutta un’altra cosa. L’eSport è un gioco, non una gara vera. È un po’ come se andassimo a fare pugilato tramite la tv… Non senti il cazzotto! E invece ci vuole il corpo a corpo, il rumore e tutto il resto” ha detto nel corso di una chiaccherata concessa al podcast ‘RadioBox’.


F1 Live 7 maggio 2020: Il miglior momento di Leclerc in Ferrari

Rispondendo ad una sessione di ‘domande e risposta’ sui profili social della Scuderia, Charles Leclerc ha rivelato quali siano state le emozioni più belle provate alla guida della Ferrari. Nonostante per il monegasco il 2019 sia stato il primo anno in Rosso, non è stato poi così complicato scegliere.

È difficile descrivere a parole quello che ho provato sul podio quando ho vinto la mia prima gara in Formula Uno (in Belgio). Un po’ dolceamaro a causa delle circostanze del fine settimana. Avevamo appena perso Anthoine al sabato, e poi ho vinto la mia prima gara di F1 la domenica. Dunque è stata una sensazione un po’ strana, ma sicuramente ricorderò per sempre quel fine settimana”.

Charles Leclerc
Leclerc saluta il grandissimo publico di Monza dopo la vittoria del Gran Premio

Il momento più bello in assoluto? Monza. Senza il minimo dubbio. La gara di Monza è stato il mio miglior momento in Ferrari”.


F1 Live 7 maggio 2020: Renault e Red Bull contro Ferrari a supporto di Brown

Il pensiero riportato in precedenza ha richiamato alla mente vecchi dissidi che hanno scatenato una reazione a ‘valanga’. Nelle ultime ore infatti, al coro si sono aggiunti anche Abiteboul (team principal Renault) e Horner (team principal Red Bull) che come la McLaren, pretendono sia fatta chiarezza.

Cyril Abiteboul: “Sulla questione ho la stessa opinione di Zak. E’ un argomento che andrà affrontato. Il nostro intento non è quello di sfidare il sistema, vogliamo solo capire cos’è successo. Abbiamo il diritto di sapere qual è il problema relativo alla legalitàSiamo, al pari della Ferrari, dei produttori di motori e voglio esser certo che le mie power unit non subiscano le stesse questioni di legalità. Non vogliamo che venga cambiato ciò che la FIA ha stabilito, pretendiamo solo di sapere cosa sia successo.

Lo strano trio: Abiteboul, Horner e Brown alleati contro la Ferrari
Toto Wolff, Mattia Binotto, Zak Brown e Cyril Abiteboul

Christian Horner: “Il patto tra FIA e Ferrari ha lasciato un cattivo sapore in bocca a tutti. La cosa più difficile da accettare è la mancanza di trasparenza“ ha riferito al ‘Telegraph’.


F1 Live 7 maggio 2020: Continua a far discutere l’accordo tra FIA e Ferrari

Dopo un lungo periodo di silenzio si è tornati a parlare dell’accordo preso tra FIA e Ferrari in merito alla power unit. Sulla questione ricordiamo le parole di Zak Brown (CEO McLaren) rilasciate la scorsa settimana.

Se la F1 non reagisce alla crisi rischia di trasformarsi in una “Super F2”
Zak Brown e Mattia Binotto

Siamo tutti concordi nel promulgare valori eticamente corretti. E in quest’ottica sarebbe fantastico se Binotto condividesse con gli altri team, visto che la FIA si è detta disponibile a farlo, i dettagli dell’inchiesta sulla presunta violazione delle regole sui motori da parte della Ferrari. Visto che si parla di etica e di trasparenza, sarebbe un buon momento per fare un passo del genere”.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,079FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Istanbul
cielo sereno
15.1 ° C
16 °
14.8 °
82 %
1.5kmh
0 %
Gio
16 °
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
16 °
Lun
15 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings