Test Bahrain 2021 Mattina Day3

Test Bahrain 2021 Mattina Day3


Buongiorno amici e amiche di FUnoAT e bentrovati per questa ultima giornata di test prima dell’inizio del campionato mondiale di Formula Uno 2021. Ultime otto ore di prove prima di rivedere i nostri beniamini sfrecciare nuovamente sul circuito di Sakhir nel corso del primo weekend iridato il prossimo 26 – 28 marzo. Le prime due giornate di test sono andate in archivio caratterizzate sostanzialmente da due problemi alla trasmissione Mercedes che hanno causato lo stop della W12 di Valttteri Bottas nella mattinata di venerdì e dell’Aston Martin AMR21 di Sebastian Vettel ieri mattina. Un caso? No di certo, anche se Toto Wolff, comproprietario e team principal della casa di Stoccarda, ci ha tenuto subito a precisare che l’origine del problema che ha fermato Vettel sia del tutto diversa da quella riscontrata sulla Mercedes guidata dal finnico.

A prescindere da questo, gli episodi sono certamente accumunati da un fattore inequivocabile: l’affidabilità non è assolutamente delle migliori. Tuttavia parliamo pur sempre della squadra dominatrice della massima serie dal 2014 ad oggi… Possiamo tranquillamente attenderci che il tutto venga risolto entro le prime gare della stagione. Ciò che al momento più preoccupa i teutonici è il comportamento della vettura, apparso molto nervoso a causa di un posteriore piuttosto ballerino… Il team parla di difficoltà di giungere ad una corretta messa a punto.

La Red Bull ha ben esordito, sia con Verstappen che con Perez, ieri solo sesto ad un 1”4 da Bottas, ma (e questo è un grande ‘ma’, sottolineatelo e incorniciatelo anche perché è un ‘ma’ importante) con gomma C2 (gomma bianca paragonabile alla vecchia media) al contrario di Valtteri che ha ottenuto il suo miglior crono su C5 (la più soffice del lotto Pirelli, paragonabile alla vecchia HyperSoft). Ancora nessun segno di vita dalla Ferrari, forse la squadra che al pari dell’Alpine si sta nascondendo un po’ di più in questa fase. C’è da dire comunque che si stanno nascondendo tutti… Nessuno ha ancora dato il meglio di sè. Per capire quelli che saranno gli esatti valori in campo bisognerà attendere ancora due settimane quando i motori si accenderanno e le monoposto scenderanno in pista per disputare la prima qualifica della stagione.

A questo punto non ci resta che iniziare la cronaca di questa giornata. I piloti impegnati in pista nel corso della mattina sono: Bottas per la Mercedes, Perez in Red Bull, Norris in McLaren, Stroll per l’Aston Martin, Ocon per l’Alpine, Leclerc in Ferrari, Gasly per l’AlphaTauri, Schumacher in Haas e infine Raikkonen e Russell che saranno gli unici oggi a prendere parte, rispettivamente al volante dell’Alfa Romeo e della Williams, anche alla sessione pomeridiana. Cambio di guardia in prossimità della pausa pranzo per tutti gli altri team.


Test Bahrain Mattina Day 3

12:10 – Si conclude qui l’ultima mattinata di test sul circuito di Sakhir con il miglior tempo messo a segno dalla Red Bull di Sergio Perez con mescola C4: 1’30”187. Più interessante l’1’30”309 messo a segno su C3, sempre dal messicano, mescole con cui Leclerc ha ottenuto il secondo riferimento cronometrico girando in 1’30”486.

Dopo un inizio dedicato a degli short run, Charles Leclerc e la Ferrari hanno deciso di andare a simulare la distanza di un’intero Gp raccogliendo un totale di 80 tornate. Fa meglio di tutti Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) che ne percorre 91 in sole 4 ore di test. Poco distante la Mercedes di Bottas con 86. Perez il pilota meno impegnato: solamente 49 giri per lui.

Ovviamente difficile ancora potersi sbilanciare del tutto. Di certo la Mercedes è sembrata decisamente più bella da vedere in pista. Sicuramente saranno ancora là davanti quando arriverà il momento di fare sul serio. Bene Perez e Ferrari sul giro secco, ma preferiamo non sbilanciarci troppo in questa fase. Il passo gara di Leclerc non è nemmeno stato all’altezza di quello dello scorso anno (scorri in basso). Capiremo bene quella che sarà la situazione tra due settimane.

Per adesso è tutto, appuntamento alle 13:00 per la diretta della sessione pomeridiana. Grazie per essere stati con noi, buon pranzo!

12:00 – Bandiera a scacchi sull’attività del mattino! Questa la classifica conclusiva con Sergio Perez davanti a tutti con mescole C4: 1’30”187. Leclerc secondo con mescola C3: 1’30”486.

Test Bahrain 2021 Mattina Day3
Classifica Test Bahrain Mattino Day 3

11:57 – Bandiera verde, Perez, Gasly e Schumacher riprendono la via della pista.

11:55Classica bandiera rossa in programma a 5 minuti dalla conclusione. Un classico in queste giornate. Simulazione anche per gli steward.

11:48 – Terminato il terzo e ultimo stint di gara per Charles Leclerc con mescola C2. Questi i tempi: 1’35”3, 1’35”6, 1’35”5, 1’35”5, 1’36”0, 1’35”8, 1’35”4, 1’36”0, 1’36”0, 1’35”7, 1’36”0, 1’35”7, 1’36”0, 1’36”2, 1’36”0, 1’36”0, 1’35”8, 1’36”6, 1’36”7, 1’36”7. Se confrontati con il passo 2020 (scorri sotto), non è molto incoraggiante, ma non possiamo conoscere il lavoro svolto in Ferrari…

11:44 – Problemini in Red Bull. Sergio Perez era uscito con gomme C4, dopo un solo giro è rientrato ai box per simulare un cambio gomme con sostituzione muso. Il pit stop ha richiesto più tempo del normale con i meccanici che non riuscivano ad istallare la nuova specifica.

Immagine

11:43Ferrari e Alfa Romeo al momento si attestano le squadre con la velocità di punta più elevata.

11:42Perez torna in pista con gomme C4 nuove.

11:39Bottas anche se non ha mostrato il suo potenziale finora in termine di prestazione pura, è stato impegnato in delle simulazioni di gara in cui è stato possibile notare un miglioramento in termini di guidabilità della monoposto. La Mercedes è sempre la Mercedes e a prescindere dai tempi realizzati in queste giornate sarà comunque la squadra da battere in questo 2021.

11:38 – Al momento sono ai box: Perez, Ocon, Bottas, Russell e Stroll.

11:37 – I piloti in questo frangente sono impegnati nelle rispettive simulazioni di passo gara, sarà interessante vedere se ci delizieranno con delle prove di qualifica negli ultimissimi minuti del mattino.

11:32 – Siamo entrati nell’ultima mezz’ora di attività. Queste le condizioni meteo attuali: vento 2m/s, temperatura pista 45°C, ambiente 24°C, umidità 29%.

11:27 – Per chi volesse fare paragoni, riposto (dopo averlo fatto ieri) il passo gara mostrato da Leclerc nel 2020 nel corso del Gp del Bahrain. Ovviamente non può essere un confronto diretto dal momento delle tante incognite portate dai test e a causa delle diverse condizioni in cui ci troviamo (a Sakhir attualmente sono le 13:27, mentre la gara viene disputata in notturna). Comunque è una prima indicazione.

Passo gara Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Gp Bahrain 2020

11:26 – Meglio quest’ultimo stint di Leclerc su mescola C2. Il monegasco è più costante sul piede dell’1’35”medio

11:19 – Sergio Perez ottiene la migliore prestazione dei test con mescola C4: 1’30”187

Immagine
Sergio Perez, Red Bull

11:16 – Sergio Perez in pista con un nuovo treno di C4.

11:12 – Leclerc termina il suo long run su C2, rientrando ai box e tornando in pista con un treno supplementare di C2. I tempi del precedente stint sono stati i seguenti: 1’36”7, 1’36”3, 1’36”1, 1’36”7, 1’36”3, 1’36”7, 1’36”9, 1’36”8, 1’37”2, 1’37”5, 1’37”9, 1’37”8, 1’38”0, 1’37”9, 1’38”0, 1’38”6, 1’38”4.

11:10 – Intanto a 50 minuti dal termine Charles Leclerc, grazie anche ai long run in cui è impegnato attualmente, ha portato il suo chilometraggio a 57 giri percorsi. Il più attivo al momento è Raikkonen con 69 tornate, segue Bottas con 66. Il meno prolifico Sergio Perez: la Red Bull finora ha totalizzato solo 37 giri.

11:07 – Ed ecco che Perez monta un treno di gomme C3 nuove. Effettua un giro veloce ma non si migliora: 1’30”441 per lui.

11:04 – Quasi la stragrande maggioranza dei piloti, tutti fatta eccezione per Raikkonen e Russell, cercherà di sfruttare al massimo questi ultimi minuti per raggiungere l’optimum in vista del primo Gp stagionale, dal momento che lasceranno la vettura nelle mani del rispettivo compagno di squadra al termine della pausa pranzo.

11:01 – Entriamo nell’ultima ora di questa terza mattinata di test. La classifca.

Classifica Test Bahrain 2021, day3 ore 11:01

10:54Raikkonen, dopo aver iniziato il suo stint su gomma dura sull’1’37” alto ora si sta mantenendo scostante sull’1’36”medio.

10:49 – Procede il long run su C2 di Leclerc sul piede dell’1’36”medio. Ora il passo è molto migliore sia di Raikkonen che di Stroll (Aston Martin) a parità di mescola. Bisogna comunque tenere conto che non conosciamo con esattezzza i carichi di carburante utilizzati…

10:45 – Ecco una carrelata fotografica riferita alla mattinata odierna.

10:39 – Leclerc torna ai box, monta un treno di mescole C2 e torna in pista. Questi i tempi riferiti al run precedente su C3: 1’37”5, 1’37”5, 1’37”6, 1’37”8, 1’37”9, 1’38”3, 1’37”9, 1’38”0, 1’38”0, 1’37”8, 1’38”4, 1’39”2, 1’39”1. Stint di 14 giri per il monegasco. Raikkonen, a parità di mescola giunto al suo 17° passaggio gira in 1’38”4.

10:36 – Il crono di Perez non è ancora il migliore in assoluto, ieri Bottas è stato capace di girare in 1’30”289 con mescola C5. Detto questo, il crono della Red Bull e della Ferrari di Leclerc son più significativi.

10:33 – Sergio Perez si prende il comando della classifica girando in 1’30”309 con mescola C3.

10:31 – Migliorano il proprio crono Norris e Ocon. Lando resta terzo girando in 1’30”661, Esteban quinto in 1’31”310.

10:27 – Non riesce a migliorare Gasly. Vedremo cosa riusciranno a fare i piloti di McLaren e Alpine.

10:25 Pierre Gasly ha nuovamente montato un set di mescola C4 nuova. Norris un treno di C3 nuove, lo stesso fa Ocon.

10:20 – Resta settimo Valtteri (Mercedes) seppur migliorandosi: 1’32”406

10:17 – Tornato in pista Bottas con mescola C2 nuova.

Immagine
Valtteri Bottas, Mercedes W12, test Bahrain 2021 Day 3

10:17 – AlphaTauri al quarto posto con Gasly: 1’30”828 su C4.

10:16 – Questa volta sosta breve per Charles che torna in pista iniziando una simulazione di long run. Primo giro su C3: 1’37”526

10:12 – No… non cambia. Ancora box per il monegasco. Anche se sappiamo quanto questi giri di out/in siano importanti per la raccolta dati e sensazioni pilota al variare del set up della monoposto, noi preferiremmo sempre vederli coinvolti in un’attività più intensa.

10:11 – In pista Charles Leclerc con C3 usate. Vedremo se cambierà il suo programma ora che siamo entrati nelle ultimi due ore del mattino.

10:09 – Kimi Raikkonen porta la sua Alfa Romeo fuori dai box con mescola C3 nuova.

10:07 – Intanto, questa mattina, l’account ufficiale della Formula Uno ha ricordato che oggi sono due anni esatti dalla scomparsa di Charlie Whiting. Lo storico direttore di gara della categoria regina del motorsport. Ci uniamo a loro nel ricordo…

10:05 – Sergio Perez si prende la seconda posizione con il best parziale nel secondo settore: 1’30”543 (mescola C3). Resiste il tempo di Leclerc.

10:02 – Sergio Perez in pista con gomma C3 nuove.

10:00 – Si migliora Lando Norris su McLaren: 1’30”737 con mescola C2, rifilati due decimi a Perez a parità di mescola. Questa la classifica.

Classifica test Bahrain 2021 Day3 ore 10:00

09:58 – Mick Schumacher (Haas) in pista con mescola C4 nuova.

09:54 – Ci avviamo verso il giro di boa di questa ultima mattinata di test. Il più attivo fino a questo momento George Russell: 40 giri per lui. Seguono Bottas e Stroll a parimerito con 37, poi Gasly con 30. Leclerc fermo a quota 21, il meno impegnato assieme a Norris.

09:52 – E invece no… Il monegasco è stato autore di due out/in lap ed è tornato definitivamente ai box. Unici piloti in pista Bottas e Russell.

09:50 – Continua il programma di Leclerc sulla falsariga di quanto visto anche ieri mattina. Si vede che questo è un po’ il modus operandi deciso a tavolino dalla squadra di Maranello. Pochi giri in pista alternati da una lunga sosta ai box, in questo caso di 20 minuti. Leclerc è tornato al lavoro con gomma gialla C3. E’ andato a simulare la partenza e ora si sta lanciando per quella che dovrebbe essere un’altra simulazione di passo gara.

09:40 – Intervistato da ‘Sky Sport F1‘, il CEO della Formula Uno, Stefano Domenicali ha parlato dell’obiettivo principale su cui si dovrà insistere maggiormente nel prossimo futuro: “Oltre a cercare di portare a termine una stagione complicata dal punto di vista logistico (quella del 2021) un altro fronte sul quale ci impegneremo sarà quello di impostare dei passi strategici per la Formula 1 del futuro. Vedo molto entusiasmo e voglia di Formula 1: c’è molta gente che comincia a riavvicinarsi a questa disciplina, anche tra i più giovani. Credo che questo sia uno degli obiettivi, cioè mantenere vivo l’interesse ottenendo l’approvazione di diverse generazioni“.

Stefano Domenicali backed to be neutral Formula 1 boss | F1 News by PlanetF1
Stefano domenicali, CEO della Formula Uno

09:35Leclerc, Gasly e Bottas gli unici piloti ai box.

09:33 – Bene Perez, che con lo stesso treno di C2 utilizzato per ottenere il suo miglior tempo, mette a segno un 1’31”085 fermandosi a un decimo e mezzo dal proprio best.

09:32 – Stroll (Aston Martin) al suo undicesimo passaggio su mescola C4 ottiene un 1’38”262.

09:30 – Long run di soli 7 giri per Leclerc, i cui tempi centrali realizzati con mescole C3 sono stati: 1’37”4, 1’37”5, 1’37”6, 1’37”4, 1’38”4, 1’37”7.

09:29 – Miglioramento per Sergio Perez che si pone al secondo posto con gomma bianca C2: 1’30”927

09:27 – Esteban Ocon lascia i box al volante della sua A521 con mescola C3 nuova.

09:24 – Prosegue Leclerc sul piede dell’1’37”5 (mescole C3), Stroll (Aston Martin) al suo 7° passaggio su C4 fa 1’37”7.

09:22Leclerc potrebbe aver iniziato una simulazione di passo gara: 1’37”4 il tempo d’attacco con mescola C3.

09:20 – Solamente 4 vetture sul tracciato di Sakhir: la SF21 di Leclerc, l’AlphaTauri di Gasly, l’Aston Martin di Stroll e l’Alfa Romeo di Raikkonen.

09:19 – Dopo quasi 20 minuti trascorsi ai box, torniamo a vedere in pista il pilota della Ferrari, Charles Leclerc. Gomme C3 per lui.

09:13 – Un dettaglio del lavoro svolto in casa AlphaTauri: Pierre Gasly in modalità raccolta dati con monoposto verniciata con la flow viz.

Immagine
AlphaTauri AT02, Pierre Gasly

09:08 – Tornato in pista Valtteri Bottas con mescola C2 usata. 22 giri per il finnico fino a questo momento.

09:05 – Finora i piloti meno attivi sono Norris (McLaren) e Leclerc (Ferrari), fermi rispettivamente a 8 e 11 tornate. Mentre il lavoro del monegasco per il momento è stato improntato su degli short/run, il britannico è stato autore di un singolo long run effettuato su gomme C4.

09:02 – In pista Ocon, Bottas e Russell su mescola C2. Si migliora Esteban Ocon che porta l’Alpine in terza posizione davanti alla Red Bull di Perez (a parità di gomma): 1’31”844.

09:00 – Andata in archivio la prima ora di questa giornata. La classifica.

Classifica test Bahrain Day 3 ore 09:00

08:57 – Dopo una lunga pausa ai box, si rivede in pista Charles Leclerc con mescole C3 nuove.

08:55 – Lance Stroll deciso a recuperare un po’ del tempo perso ieri mattina dall’Aston Martin: sono già 21 i giri percorsi dal canadese, il più attivo in questa fase.

08:52Pierre Gasly porta l’AlphaTauri in seconda posizione con gomma C3 test: 1’31”233. Si migliora anche Perez che ottiene la terza posizione con gomma C2: 1’31”890

08:49 – Intanto che attendiamo che la sessione decolli, vi proproniamo la nostra analisi riguardante fondo e diffusore della McLaren MCL35M. Potete leggere qui le nostre considerazioni in merito a delle soluzioni che ieri avevano destato qualche polemica, poi rientrata, all’interno del paddock.

McLaren MCL35M

08:46Sergio Perez (Red Bull) al terzo posto con gomma bianca C2: 1’32”067

08:43Mick Schumacher porta la Haas in seconda posizione: 1’32”053 con le C3.

08:42 – Dopo quasi 45 minuti di sessione, l’unico pilota a non aver ottenuto ancora un giro cronometrato è il messicano Sergio Perez, limitatosi con la sua Red Bull ad effettuare alcuni out/in lap.

08:40Ocon piazza la sua Alpine in seconda posizione con mescola C2: 1’32”420.

08:37 – Molta attività in pista al momento. Solamente Leclerc, Schumacher e Gasly ai box.

08:30 – Bottas ottiene il secondo miglior tempo con mescola C2: 1’32”635

08:29 – E non è finita qua, dal momento che sembra che oggi potremo assistere ad un’attività abbastanza interessante dal punto di vista dei tempi sul giro, andiamo a ricordare il crono con cui Lewis Hamilton (Mercedes) ha ottenuto la pole position nel Gp del Bahrain 2020: 1’27”264 (mescola C4).

08:27 – Il tempo ottenuto da Leclerc, necessita di un recap. Questi i best time messi a segno nella giornata di ieri.

Immagine

08:25 – Leclerc fa sul serio signore e signori. Sono commosso… 1’30”486 con mescola C3. Invito a non fare voli pindalici. Vale sempre il discorso fatto fino a poco fa.

08:24 – Prima e ultima giornata di test per George Russell in Williams. La squadra di Grove ha ritenuto più adatto dedicare una giornata intera ad ogni singolo pilota facendo portare la FW43B al debutto, lo scorso venerdì, al pilota di sviluppo Roy Nissany. La sola ad aver attuato questo tipo di strategia.

08:22 – Russell migliora la terza posizione: 1’33”558 su C2.

08:20 – Torna in pista Leclerc con mescole C3 nuove. Già sei i giri collezionati dal monegasco. Tra i più attivi in quest’inizio di sessione.

08:15 – Mick Schumacher (Haas) in testa alla classifica con mescola C3: 1’32”803

Immagine
Mick Schumacher, Haas VF21, Test Bahrain Day 3

08:12 Mara Sangiorgio, inviata Sky, ha raccontato di un cauto ottimismo in casa Ferrari. La squadra di Maranello, lo abbiamo riportato anche sopra nell’intro, è forse la squadra che si è nascosta di più in queste prime giornate. Svolto un grande lavoro di raccolta dati finalizzato ad analizzare il comportamento della SF21. Per il momento, il team, dopo aver riscontrato una buona correlazione tra mezzi di simulazione e la pista, può dirsi più che soddisfatto. Da ora in poi si andrà avanti, via via cercando sempre di più le performance… Cosa che comunque non avverrà ancora del tutto oggi. Bisognerà attendere ancora due settimane prima di poterci fare un’idea di come andrà la stagione.

08:10 – Valtteri Bottas, sempre con C3, ma test (prodotte in Turchia) ottiene un 1’35”936 piazzandosi al secondo posto.

08:06 – Leclerc non si limita ad effettuare l’installation lap. Partenza pimpante per il monegasco della Ferrari che su gomma C3 usata conclude il suo prmo giro in 1’32”959. Tempo già discreto trattandosi dell’avvio di sessione.

08:04 – Mentre i piloti si riscaldano un po’, andiamo a fornirvi qualche indicazione meteorologica. Giornata che inizia in modo decisamente migliore rispetto alle precedenti. Cielo sereno, limpidissimo. Vento debole, che soffia a circa 1,5 m/s (nulla rispetto ai 6-7 della prima giornata), temperatura asfalto 34°C, ambiente 21°C, umidità 49,5%.

08:02 – Subito tutti i piloti in pista per effettuare il proprio giro d’istallazione!

Immagine
Kimi Raikkonen il primo a scendere in pista in modalità raccolta dati (da notare i rastrelli posti tra le ruote anteriori e le pance)

08:00 – Semaforo verde! Inizia l’ultima giornata di test a Sakhir!


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Bahrain – Mercedes – Red Bull – Ferrari – Aston Martin – McLaren – AlphaTauri – Alpine – Alfa Romeo – Haas – Williams

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,930FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo coperto
21.7 ° C
22.9 °
20.6 °
69 %
1.8kmh
95 %
Mer
23 °
Gio
25 °
Ven
20 °
Sab
22 °
Dom
24 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings