Bottas: “ho il passo per vincere il titolo”

0
Valtteri Bottas, pilota Mercedes

Bottas: “ho il passo per vincere il titolo”


Bottas pronto a sfidare Hamilton nel doppio appuntamento in Inghilterra. Dopo la tappa magiara all’Hungaroring e la breve pausa di due settimane, la Formula Uno approda al Silverstone Circuit per due weekend di gara consecutivi. Il primo fine settimana avrà la denominazione di ‘Gran Premio di Gran Bretagna’, il secondo ‘Gran Premio 70° Anniversario F1’.

Dopo la vittoria nel gran premio d’Austria al Red Bull Ring, sede della tappa inaugurale della stagione 2020, Valtteri Bottas ha subito il ritorno del compagno di squadra della Mercedes Lewis Hamilton. Il pluri iridato ha trionfato negli ultimi due gran premi, in Stiria e in Ungheria. Nonostante il dominio messo in mostra dal britannico, il finnico è riuscito ad ottenere due podi. Secondo posto nel secondo round al Red Bull Ring e terzo all’Hungaroring. La nota dolente per il finlandese, è che il sei volte campione del mondo si è preso la leadership del mondiale piloti a suo scapito.

Bottas non è comunque preoccupato del divario in classifica del team, cinque lunghezze, anzi è pronto a riprendersi la vetta del mondiale: “penso che le mie prestazioni siano state buone. Ci sono stati alcuni eventi sfortunati che mi sono costati un po’. Ma, nonostante questo, le performance sono state buone. Un inizio di stagione molto incoraggiante”.

Bottas pronto a sfidare Hamilton al Silverstone Circuit
Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, i due alfieri della Mercedes

Penso di avere il passo quest’anno per vincere il titolo mondiale – ha evidenziato il vice campione del mondo 2019 a ‘GPFANS.com’ – ma naturalmente è un battaglia individuale ogni singolo fine settimana di gara. E tutto deve andare nel verso giusto. Non ho svolto un buon lavoro in Stiria nel corso delle qualifiche bagnate. Ho sbagliato la partenza in Ungheria. Ma ho imparato molto da ogni circostanza negativa” ha dichiarato un arrembante Bottas.

Il trentenne di Nastola ha poi fatto il punto sul doppio appuntamento inglese: “adesso andiamo al Silverstone Circuit, dove l’anno scorso ho ottenuto la pole position. Sono molto fiducioso ed è un bel tracciato. So che Lewis Hamilton sarà forte nella sua pista di casa, non ho dubbi su questo. Lui è forte su tutte le piste, ma allo stesso tempo credo nelle mie abilità e nelle mie capacità per poterlo battere. Questo è il mio grande obbiettivo” ha evidenziato il pilota Mercedes.

Sulla superiorità delle W11 EQ Performance, il campione GP3 2011 si è pronunciato così: “a questo punto, basandomi su quello che abbiamo visto su due differenti tracciati, siamo stati i migliori. E qualche volta anche con ampio margine, questi sono fatti. Ma, non si può mai sapere come proseguirà la stagione – ha precisato il pilota classe 1989conseguentemente sarebbe un errore da parte nostra sottovalutare la concorrenza. Dobbiamo continuare a spingere”.

Bottas
Valtteri Bottas, Mercedes

Infine, l’ex pilota Williams si è mostrato fiducioso sul futuro andamento della stagione: “se diamo uno sguardo al futuro, penso che se si chieda a qualunque persona nel mondo, molto probabilmente dirà che sarà una questione tra me e Lewis. Ma, non si può mai sapere come andrà. In Formula 1, tutto può cambiare. Per quanto mi riguarda, la cosa più importante è che io migliori le mie performance e che batta il mio compagno di squadra e tutti gli altri in pista” ha concluso un concentrato Valtteri Bottas.

Autore: Dennis Ciracì | @dennycira

Foto: Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui