Gp Italia 2020-FP3: Vettel soffre, Leclerc porta la SF1000 al limite della top ten…

0
Charles Leclerc, ferrari SF1000, Gp Italia 2020

Gp Italia 2020-FP3: Vettel soffre, Leclerc porta la SF1000 al limite della top ten…


Prima di tutto, come di consueto, andiamo a vedere quelle che sono le condizioni meteo con cui ha avuto inizio l’ultima sessione di libere sul tracciato brianzolo: cielo sereno, temperatura pista di 37°C, ambiente 26°C, umidità 55%. Breve annotazione: per evitare le code viste in Q3 nel corso dell’edizione 2019, la FIA è corsa ai ripari introducendo un tempo massimo di 1’43”. I piloti che effettueranno un giro più lento di questo riferimento verranno prontamente segnalati ai commissari. Abbiamo visto già questa mattina in Formula3 come alcuni driver abbiano perso fino a 5 posizioni sulla griglia di partenza per tale ragione. La regola è entrata in vigore già nelle FP3 e ovviamente avrà valenza nelle tre sessioni di qualifica pomeridiane.

Dopo aver atteso circa 20 minuti prima di vedere i piloti all’opera, si assiste ad un quarto d’ora davvero intenso con la pista e le prestazioni dei piloti in costante evoluzione. La spunta Verstappen che si prende la leadership della classifica al suo terzo (se non sbaglio) passaggio veloce con la mescola gialla. Seguono Bottas e Hamilton che però hanno utilizzato la Soft. Bene la Renault e la Racing Point in lotta per la seconda e terza fila con mescola a banda gialla. Molto bene l’AlphaTauri che conferma la voglia di volersi togliere qualche soddisfazione in questo weekend (Gp di casa per la scuderia faentina). Non bene le Ferrari in questo primo run che pur montando mescola Soft non riescono ad andare oltre la 13° e 17° posizione…

A seguire la classifica dopo il primo tentativo. Queste le gomme utilizzate: Medie per Verstappen, Ocon, Perez, Stroll, Norris, Albon, Sainz, Grosjean, Magnussen. Gli altri su Soft.

Gp Italia 2020-FP3: Vettel soffre, Leclerc porta la SF1000 al limite della top ten...
Classifica FP3 ore 12:35

Alle 12:40 riprende l’attività con le Mercedes che vanno in pista con gomme Soft. Bottas va in testa stampando un significativo 1’20”089. Lewis Hamilton invece si ferma a 350 millesimi di distanza facendo un errore nel suo primo tentativo (1’20”439). Poco più tardi la pista inizierà a popolarsi, Norris e Ricciardo si prendono con decisione la seconda e la terza posizione, Hamilton scala in quarta, Verstappen stranamente non riesce a migliorare il crono fatto in precedenza con le Medie e Albon riesce a mettersi alle sue spalle girando in 1’20”563. Alle 12:51 colpo di scena: Daniel Ricciardo è costretto a fermare la sua vettura sull’erba in prossimità di Lesmo1 e viene esposta la bandiera rossa. Problema tecnico per la sua RS20 sulla quale erano stati sostituiti tutti gli elementi della power unit proprio ieri. Mara Sangiorgio, inviata ‘Sky’, ha parlato con i tecnici del team francese che hanno evidenziato un problema alla pompa del carburante (noia di lieve entità).

Gp Italia 2020-FP3: Vettel soffre, Leclerc porta la SF1000 al limite della top ten...
Classifica ore 12:52

La sessione riprende alle 12:57. Per lo più prove di partenza con solo due piloti che migliorano significativamente il loro crono. Impressionante il tempo di Sainz che chiude secondo e Perez che prendendosi la decima posizione fa slittare Leclerc in 11° piazza. Ferrari di nuovo fuori dalla top ten. Sicuramente il potenziale per giocarsi un posto in Q3 c’è. Più che potenziale, forse è più giusto parlare di opportunità… Bisognerà essere perfetti e pronti a sfruttare errori altrui. Sarà difficile (Vettel 15°).

Gp Italia 2020-FP3: Vettel soffre, Leclerc porta la SF1000 al limite della top ten...
Classifica finale FP3

La sessione dunque termina con Bottas in testa e le McLaren in seconda e terza posizione. Hamilton però sbaglia e Verstappen non migliora il crono fatto in precedenza con le Medie. Sicuramente visto il tempo di cui è stato capace Max con le mescole a banda gialla, rientrerà tra i piloti in lotta per la Pole, ma vedremo. Essendo la giornata del debutto per la nuova direttiva tecnica della FIA in merito alle mappature, è facile dire qualcosa di non vero in questa fase… Attendiamo le Q3, poi commenteremo. Per il momento è tutto, vi auguro buon pranzo e vi rinnovo l’appuntamento per le 15:00, orario in cui scatteranno le qualifiche sul circuito brianzolo.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari – Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui