Gp Turchia 2020: Live Qualifiche

Gp Turchia 2020: Live Qualifiche


Buon pomeriggio a tutti amici e amiche di FUnoAT. Dopo aver assistito a delle FP3 condizionate dalla pioggia, c’è molta incertezza ora in vista delle qualifiche. Già nella giornata di ieri abbiamo visto un tracciato molto scivoloso, ma oggi, a causa anche della pioggia, lo è stato ancora di più. Vetture molto irrequiete. A nulla son servite le Full Wet anche nei momenti in cui l’acqua in pista non sembrava particolarmente poter deficitare le prestazioni. Il problema principale risiede soprattutto nella tipologia d’asfalto: troppo liscio. Scelta delle pietre troppo minuziosa che va a riempire praticamente ogni singolo spazio tra le stesse, non permettendo alle gomme di generare il giusto grip.

Sarà interessante innanzitutto vedere in quali condizioni inizieranno le qualifiche. Al momento la pista è molto bagnata, anche se non piove più. Vedendo l’andamento del weekend, tra ieri e oggi, queste condizioni dovrebbero andare a vantaggio della Red Bull, in special modo di Verstappen. Anche Albon comunque è sembrato molto in forma, quasi come rinvigorito da questo stile di guida. Sarà la situazione ambientale, oppure la sempre più forte pressione all’interno della squadra sta tirando fuori il reale potenziale del thailandese? Questo non c’è dato saperlo, tuttavia, di sicuro fa piacere vederlo là in alto.

La Ferrari è il grande punto interrogativo. Finora è sempre andata bene sul ‘ghiaccio turco’, acopriremo a breve se continuerà a dimostrare lo stesso livello anche in qualifica. Sia Charles che Vettel, comunque hanno dato prova di avere almeno delle opportunità da cogliere. Discorso diametralmente opposto per Mercedes. Hamilton e Bottas sinora non hanno affatto brillato, ma se Hamilton nel corso delle FP3 ha preferito starsene ai box e non rischiare nulla, tra poco sarà costretto ad andare in pista e mostrare il suo potenziale. Le condizioni umido/scivolose imposte dal tracciato sicuramente daranno vita ad una classifica non convenzionale in cui non mancheranno le sorprese. L’inizio delle Q1 è previsto per le 13:00. A seguire tutti gli aggiornamenti.


Live Qualifiche

Termina dunque con un risultato sorprendente la qualifica del Gp di Turchia. Conclusasi con un’ora di ritardo causa maltempo, vede ottenere la prima pole position in carriera a Lance Stroll su Racing Point! Storica prima e seconda fila per il team anglo-canadese. Verstappen si deve accontaentare così della seconda posizione. Anche Hamilton dovrà accontentarsi di partire sesto, ma comunque davanti al rivale al titolo Valtteri Bottas. I commenti seguiranno nel resoconto. Per il momento è tutto. Vi ringrazio per essere stati con noi. Appuntamento a domani alle 11:10 per il via del Gp. Buon proseguimento di giornata.

14:51Pole position per Lance Stroll: 1’47”765, secondo Verstappen, terzo Sergio Perez. Hamilton, sesto, nono Bottas. Raikkonen e Giovinazzi in ottava e decima piazza.

Risultato qualifiche

14:50 – Verstappen secondo: 1’48”055, Perez terzo torna ai box

14:49 – Sesto Hamilton

14:49 – Pole position provvisoria per Stroll: 1’47”765

14:49 – Ultimo giro.

14:49 – Bandiera a scacchi!

14:48 – Secondo Verstappen: 1’50”676

14:48 – Secondo Stroll: 1’51”470

14:48 – Primo Perez: 1’49”321

14.47 – Verstappen si lamenta delle gomme: “Non ho grip” sulle Intermedie

14:46 – La classifca

14:45 – 3 minuti dal termine. Perez, Verstappen, Raikkonen le prime tre posizioni.

14:44 – Bottas sostituisce le gomme poi esita prima di ripartire impedendo ad Hamilton un pit rapido. 4 minuti al termine.

14:43 – La situazione dei tempi.

14:42 – Verstappen torna ai box per montare gomma Intermedia. Stessa scelta per Albon.

14:42 – Primo Sergio Perez con gomma Intermedia: 1’52”037

14:42 – Secondo Stroll: 1’53”832

14:41 – Bottas secondo 1’56”467, terzo Albon, quarto Ricciardo, quinto Hamilton

14:41 – Verstappen: 1’52”326!

14:39 – Intermedie per Ocon e Perez.

14.38 – La pole position si giocherà tra Verstappen, Albon, Hamilton, Stroll, Giovinazzi, Ocon, Bottas, Raikkonen, Perez e Ricciardo.

14:37 – Esteban Ocon su Intermedie, tutti gli altri su cinturato blu.

14:37 – Semaforo verde: Inizia il Q3! Via agli ultimi 12 minuti che determineranno la Pole Position.

14:31 – La classifica al termine del Q2! Eliminati: 11° Norris (McLaren), 12° Vettel (Ferrari), 13° Sainz (McLaren), 14° Leclerc (Ferrari), 15° Gasly (AlphaTauri).

Classifica Q2

14:31 – Eliminate le McLaren, le Ferrari e Gasly. Qualificate entrambe le Alfa Romeo al Q3!

14:30 – Vettel si mette in 12° posizione davanti a Sainz, Leclerc 14°.

14:29 – Leclerc non migliora, eliminato Charles.

14:29 – Ancora un giro per le Ferrari che faticano.

14:29 – Bandiera a scacchi!

14:28 – Verstappen, Albon Bottas, Raikkonen e Hamilton i primi cinque. Vettel 11°, Leclerc 14°.

14:28 – Verstappen migliora: 1’50”293

14:27 – Leclerc 13°, Vettel 14°.

14:26 – 3 minuti al termine

14:25 – Verstappen, Bottas, Hamilton, Albon i primi 4. Vettel 11°, Leclerc 12°.

14:24 – secondo Albon: 1’53”977, Non migliorano Vettel e Leclerc. McLaren ha montato le Full Wet.

14:24 – La situazione

14:23 – Primo Verstappen: 1’53”486

14:22 – A sei minuti dal termine troviamo nono Vettel, 12° Leclerc.

14:22 – Secondo Raikkonen, nono Vettel

14:21 – La classifica

14:21 – Primo Stroll: 1’55”730

14:20 – Vettel si porta in 11° posizione: 2’01”403, Leclerc sempre 14° 2’03”039

14.20 – Vettel e Leclerc in zona eliminazione, rispettivamente in 13° e 14° posizione.

14:19 – La situazione

14:19 – Primo Verstappen: 1’57”125

14:18 – Cancellato il tempo a Norris.

14:18 -Norris in testa con le intermedie: 2’00”633.

14:15 – Tutti in pista su gomma Full Wet, tranne McLaren che ha montato le intermedie.

14:14 – Inizia il Q2! 15 minuti a disposizione dei piloti per accedere al Q3!

14:13 – Daniil Kvyat ha causato una doppia bandiera gialla nel T1 proprio nelle fasi finali di sessione. Per questo la FIA ha aperto un’investigazione su tutti i piloti che hanno ottenuto un giro veloce nelle fasi finali di sessione. L’investigazione verrà condotta al termine delle qualifiche.

14:09 Finisce qui la sessione di Q1. Esclusi: 16° Magnussen (Haas), Kvyat (AlphaTauri), Russell (Williams), Grosjean (Haas), Latifi (Williams).

14:08 – 14° Hamilton! Grande rischio per il britannico che comunque passa in Q2.

14:06 – Secondo Albon, terzo Raikkonen, quarto Vettel, quinto Leclerc.

14:06 – Bandiera a scacchi!

14:06 – Primo Max Verstappen: 1’57”485

14:06 – Velocissimo Verstappen nel T1 e nel T2

14:05 – Inizia l’ultimo giro per Verstappen che già ha fatto segnare parziali record

14:04 – tutti in pista

14:03 – Subito in pista Verstappen, Leclerc e Vettel con gomme Full Wet

14:03 – Semaforo verde! 3:30 al termine.

14:02 – Si riparte alle 14:03.

14:01 – La Haas di Grosjean sta per lasciare il tracciato… A rischio eliminazione troviamo: Leclerc, Gasly, Russell e Latifi. Grosjean sicuramente eliminato dopo l’errore.

13:58 – Bandiera rossa a 3:30 dal termine! Grosjean terminato nella ghiaia

13:58 – Bandiera rossa!

13:58 – Fuoripista per Charles Leclerc.

13:57 – Ricordiamo la situazione attuale in classifica tempi.

13:57 – Tutti in pista con le Full Wet.

13:56 – Raikkonen perde la vettura in Curva-2, ma la tiene e torna in pista.

13:55 – Ocon, Albon, Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Sainz, Verstappen, Leclerc in pista.

13:55 – Bandiera verde! 6:56 al termine della Q1.

13:54 – Full Wet sembra la mescola ideale al momento.

13:54 – Leclerc va a posizionarsi sulla pit lane con gomme Full Wet.

13:51 – La sessione ripartirà alle 13:55!

13:48 – Torna in pista la Safety Car per verificare le condizioni dell’asfalto.

13:45 – I team nel frattempo stanno asciugando le piazzole dei pit stop.

13:42 – Qui una foto del camioncino spazzapista che sta cercando di ‘asciugare‘ il tracciato, specialmente curva 7 e curva 12.

Immagine

13:38 – I piloti nonostante l’avviso della direzione gara, decisono di restare in vettura per mantenere alta la concentrazione.

13:36 – Direzione Gara: I piloti riceveranno un avviso 5 minuti prima della ripresa dell’azione.

13:35 – Questa intanto una gallery delle condizioni antecedenti alla bandiera rossa.

13:33 – Lungo colloquio tra Mayländer (pilota Safety Car) e Michael Masi (direttore di gara). Intanto va n pista un camioncino spazzapista per cercare di portare via più acqua possibile. Quantomeno non piove ora.

13:27 – Non piove. Mayländer decide di fare un altro giro prima di esprimere il proprio parere.

13:24 – Al momento sembra che abbia smesso di piovere, con i meccanici dell’Alfa Romeo che stanno pulendo dall’acqua la propria piazzola del pit stop. Attendiamo il feedback di Bernd Mayländer

13:22 – Sta per andare in pista la Safety Car per verificare le condizioni dell’asfalto.

13:16 – Questa la classifica al momento.

Classifica al momento della bandiera rossa

13:15 – Si attenderà dunque un miglioramento delle condizioni meteorologiche. Vediamo cosa deciderà la direzione gara.

13:12 – Molti piloti hanno chiesto la bandiera rossa per il poco grip e la poca visibilità.

13:11 – Bandiera rossa a poco meno di 7 minuti dalla conclusione.

13.11 – Bandiera rossa!!

13:10 – Si gira Kvyat all’ultima curva, poi continua.

13:09 – Ferrari ai box per montare la Full Wet, ora piove di più. Albon ottavo, Verstappen 15°. Vettel 13°, Leclerc 16°.

13:08 – La classifica momentanea

13:07 – Ocon primo: 2’06”115

13:06 – Vettel undicesimo: 2’09”970, 14° Leclerc: 2’10”890. Verstappen 13° torna ai box per montare le Full Wet

13:06 – Potrebbe tornare a piovere entro 5 minuti.

13:05 – Secondo Ocon, poi Stroll, Perez e Hamilton. Racing Point su Intermedie

13:04 – Bottas il più rapido: 2’07”001

13:03 – Verstappen si lamenta di non avere grip.

13:02 – Hamilton e Bottas invece sono su Full Wet.

13:02 – Testacoda per Verstappen che però prosegue. Max su mescole intermedie. Gomma intermedia anche per le due Ferrari che hanno lasciato i box.

13:01 – Subito tutti in pista. Solo le Ferrari sono rimaste ai box.

13:00 – Semaforo verde! Inizia la Q1. 18 minuti a disposizione dei piloti per accedere alla Q2.

12:58 – Condizioni meteorologiche: cielo nuvoloso, temperatura pista 14°C, ambiente 12°C, umidità 90%. Pista bagnata.

12:52 Buon pomeriggio ancora a tutti. Per questo weekend il team di Sky Italia non può contare sulla professionalità di Mara Sangiorgio, ammalatasi e che tornerà in pista presumibilmente per il Gp del Bahrain (auguri di pronta guarigione anche dal team di FUNoAT). Così gli aggiornamenti dalla pista giungono da Johnny Herbert, collega di Sky Sports UK, il quale riferisce come al momento non stia piovendo, ma allo stesso tempo anche di una pista molto bagnata. Secondo quanto da lui appreso, le qualifiche dovrebbero iniziare regolarmente alle 13:00.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari – F1

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,926FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
nubi sparse
30.4 ° C
32.4 °
29.5 °
68 %
7.2kmh
75 %
Dom
31 °
Lun
22 °
Mar
17 °
Mer
22 °
Gio
20 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings