GP Sakhir 2020-Meteo: problema vento forte…

0
Immagine dall'alto del circuito di Sakhir

GP Sakhir 2020-Meteo: problema vento forte…


Dopo il primo fine settimana del Bahrain, un pò atipico a causa dei cieli nuvolosi e qualche goccia di pioggia, il prossimo sarà decisamente più normale per la zona, con cieli sereni. Le temperature invece non subiranno grosse variazioni a parità di orario (gli orari delle sessioni sono differenti). Entriamo ora meglio nel dettaglio con le previsioni di tutte quante le sessioni del Gran Premio di Sakhir.

Prove libere 1° sessione, venerdì ore 14:30 (ora italiana): prima sessione che sarà caratterizzata, così come tutte le altre, da cieli prevalentemente sereni. I venti soffieranno moderati dai quadranti settentrionali, mentre le temperature si attesteranno intorno ai 24°C.

Prove libere 2° sessione, venerdì ore 18:30 (ora italiana): Le FP2 di Sakhir saranno simile alla prime libere, con valori di temperatura sempre intorno ai 24°C o leggermente sotto. I venti, proveniente dal quadrante settentrionale, soffieranno ancora moderati, con raffiche superiori ai 20 Km/h.

Prove libere 3° sessione, sabato ore 15:00 (ora italiana): terza ed ultima sessione di prove libere caratterizzata da cieli sereni. Le temperature risulteranno intorno ai 25°C, mentre i venti, in lieve diminuzione rispetto alle sessioni precedenti, soffieranno sempre con direzione settentrionale.

Qualifiche, sabato ore 18:00 (ora italiana): sebbene per la sessione classificatoria del sabato i cieli resteranno sereni, ci sarà un nuovo aumento della ventilazione rispetto alla terza sessione. Le raffiche torneranno probabilmente a superare i 20 Km/h. Le temperature risulteranno intorno ai 24°C.

Gara, domenica ore 18:10 (ora italiana): la gara sarà caratterizzata da cieli sereni e temperature stazionarie, con valori intorno ai 24°C. Rispetto però alle sessioni precedenti, avremo un ulteriore rinforzo della ventilazione, le cui raffiche dai quadranti settentrionali supereranno i 30 Km/h, con punte anche intorno ai 40 Km/h, che potrebbero andare a disturbare i piloti.


Autore e foto: Andrea Pini – MeteoPisa.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui