Vettel: “Con il pacchetto giusto potrei ancora fare bene”

Vettel: “Con il pacchetto giusto potrei ancora fare bene”


Di fianco a Charles Leclerc, in sala stampa era presente anche Sebastian Vettel. Il tedesco non viene da tre gare facili, complici l’incidente avuto con il monegasco in Stiria, una vettura apparsa indomabile in Austria e poco gentile con le gomme in Ungheria. A Silverstone, almeno per il primo dei due eventi previsti sul circuito, le cose non dovrebbero andare meglio e in attesa di sviluppi che saranno messi a disposizione dei piloti tra 7 giorni (si parla anche della possibilità che il team possa effettuare l’ultimo filming day a propria disposizione a ponte tra i due eventi, leggi qui) non si potrà fare altro che girare il più possibile e raccogliere dati utili ad una migliore comprensione della vettura.

Mentre al compagno di squadra è stato chiesto di parlare maggiormente del team e di come si intende gestire questo periodo complesso (leggi qui), sono altre le domande arrivate alle orecchie di Sebastian. Ovviamente nel suo caso il tema più caldo riguarda ancora una volta il suo futuro e non può essere altrimenti: “Penso di essere stato già abbastanza chiaro in merito a questo argomento. Con il pacchetto giusto penso che avrei ancora molto da offrire a questo sport. Mi sento ancora bene a livello fisico e di guida, non peggio degli anni passati. Tutto dipenderà da quali opzioni avrò”.

Vettel: "Con il pacchetto giusto potrei ancora fare bene"
Sebastian Vettel, SF1000, stagione 2020

A differenza dell’Ungheria, il tedesco oggi è sembrato più deciso e convinto e restare, anche se dovrà per forza di cose valutare le offerte che gli verranno proposte. Per lui potrebbe trattarsi del weekend dell’annuncio in Aston Martin, qualora la Racing Point decidesse di avvalersi della clausola presente sul contratto di Sergio Perez per poter sostituire il messicano appunto con il tedesco nel 2021 senza incorrere in nessun onere fiscale. I margini però sono stretti, il team ha tempo fino a domani per effettuare tale operazione. Se ciò non avenisse, le probabilità che possa essere Lance Stroll a lasciare la squadra, e forse a quel punto anche la categoria crescerebbero a dismisura. Ma nulla di certo, per ora si tratta solo di ipotesi, non è nemmeno detto che l’Aston Martin sia la destinazione finale del pluri iridato.

Il cambiamento regolamentare potrebbe essere promettente, oppure no. Si spera sempre di avere un futuro migliore. Che io sia presente o no, da fan di questo sport, vorrei che sia migliore”. Vettel dovrà effettuare un’attenta valutazione anche in previsione futura. Con l’introduzione dei nuovi regolamenti a partire dal 2022, il prossimo anno sarà sicuramente di transizione, quindi sarà importante fare tutti i ragionamenti del caso tenendone conto.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,871FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Budapest
cielo sereno
23.2 ° C
23.3 °
19.3 °
67 %
1.3kmh
0 %
Dom
36 °
Lun
27 °
Mar
30 °
Mer
30 °
Gio
23 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -