Pagelle Gp 70º Anniversario

0
Gp 70º Anniversario

Silverstone, 9 agosto. Pagelle Gp dell’Anniversario


Max Verstappen vince il Gp dell’Anniversario F1 70 a Silverstone! Sul podio insieme a lui ci sono i due piloti Mercedes, con Hamilton davanti a Bottas. 4° posto per la Ferrari di Leclerc.

Ma vediamo insieme i voti per questa gara

Red Bull: 10 al team; 10 a Verstappen; 7 a Albon

Super Max! Si costruisce un pezzo della vittoria al sabato, quando sceglie la hard per qualificarsi in Q3. In gara, dopo i giri iniziali, il suo ritmo diventa il migliore e prima raggiunge i Mercedes, poi gestisce in modo ottimale la gomma e si porta a casa il successo. Buona anche la prestazione di Albon, che parte 9° e chiude 5° anticipando al massimo la prima sosta e con qualche bel sorpasso in pista.

Mercedes: 5 al team; 6.5 a Hamilton; 6 a Bottas

Dopo la qualifica, dove entrambi si mettono in prima fila, si poteva pensare al solito copione del dominio Mercedes. Invece, le gomme più morbide scelte da Pirelli e le pressioni più alte li mandano in crisi. Bastano pochi giri e si nota subito il blistering che fa peggiorare il ritmo. La gara dei piloti (meglio Hamilton di Bottas nella gestione gomme) nel complesso non è male; è proprio la prestazione a mancare in questo weekend.

Pagelle Gp 70º Anniversario

Ferrari: 7 al team; 9 a Leclerc; 4 a Vettel

In qualifica le cose sembrano mettersi peggio rispetto alla scorsa settimana e invece in gara la musica cambia. Il ritmo che Leclerc riesce a tenere soprattutto con la gomma dura è molto buono e con una gestione ottimale, si guadagna il 4° posto con una sosta in meno rispetto agli altri. Non altrettanto si può dire per Vettel che, rimane escluso in Q2 al sabato; decide di partire con la hard come Verstappen, ma al via va subito in testacoda e si ritrova in fondo. Risale, ma non va oltre la 12^ posizione…

Racing Point: 5 al team; 5 a Stroll; 6.5 a Hulkenberg

Decisamente una delusione. Per quanto riguarda Stroll, in qualifica viene nettamente battuto da Hulkenberg e in gara è del tutto spento. Lato tedesco, invece, il sabato fa ben sperare per il primo podio in carriera, ma la domenica il ritmo non è granché. Tuttavia sarebbe in 5^ posizione nonostante sia fuori allenamento, ma la terza sosta nel finale lo mette alle spalle del compagno. Strategia?

Nico Hulkenberg in azione durante il Gp dell’Anniversario

Renault: 5 al team; 7 Ocon; 5 a Ricciardo

Altra delusione dopo Racing Point. Al venerdì, nelle simulazioni durante le prove libere, dimostrano di avere un buon passo che però in gara poi non si vede. Ottima la qualifica di Ricciardo, a mettersi in 5^ posizione, dopo il nulla. Anzi, un brutto errore a girarsi mentre subiva il sorpasso da Sainz… Decisamente meglio Ocon, che parte 14° causa penalità, ma riesce a chiudere in 8^ posizione sfruttando al meglio la strategia ad una sola sosta.

McLaren: 6 al team; 6.5 a Norris; 5 a Sainz

Non bene quanto la settimana scorsa. Norris si conferma, nel Q3 al sabato e a punti la domenica con una buona gara. Sainz, invece, rimane escluso nel Q2 in qualifica e chiude 13°, distante dall’inglese. La scorsa settimana era andato meglio del compagno; oggi rimandato…

Le due McLaren di Lando Norris e Carlos Sainz in azione durante il Gp 70º Anniversario

Alpha Tauri: 6 al team; 6.5 a Kvyat; 5 a Gasly

Ottima la qualifica di Gasly a mettersi in 7^ posizione addirittura davanti ad Albon, poi in gara la gomma media dura pochissimo e le soste molto anticipate non lo aiutano: chiude 11°. Al contrario, Kvyat, rimane escluso in Q1 al sabato con qualche problema sulla macchina, poi parte con gomma hard in stile Verstappen e con un buon ritmo riesce a portarsi a casa un punticino.

Alfa Romeo: 4 al team; 6 a Raikkonen; 5 a Giovinazzi

La macchina non va e siamo sulla falsa riga della scorsa settimana: al sabato monopolizzano l’ultima fila. In gara, Raikkonen fa vedere che nella gestione gomme ancora si difende, tuttavia è 15°. Giovinazzi peggio di lui, 17°, al contrario della scorsa settimana. Nonostante due strategie diverse, il risultato non c’è.

Haas: 4 al team; 6 a Grosjean; 4 a Magnussen

Box a due facce quello in casa Haas: Grosjean sufficiente con il mezzo che ha: 14° in qualifica e 16° in gara. Magnussen bocciato: escluso in Q1 al sabato, rimedia penalità in gara e si ritira nel finale per problemi tecnici.

Pagelle Gp 70º Anniversario
Kevin Magnussen in azione durante il Gp 70º Anniversario

Williams: 4 al team; 5 a Russell; 4 a Latifi

Weekend negativo come quello della scorsa settimana; giusto un voto in più a Russell per aver portato la macchina in Q2 al sabato. Bocciati.


Autore: Alessandro Rana – @AleRanaF1

Immagini: Mercedes, Racing Point, McLaren

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui