Ufficiale: Imola ospiterà il secondo evento della stagione 2021

Ufficiale: Imola ospiterà il secondo evento della stagione 2021


I vertici della Formula Uno non si arrendono. A novembre è stato annunciato un calendario comprensivo di 23 appuntamenti (leggi qui) e non si ha alcuna intenzione di ridimensionare i propri piani solo perché il coronavirus è ancora in circolazione. Lo scorso anno la pandemia aveva preso tutti in contropiede, ma quest’anno, FIA e FOM, sapendo già come muoversi, danno l’impressione di saper prendere il toro per le corna e attuare subito delle contromisure alle sfide che si presenteranno lungo il percorso.

Siamo soltanto a gennaio è vero, ma è necessario evitare di andarsi a prendere rischi inutili. Quindi, dopo aver appreso dello slittamento del Gp d’Australia che doveva essere l’evento inaugurale della stagione, onore che spetterà al Gp del Bahrain previsto per 26-28 marzo (luogo dove si potrebbero tenere anche i test invernali, leggi qui), la Formula Uno ha voluto mettersi ai ripari quando anche i promotori del Gp della Cina hanno inviato una lettera formale alla Federazione per richiedere il rinvio della manifestazione nella seconda metà dell’anno.

Ufficiale: Imola ospiterà il secondo evento della stagione 2021
Gp Emilia Romagna 2020

Così la categoria, ha deciso di inserire nuovamente, forte del successo avuto nel 2020, l’autodromo di Imola all’interno del calendario 2021. La data è quella del 18 aprile, con il Gp d’Asustralia che è stato spostato nella seconda metà della stagione nel weekend del 21 novembre (evento soggetto all’approvazione da parte del World Motor Sport Council). A seguire la nuova bozza del calendario 2021, come si può vedere sprovvista dell’appuntamento cinese, ma comunque dotata dei 23 eventi in precedenza preventivati.

Queste le parole che Stefano Domenicali (Presidente e CEO della Formula Uno) ha rilasciato a commento della notizia: Abbiamo avuto un inizio d’anno davvero impegnativo, ma siamo lieti di confermare che il numero di gare programmate per la stagione resta invariato. La pandemia non accenna a volerci permettere di tornare alla normalità, tuttavia nel 2020 abbiamo già avuto modo di dimostrare, come sport internazionale, di poter correre in sicurezza. Abbiamo tutto quello che ci occorre per ruscire a portare a termine anche questa stagione si può leggere sul sito ufficiale della categoria.

“Siamo stati in grado di riprogrammare una data per il Gran Premio d’Australia e stiamo continuando a lavorare con i nostri colleghi cinesi per far sì che si possa correre a Shanghai nel 2021″ ha chiosato il manager italiano. “Siamo anche molto lieti di annunciare il ritorno di Imola all’interno del nostro programma. Dopo aver trascorso una lunga pausa invernale e aver visto le vetture in azione nell’evento di apertura in Bahrain, i fan avranno l’occasione di rivedere la Formula Uno anche su questo splendido tracciato.”

Ufficiale: Imola ospiterà il secondo evento della stagione 2021
Nuova bozza del calendario 2021

Soddisfatto dell’inserimento dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari in calendario anche il presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, che nel corso di una videconferenza ha aggiunto: “Oggi abbiamo fatto quello che molti ritenevano impossibile: ospitare due Gran Premi in stagioni consecutive dopo 14 anni di assenza. Un’autentica soddisfazione, soprattutto dopo i complimenti ricevuti a novembre dagli stessi piloti, Hamilton in testa, e da Liberty Media. Ho parlato a lungo con Stefano Domenicali, con cui abbiamo intavolato un discorso anche per i prossimi anni“.

Come Regione,” ha proseguito il politico, “abbiamo l’ambizione di collocare il Gp di Imola, annualmente o biennalmente, all’interno del calendario della F1. Costi? Di cifre parleremo quando avremo tutti i dettagli operativi. Ci sarà l’impegno del governo e dell’Aci: si sta componendo una compagine che sta definendo quella che sarà la ripartizione dei possibili investimenti. Si potrebbe riuscire a trovare anche degli sponsor in corso d’opera… Tifosi sulle tribune? Ancora presto per dare risposte definitive. Ci auguriamo che a metà aprile possa esserci una timida ripresa degli ingressi“.

Resta vuoto lo slot riguardante il terzo evento stagionale (30 aprile – 2 maggio) per cui prende piede l’ipotesi si possa assistere anche al ripetersi del Gp del Portogallo sul circuito di Portimão. Come vedete anche la stagione 2021 si appresta ad avere un calendario in continua mutazione. Scenario a cui non potremo fare a meno di assistere finchè la medicina non troverà il modo di debellare o quantomeno diminuire i rischi di contagio nel mondo.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Autodromo di Imola

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,575FansLike
1,032FollowersFollow
3,711FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Monaco
nubi sparse
12.2 ° C
13 °
10.6 °
82 %
2.6kmh
40 %
Sab
18 °
Dom
19 °
Lun
22 °
Mar
18 °
Mer
16 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -