Gp Toscana 2020: Live FP1

0
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, stagione 2020

Gp Toscana 2020: Live FP1


Buongiorno a tutti amici e amiche di FUnoAT e bentrovati. Siamo pronti per tuffarci nel secondo weekend italiano, che da programma si svolgerà sulle colline toscane sul circuito del Mugello. Un appuntamento del tutto inedito per la Formula Uno: nonostante i tanti test svolti in passato, ci apprestiamo a vivere quella che andrà in archivio come la prima edizione dell’evento. Il record non ufficiale appartiene a Rubens Barrichello, che con la Ferrari F2004 girò (nel 2004) in 1’18”704. Se vogliamo fare un paragone con la MotoGpMarc Marquez nel 2019 con la Honda ha ottenuto il record della pista fermando il cronometro in 1’45’’519. Inoltre, secondo le simulazioni della Pirelli, si pensa che il tempo segnato da Barrichello possa essere ridotto quest’anno di circa 2 secondi.

Circuito molto rapido: la velocità minima si toccherà alla San Donato in curva-1, percorrendola a 140 km/h circa in 4° marcia, mentre l’obiettivo di tutti sarà quello di fare le due Arrabbiate in pieno (oltre i 260 km/h, la MotoGp le percorre a circa 170 Km/h). Con un margine d’errore molto minimo, possiamo dire che la Mercedes molto probabilmente la farà da padrona qui, con dei dubbi (visto il risultato maturato nell’ultimo Gp tenutosi a Monza) su chi possa avere il ruolo di inseguitore. Sulla carta verrebbe da dire Red Bull, ma abbiamo visto come neanche sette giorni, il team austriaco abbia pagato a caro prezzo l’introduzione della regola riguardante la mappatura unica. Quindi c’è sicuramente attesa per vedere se le difficoltà verranno confermate o se Monza passerà alla storia semplicemente come un ‘weekend no’ per gli uomini di Dietrich Mateschitz.

La Ferrari anche in questo caso rappresenta un’incognita. Sono settimane che sentiamo dire dal team che al Mugello ci sarà una ripresa, ma meglio mantenere i piedi ben saldi a terra. Oggi ci darà una prima indicazione di ciò che potremo attenderci dal fine settimana… Leclerc sembra essersi ripeso dal brutto incidente avuto a Monza ed è determinato a far risollevare la squadra ottenendo qualche punto, mentre Vettel, ora che ha firmato per Aston Martin (leggi qui e se vuoi anche qui per approfondire) ormai sicuro del proprio futuro, si sentirà sicuramente molto più rilassato alla guida e speriamo che questo sia un fattore che possa contribuire nella sua crescita stagionale (fin qui, a parte alcuni episodi sfortunati in cui si è ritirato non per sua colpa, tipo a Monza, non ha certamente avuto un rendimento invidiabile).

Ma bando alle ciance. A breve inizierà la prima storica sessione di FP1 sul circuito del Mugello! Di seguito tutti gli aggiornamenti della sessione.


Live FP1

12:31Classifica finale FP1. A breve il resoconto. Appuntamento alle 15:00 per assistere assieme alla seconda sessione di libere. Buon pranzo a tutti.

Classifica finale FP1

12:30Bandiera a scacchi! Termina qui la prima sessione di libere sul circuito del Mugello. Una sessione entuasiasmante che ci ha regalato già qualche emozione vedendo la velocità che riescono a portare queste vetture nelle curve del circuito toscano.

12:28 – Leclerc 1’23”8. Finalmente Bottas sale sull’1’23”2.

12:26 – Bottas ancora velocissimo 1’22”5, Verstappen 1’24”3, Hamilton ancora alto, Leclerc 1’24”0, Gasly 1’24”5, Ocon 1’24”3, Albon 1’24”6, Ricciardo 1’24”6, Vettel 1’24”2.

12:24 – Bottas 1’22”6 (gran passo per il finlandese in questa fase), Verstappen e Hamilton respirano un attimo, Leclerc attacca con un 1’23”9 (simil AlphaTauri, Renault), 1’23”9 anche per Vettel.

12:22 – Continua Bottas con un 1’22”7, Hamilton 1’23”5. Verstappen 1’23”4. Gasly 1’23”9, Ocon 1’24”4, Albon 1’23”7.

12:21 – Verstappen attacca con un 1’23”0, perfettamente tra le Mercedes.

12:20 – Iniziate le simulazioni di passo gara. Gomma Soft, Bottas parte con un 1’22”6, 1’23”3 Hamilton. Ocon, Gasly e Albon in 1’24”2/1’24”3.

12:15 – Sul tracciato anche Hamilton e Albon.

12:14 – Poca attività in pista al momento. Al lavoro solamente 5 vetture: Bottas, Norris, Sainz, Stroll e Perez.

12:08 – In pista il solo Gasly adesso. Il francese attualmente si trova in sesta posizione.

12:05Mara Sangiorgio ci delucida su alcune novità in casa Haas per quanto riguarda gli elementi della power unit: Magnussen con un nuovo ICE, Grosjean con un nuovo Mgu-H (se non erro). Grosjean comunque ora si trova ai box dopo aver riportato al proprio box un problemino lato power unit.

12:03 – La classifica momentanea.

Classifica FP1 ore 12:03

12:01 – Verstappen si pone in seconda posizione davanti a Leclerc: 1’17”927. Vettel invece si trova in 12° piazza: 1’19”267 anche lui su Soft.

12:00 – Ma poi c’è Bottas! 1’17”879, il primo a scendere sotto l’1’18”. Che tempi dovremo attenderci domani? Si fa interessante.

11:59 – Leclerc!! 1’18”186!! Sono tutti con Soft adesso.

11:58 – Ma ci pensa Hamilton a ristabilire le gerarchie: 1’18”409 con la Soft.

11:57 – Esteban Ocon porta la Renault in vetta: 1’18”805.

11:53 – Lando Norris in testa con le Soft: 1’18”981! Si avvicina al record non ufficiale di Barrichello (1’18”704).

11:48 – Il primo a riprendere l’attività è Kimi Raikkonen, che va in pista con la Soft.

11.45 – Un’immagine di Sebastian Vettel in azione con la SF1000, vestita della livrea celebrativa amaranto, sul circuito del Mugello.

Immagine

11:44 – Ovviamente tornare a leggere il nome di Charles Leclerc nelle prime posizioni, fa piacere, molto piacere, però è ancora presto per dire qualsiasi cosa. Vettel fatica un po’ di più, probabilmente su un lavoro completamente diverso ripetto al compagno di squadra, in 17° posizione. Vedremo se cambierà qualcosa al termine del prossimo run.

11:40 – Azione terminata in pista per quanto riguarda il primo run. Questa la classifica. Gomme utilizzate: Hard per Verstappen, Botttas, Albon, Ocon, Kvyat, Vettel, Norris, Grosjean; Soft per Perez, Russell, Latifi e Stroll; gli altri su Medie.

Classifica FP1 ore 11:40

11:38Hamilton non ci sta, spinge e ottiene la seconda piazza: 1’19”069 a 52 millesimi dall’olandese con gomma Media.

11:38 – Verstappen primo: 1’19”017 sempre con la Hard.

11:36 – Miglioramento sensibile di Leclerc: 1’19”468 a 63 millesimi da Verstappen. Max ha usato gomma Hard, mentre Leclerc ha gomma Medie. Migliora anche Hamilton che però non va oltre la terza piazza: 1’19”716. Quarto Bottas in 1’19”754. Vettel nel frattempo è 17° con gomma dura: 1’21”264.

11:32 – Grazie all’aiuto di Matteo Bobbi, possiamo dirvi che non ci sono novità visive per quanto riguarda la SF1000 (non è escluso possano essercene in punti nascosti), mentre novità nel muso per la McLaren che sta conducendo dei test aerodinamici per verificare il suo coretto funzionamento.

11:31 – Leclerc migliora ma non la posizione: 1’20”063 con gomme Medie (resta quarto al momento). In quinta troviamo Ricciardo che con le Medie ha ottenuto un 1’20”280.

11:28 – Fonte Matteo Bobbi di ‘Sky’, il primo a fare Arrabbiata 1 e 2 in pieno è Sebastian Vettel che le percorre a 265 Km/h la prima e a 264 Km/h la seconda. Ovviamente siamo solo all’inizio, il margine di miglioramente è molto ampio.

11:27 – Verstappen in prima posizione con gomma Hard: 1’19”439. Gran tempo per Max.

11:27 – Vettel migliora il crono ma resta in 13° posizione: 1’22”080 con le Hard. Leclerc invece si pone in terza piazza alle spalle di Gasly: 1’20”133 con le Medie. A parità di gomma la terza posizione gli viene tolta da Hamilton: 1’19”936, mentre Sainz fa quinto in 1’20”332.

11:24 – Diamo uno sguardo alla classifica.

Classifica FP1 ore 11:24

11:23 – Poi arriva Verstappen che si inserisce in seconda posizione: 1’20”005 (Hard).

11:23 – Buono il primo giro di Leclerc, quarto con gomme Medie: 1’21”333.

11:20Pierre Gasly porta l’AlphaTauri in testa: 1’19”859 (Medie). Come dicono a Roma, dopo la vittoria ‘se la sente calla’.

11:20 – Verstappen terzo: 1’21”337 con le Hard. Leclerc e Vettel in pista, si vede anche Hamilton.

11:19 – Gasly secondo (Alpha Tauri – Medie) in 1’20”982. Il primo oltre a Valtteri a scendere sotto l’1’21”.

11:18 – Bottas lima ancora il proprio crono 1’20”540 (Hard)

11:17 – Secondo tempo per Raikkonen: 1’21”871 con le Medie.

11:17 – Albon (Red Bull) alle spalle di Pierre con gomma Hard: 1’24”579

11:15 – Secondo tempo per Gasly: 1’22”311 con gomme Medie.

11:15 – Bottas ci sente e migliora: 1’20”645 con gomma Hard.

11.14 – Bottas continua a girare senza migliorare, in pista con lui adesso anche Albon, Gasly (fresco vincitore dello scorso weekend italiano) e Raikkonen.

11.12 – Aggiornamento da Mara Sangiorgio (inviata ‘Sky’) sulle parti sostituite sulla monoposto di Charles Leclerc dopo il botto di Monza: nuovo telaio e nuova trasmissione, elementi che era possibile cambiare senza incorrere in penalità. Nessun danno alla power unit.

11:09 – E’ Bottas ad ottenere il primo giro cronometrato su gomma Hard: 1’22”124.

11:07 – No Daniel mi ha fregato, è di nuovo rientrato ai box.

11:06 – In pista Ricciardo e Bottas. Probabilmente sarà Daniel ad ottenere il primo giro cronometrato al Mugello con fomme Medie.

11:04 – Silenzio in pista.

11:03 – Usciti un po’ tutti per l’installation lap, solamente Stroll, Perez, Sainz e Bottas ancora ai box.

11:01 – Subito in pista diversi piloti, tra cui Charles Leclerc e Lewis Hamilton, britannico che in questa occasione decide di non perdere nemmeno un secondo del tempo a sua disposizione per conoscere il tracciato (in genere l’attività del sei volte campione del mondo inizia con 20 minuti di ritardo al venerdì).

11:00 – Semaforo verde in fondo alla pit lane! Inizia la prima sessione di libere al Mugello!

10:55 – Una foto di Charles Leclerc, immortalato mentre si apprestava ad andare ai box. Indosso, la tuta con i colori amaranto per festeggiare il 1000° Gp della Rossa. Domenica grande spettacolo prima della gara, con Mick Schumacher che guiderà la F2004 del padre e una manifestazione che si terrà sulla griglia di partenza poco prima del via, ma ancora non si sa molto in merito.

Immagine

10:52Di nuovo buongiorno a tutti. Andiamo a dare il via al weekend andando a vedere quali sono le condizioni meteo per questa sessione: cielo caratterizzato da nuvole e schiarite, temperatura asfalto 35°C, ambiente 27°C, umidità 50%.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui