Leclerc preoccupato per il passo gara: “Domenica sarà una sorpresa…”

0
Charles Leclerc, Stagione 2020, Scuderia Ferrari

Leclerc preoccupato per il passo gara: “Domenica sarà una sorpresa…”


Un venerdì insolito per tanti motivi. Nonostante si abbia avuto l’opportunità di lavorare, effettuare prove di comparazione e qualche giro veloce, i team questa sera si ritroveranno ancora una volta (dopo il Nurburgring) a dover affrontare la nottata in vista del sabato senza avere dati riguardo le simulazioni di passo gara. La motivazione, come raccontavamo anche nel resoconto post FP2, risiede nell’aver testato le gomme Pirelli 2021 nella prima mezz’ora e nelle due bandiere rosse determinate dal guasto riscontrato da Pierre Gasly e dall’incidente che ha coinvolto Max Verstappen e Lance Stroll in curva-1.

Leclerc preoccupato per il passo gara: "Domenica sarà una sorpresa..."
Charles Leclerc, Gp Portogallo 2020, Scuderia Ferrari

Per la Ferrari è stata comunque una giornata positiva, in cui Charles Leclerc è riuscito a terminare quarto al mattino e a confermarsi quarto al pomeriggio, sempre restando molto vicino alla Red Bull di Max Verstappen. Tuttavia, se c’è una cosa che il monegasco lamenta, è proprio il fatto di non avere dati sufficienti per lavorare sul set-up in vista della gara. “Sembra essere stata una giornata piuttosto positiva esordisce Leclerc ai microfoni di ‘Sky Sport F1‘. “Tuttavia non avendo effettuato giri con carico di carburante a bordo, non possiamo sapere ancora quale sarà il passo che riusciremo a mostrare domenica. Questo è stato uno dei nostri maggiori punti deboli recentemente, quindi vedremo. Domenica sarà un po’ una sorpresa, però il ritmo in qualifica è sembrato abbastanza buono”.

Molto importante sarà il lavoro che il team riuscirà a svolgere questa notte, consapevoli che ci sarà ancora un’ora prima delle qualifiche in cui poter verificare che sia giunti alle giuste conlcusioni. Prima di salutare il pilota però, andiamo a conoscere quelle che sono le considerazioni a caldo, in merito a questo nuovo tracciato. “Estremamente scivoloso direi” ha chiosato Charles, apparso divertiro. “Il posteriore si muove ovunque, ma questo rende le cose interessanti. Il layout è fantastico. Il punto di corda di alcune curve non si riesce minimamente a vedere e questo ha richiesto un po’ di giri per trovare il ritmo”.

Leclerc preoccupato per il passo gara: "Domenica sarà una sorpresa..."
Sebastian Vettel, Scuderia Ferrari, Stagione 2020

Al mattino invece ci si è più soffermati a condurre delle prove comparative (approfondisci qui) con Sebastian Vettel (11° nelle FP1 e 6° nelle FP2) che ha testato anche delle soluzioni in chiave 2021. A tal proposito inevitabile richiedere un commento su tali sviluppi: “Abbiamo utilizzato delle nuove parti è vero, ma le abbiamo montate soltanto giusto il tempo del giro d’istallazione praticamente. Ci abbiamo raccolto qualche dato nulla di più.” Il tedesco risponde brevemente, facendo capire di voler cambiare argomento. “La pista? Mi è parsa scivolosa. In larga parte anche perché si tratta di un asfalto completamente nuovo e molto liscio. Il layout mi piace, è la prima volta che giro qui. Il circuito è molto bello e dimostra che vi sono dei circuiti davvero emozionanti sparsi per il mondo. Si tratta soltanto di saper scegliere quelli giusti“.

Ancora presto ovviamente per dare un giudizio completo sul tracciato, sul quale oggi abbiamo assistito all’annullamento di molti giri cronometrati a causa del superamento dei track limits… Interessante vedere quale decisione prenderà la FIA in vista di domani. Alla fine il giudizio resta comunque sempre molto oggettivo. L’importante è che piaccia ai piloti e ci regali un bello spettacolo.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari – F1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui