Ferrari pronta al riscatto per il Gp Stiria

0
Charles Leclerc e Sebastian Vettel, piloti Ferrari

Ferrari pronta alla riscossa per il gran premio della Stiria. Una settimana dopo il gran premio d’Austria, la Formula 1 gareggerà nuovamente sul circuito del Red Bull Ring per il secondo fine settimana consecutivo. Lo scorso weekend di gara ha mostrato le lacune del progetto SF1000. La monoposto ha molta resistenza aerodinamica all’avanzamento ed una un propulsore ibrido meno potente rispetto alla power unit 064 del 2019.

La SF1000 è stata ben nove decimi più lenta della SF90 a parità di pista, regolamenti e condizioni climatiche. Nonostante la moltitudine di problemi, Charles Leclerc ha parzialmente salvato il bilancio della Ferrari col secondo posto finale. Il monegasco è stato autore di una gara accorta e consistente, sfruttando ogni situazione a suo vantaggio. Discorso diverso, invece, per Sebastian Vettel. Il pluri iridato ha fatto un testacoda, a causa di un errore di valutazione abbastanza banale, che ne ha compromesso la corsa e lo ha relegato al decimo posto finale.

Alla vigilia del gran premio della Stiria, l’ex campione F2 2017 si è espresso, nel corso della conferenza stampa odierna, sugli obbiettivi realistici che si sono prefissati per questo weekend in casa Ferrari: “la Red Bull e la Mercedes sono superiori e al momento non siamo da podio. Detto questo, lo scorso fine settimana abbiamo dimostrato che siamo in grado, anche con un po’ di fortuna, di cogliere tutte le situazioni – ha precisato Leclerc e sfruttarle a nostro vantaggio. Avremo degli aggiornamenti, ma finchè non gli testeremo non saremo in grado di quantificarne il vantaggio. Sarebbe di vitale importante che funzionassero in modo da indirizzare lo sviluppo della SF1000“ ha dichiarato l’ex pilota Alfa Romeo.

Ferrari pronta al riscatto per il Gp della Stiria
Red Bull Ring

Sebastian Vettel, invece, ha fatto il punto della situazione sul suo futuro. Il trentatreenne di Heppenheim ha aperto al ritorno in Red Bull e non ha chiuso la porta alla Racing Point, Aston Martin dal 2021: “non ho ancora certezze su quello che sarà il mio futuro. Per me personalmente sarà fondamentale disputare un ottimo weekend già a partire da domani“.

La Racing Point mi ha fatto un’ottima impressione sin dai test invernali. Sembrano essere in una posizione molto forte – ha dichiarato il ferrarista – con una monoposto competitiva. Una parte della squadra la conosco, alcune persone so bene chi siano perchè le conosco da molti anni. Per questa stagione possono competere con i top team e hanno ulteriori margini di miglioramento per il futuro“.

L’ex pilota BMW Sauber ha successivamente aperto a un ritorno alla Red Bull: “ci sono ancora tutte le opzioni sul tavolo attualmente. Non escludo nessuna ipotesi. Io sono competitivo, ma chiaramente molto dipenderà da quali saranno le possibilità che mi si presenteranno. So bene quanto la compagine di Milton Keynes sia forte, hanno una macchina vincente e io sono qui per vincere. Ho raggiunto grandissimi traguardi in Formula 1 e voglio raggiungergli nuovamente” ha concluso, in modo breve e conciso, Sebastian Vettel.

Autore: Dennis Ciracì | @dennycira

Foto: Scuderia Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui