Gp Gran Bretagna 2020-FP2: venerdì difficile per Vettel, meglio Leclerc…

0
Sebastian Vettel, SF1000, FP2 Gp di Gran Bretagna

Gp Gran Bretagna 2020-FP2: venerdì difficile per Vettel, meglio Leclerc


La sessione si apre con quelle che sono ottime notizie per quanto riguarda il box Ferrari. Il problema riscontrato alla mattina (Intercooler) sulla vettura di Sebastian Vettel non desta preoccupazioni. La monoposto è stata ‘sistemata’ senza dover ricorrere nella sostituzione di componenti. Prima mezz’ora che scorre tranquilla, le uniche cose da rilevare sono un testacoda, senza conseguenze di Charles Leclerc, e un fatto curioso che ha coinvolto Sebastian Vettel: il tedesco tornato ai box al termine del proprio run scende dalla vettura e va a cercare all’interno del cockpit un elemento estraneo che andava a toccargli il piede sinistro… Una volta trovato l’arteficie di questo disturbo, lascia ai meccanici il compito di rimettere tutto in ordine.

Classifica ore 16:30

Questa subito sopra la classifica dopo il primo stint (terminato intorno le 16:30) effettuato in prova di qualifica. Tutti i piloti hanno utilizzato mescola Media, fatta eccezione per Hamilton, Stroll, Hulkenberg, Ricciardo, Ocon, Norris, Kvyat, Magnussen, Russell e Vettel che hanno utilizzato la Hard. Ore 16:34, i piloti ripartono montando gomme Soft, con Vettel che però resta ancora ai box. Il problema riscontrato in precedenza dal pilota necessita di un cambio di pedaliera. Gli altri nel frattempo continuano a girare fino alle 16:45 quando Alexander Albon (Red Bull) perde il controllo in curva-15, finendo in testacoda e andando ad impattare contro le barriere. Lato sinistro della vettura compromesso. Bandiera rossa in pista che verrà tolta alle 16:54.

La sessione termina con Stroll (Racing Point) leader di classifica. Di seguito troverete il riepilogo dei tempi, tutti ottenuti su gomma Soft, tranne nel caso di Verstappen (Media), costretto ad abortire il proprio giro veloce a causa della bandiera rossa causata dal compagno di box. Mentre Leclerc è autore di due belle sessioni per quanto concerne la prova di qualifica, Vettel oggi è stato anche abbastanza sfortunato: questa mattina non ha girato per nulla e nel pomeriggio a causa di alcuni problemi con la pedaliera ha perso nuovamente tanto tempo ai box e forse il 18° crono è anche figlio di un feeling venuto un po’ meno. Speriamo in una FP3 migliore per lui domani. Paura anche nel finale per il tedesco che ha lamentato una perdita di potenza proprio ad un minuto dal termine…

Classifica al termine delle FP2 (Hulkenberg è il pilota senza nome)

La sensazione è che la Mercedes si sia un po’ nascosta sul giro secco. Il passo gara invece ha mostrato i reali equilibri: Frecce Nere davanti, Verstappen vicino, poi più distanti Racing Point e a sorpresa Renault. Ferrari sembra un po’ più indietro assieme alla McLaren. Nelle prossime ore i consueti approfondimenti. Buon proseguimento di giornata, appuntamento a domani alle 12:00 per la diretta delle FP3.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui