L’onestà di Leclerc: periodo difficile…

0
Charles Leclerc, Ferrari, stagione 2020

L’onestà di Leclerc: periodo difficile…


Con la classica conferenza stampa odierna si apre ufficialmente il quarto weekend di gara per i piloti di Formula Uno. Poco fa siamo anche venuti a sapere del fatto che il tampone, per valutare la positività al coronavirus, effettuato su Sergio Perez (pilota Racing Point) ha dato esito inconcludente (ovvero non si è espresso, è andato a vuoto), di conseguenza il messicano in via precauzionale è stato messo in isolamento in attesa di effettuare un doppio test come da procedura in questi casi. Per tale ragione, Checo non ha potuto prendere parte alla sessione d’interviste pomeridiana.

Detto questo, per la Ferrari, abbiamo già avuto modo di dirlo (leggi qui), si tratterà di un altro weekend di studio in attesa di alcuni importanti aggiornamenti che dovrebbero essere disponibili dal prossimo weekend. Si parla anche di soluzioni che potrebbero cambiare il concetto della vettura (approfondisci qui). Tuttavia, anche se il team è immerso fino al collo in un momento assolutamente negativo, Charles Leclerc ha affermato di non patire particolarmente tale situazione:Da parte mia non c’è alcuna frustrazione. Ma dobbiamo essere onesti, stiamo vivendo un periodo difficile. Non è assolutamente un momento semplice”.

L’onestà di Leclerc: periodo difficile...
Charles Leclerc durante la consueta passeggiata del giovedì sul circuito di Silverstone, stagione 2020

Ci vorrà parecchio impegno e lavoro da parte nostra per tornare dove la Ferrari merita di essere. C’è tantissimo lavoro da fare ma nessuna frustrazione. Stiamo cercando di rendere le cose migliori, lavorando nel modo migliore… La squadra è molto motivata. Poche ma chiare parole che non possono fare altro che evidenziare la condizione di tale periodo. L’emozione di frustrazione, allontanata da Charles non va assolutamente sottovalutata, perché assieme alle brutte performance della SF1000 potrebbe far sì che episodi come quello visto in Stiria possano ripetersi nel proseguo della stagione 2020.

Ovviamente c’è tanto lavoro da fare, ma sarà importante anche riuscire a mantenere la calma lungo questo percorso di sviluppo cercando di non buttare al vento ogni singola opportunità di crescita…


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui