Gp Toscana 2020-FP2: è stato bello sognare, la Ferrari torna al limite della top-ten…

0
Sebastian Vettel costretto a parcheggiare la sua SF1000 a fine sessione a causa di un problema tecnico

Gp Toscana 2020-FP2: è stato bello sognare, la Ferrari torna al limite della top-ten…


Come sempre, prima di iniziare nel racconto della sessione, andiamo a vedere quelle che sono le condizioni meteo con le quali si sono disputate le seconde libere: cielo prevalentemente soleggiato, temperatura pista 45°C, ambiente 29°C, umidità 48%. Il pomeriggio non parte con il giusto appiglio in casa Ferrari: Vettel con le gomme Medie non va oltre l’undicesima posizione, mentre Leclerc, con le Hard sbaglia nel suo secondo giro lanciato e si gira andando a spiattellare un po’ il suo treno di gomme. Con un solo tentativo, probabilmente effettuato nemmeno al massimo delle sue capacità, Charles deve accontentarsi in questo caso della 18° posizione.

Continua a dimostrare il suo momento di forza Valtteri Bottas, che tiene Verstappen a distanza di 284 millesimi a parità di gomma, mentre si fa più insidioso Hamilton, che con le Hard ferma il cronometro a soli 3 decimi. Ricompaiono nelle posizioni che contano McLaren e Racing Point. Di seguito la classifica dopo il primo tentativo con le gomme utilizzate: Hard per Hamilton, Gasly, Raikkonen, Ricciardo, Sainz, Leclerc, Russell e Magnussen; gli altri su Media.

Gp Toscana 2020-FP2: è stato bello sognare, la Ferrari torna al limite della top-ten...
Classifica ore 15:30

Secondo run che inizia presto, alle 15:35, per poi essere interrotto alle 15:40 dalla bandiera rossa chiamata in causa da Lando Norris (McLaren). Il britannico perde il controllo della propria vettura in curva tre, va sulla ghiaia e picchia contro le barriere. Nessuna conseguenza per il pilota. La Ferrari conclude qui la sua simulazione di qualifica che vedrà i suoi piloti in 10° e 12° posizione al termine, rispettivamente con Leclerc e Vettel, anche alle spalle di Raikkonen. Alla ripresa Hamilton, Bottas e Verstappen, insieme a pochi altri andranno ad effettuare i propri giri veloci dando vita alla classifica che potrete osservare qui di seguito (tutti i tempi sono stati ottenuti con gomma Soft).

Gp Toscana 2020-FP2: è stato bello sognare, la Ferrari torna al limite della top-ten...
Classifica FP2 dopo il secondo tentativo: 15:57

Il passo gara invece lascia degli spunti davvero interessanti: con le mescole Medie le vetture più veloci si son dimostrate essere le Racing Point (quantitativo di carburante e mappature le incognite), con Bottas e Verstappen a seguire. Bel passo anche di Hamilton che con le Hard non è risultato troppo distante dai piloti sopracitati (trovate alcuni tempi nella live, mentre in serata l’attenta analisi della giornata ci permetterà di fare l’esatto punto della situazione). Non bene il ritmo delle rosse, al limite della top-ten anche in questo caso. Da segnalare una seconda bandiera rossa (tolta in pochi minuti) scaturita alle 16:12 da un contatto tra Perez e Kimi Raikkonen: Perez esce dalla pit lane dopo il cambio gomme, gli viene sventolata la bandiera blu, ma non rallenta e va a colpire Raikkonen al posteriore in inserimento di curva-1. Detriti in pista, necessario fermare la sessione. I due compariranno a breve di fronte ai commissari per parlare dell’accaduto. Di seguito la classifica finale.

Gp Toscana 2020-FP2: è stato bello sognare, la Ferrari torna al limite della top-ten...
Classifica finale

A bandiera a scacchi sventolata arriva lo stop di Vettel, costretto a fermare la propria SF1000 in curva 13. Problema alla power unit per lui. Oggi pomeriggio potrebbero esserci stati degli episodi che hanno complicato il lavoro della Ferrari in termini di prestazione pura (rispetto alla mattina), però guardando al passo gara, tornato ai margini della top-ten, sinceramente è difficile inquadrare l’essatta posizione di Vettel e Leclerc per questo weekend. Forse per la qualifica si potrebbe recuperare qualcosina, ma poi per la gara sarà difficile. Attendiamo e vediamo.

A domani per assistere assieme alle FP3, sessione che scatterà alle 12:00. Buon proseguimento di giornata.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui