Gp Sakhir: Russell in Mercedes a sostituire Hamilton, Aitken in Williams

0
george Russell sostituirà lewis Hamilton nel Gp di Sakhir 2020

Gp Sakhir: Russell in Mercedes a sostituire Hamilton, Aitken in Williams


Arrivata in fretta la decisione sul sostituto del sette volte campione del mondo britannico Lewis Hamilton, dopo aver appreso ieri della sua positività al coronavirus. Ovviamente in Mercedes non mancavano certo le opzioni, ma alla fine la scleta è ricaduta sul talento del proprio vivaio in forza alla Williams, George Russell.

A darne l’annuncio la squadra teutonica attraverso le parole del team principal Toto Wolff: “Prima di tutto, voglio ringraziare i nostri fedeli partner alla Williams per la loro collaborazione e apertura mentale nel rendere possibile a George di correre per la Mercedes questo fine settimana. Una conversazione positiva e pragmatica è stata la chiave per il raggiungimento dell’accordo. Non sarà semplice per George passare dalla Williams alla W11, ma è pronto. Ha una conoscenza dettagliata degli pneumatici 2020 e di come si comportano su queste monoposto, per questo è stato ritenuto all’altezza del compito. George ha mostrato una forma impressionante quest’anno con la Williams, risultando determinante nella crescita della squadra. Sono ottimista sul fatto che fornirà una forte prestazione insieme a Valtteri, riferimento che risulterà impegnativo per lui. Questa gara segnerà una piccola pietra miliare per noi, poiché per la prima volta, vedremo un membro del nostro programma Junior competere nel team ufficiale. Ci impegneremo al massimo per permettere a Valtteri e George di massimizare il nostro punteggio come squadra, anche se naturalmente, i nostri pensieri saranno rivolti anche a Lewis. Lo sosterremo il più possibile per recuperare rapidamente durante il suo periodo di isolamento”.

Immagine
George Russell festeggia con la squadra il titolo costruttori, stagione 2019

Ovviamente entusiasta dell’occasione che il destino gli ha riservato, George Russell che ha così commentato la notizia: “In primo luogo, ringrazio la Williams per avermi dato questa opportunità. Potrò anche indossare una tuta diversa questo fine settimana, ma sarò comunque un pilota Williams e tiferò la mia squadra in ogni fase dell’evento. Vedo questa come una grande opportunità per imparare dalla migliore squadra presente in griglia in questo momento. Voglio uscire da questa esperienza migliore, così da riuscire a spingere la Williams ancora più avanti sulla griglia di partenza già a partire dai prossimi appunamenti. Un grande grazie anche alla Mercedes per aver riposto la loro fiducia in me. Ovviamente nessuno sarà mai capace di sostituirsi a Lewis, ma darò il massimo per la squadra in sua assenza. Gli auguro una pronta guarigione. In questo momento non vedo l’ora che sia venerdì“.

La Williams invece rimpiazzerà il talento britannico con il connazionale, classe ’95, collaudatore e protagonista del campionato del mondo di F2, Jack Aitken.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: F1 – Mercedes

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui