Leclerc: “Senza bandiera rossa l’esito sarebbe stato diverso”

Leclerc: “Senza bandiera rossa l’esito sarebbe stato diverso”


4° in partenza, 4° alla fine. Detto così quella di Charles Leclerc potrebbe sembrare una gara abbastanza noiosa, invece direi che non è affatto così. Il Gp (puoi leggere qui il resoconto) iniziato in condizioni di pista bagnata ha riservato moltissime sorprese e colpi di scena. Il monegasco riesce subito a superare Perez e a mettersi in coda a Lewis Hamilton superato al via da Verstappen. Leclerc sembra davvero in grado di proteggere la terza posizione e quando assiste all’uscita di pista di Lewis Hamilton nella ghiaia (il britannico riuscirà a riprendersi e a rimettere le ruote in carreggiata in nona posizione) la gara pare possa offrire anche qualcosa di più.

Putroppo però un giro più tardi avviene un grande incidente tra Bottas e Russell i cui detriti obbligano i commissari ad esporre la bandiera rossa. Alla ripartenza del Gp Charles si fa sorprendere da un piccolo errore di Verstappen, perde l’attimo per avere un grande scatto e si fa infilare dalla McLaren di Lando Norris che sfrutta al meglio il compound Soft deciso di montare per effettuare l’ultimo stint. Terzo, Charles dovrà poi cedere la posizione al più rapido Hamilton che poi riuscirà anche a riprendersi la seconda posizione finale ai danni di Norris.

Leclerc: "Senza bandiera rossa l'esito sarebbe stato diverso"
Charles Leclerc, SF21, Imola 2021

Un Gp in cui comunque la Ferrari ha mostrato una certa competitività con Charles riuscito a chiudere a meno di 2” secondi dalla concorrente McLaren guidata dal talento britannico. Queste le parole rilasciate da Leclerc al termine della gara davanti ai microfoni di ‘Sky Sport F1‘: Non ho avuto la miglior ripartenza del mondo dopo la bandiera rossa, ma comunque non è questo che ha fatto la differenza per il podio. Siamo ancora piuttosto lenti sui rettilinei e oggi ne abbiamo pagato lo scotto. Ci stiamo lavorando e comunque sono emersi tanti altri aspetti positivi. Il ritmo che abbiamo avuto è stato molto buono. Purtroppo quando entriamo in bagarre con altre monoposto, sia in posizione di difesa che di attacco facciamo ancora un po’ fatica”.

Complessivamente però la gara è stata abbastanza positiva afferma Leclerc a difendere le prestazioni della SF21 e della squadra. “Sulla pioggia eravamo abbastanza competitivi, cosa che non ci aspettavamo a causa delle difficoltà incontrate negli anni passati. Anche sull’asciutto poi il ritmo è stato abbastanza buono. Forse abbiamo caricato un po’ troppo le ali e abbiamo sofferto sull’asciutto anche a causa di questo fattore. All’inizio però ci ha aiutato, questo è certo.

Leclerc: "Senza bandiera rossa l'esito sarebbe stato diverso"
Charles Leclerc viene superato agilmente dalla Mercedes di Lewis Hamilton

Senza la bandiera rossa saremmo stati in una posizione un po’ diversa la chiosa di Charles che ripensa ai 54 secondi di margine maturati sulla McLaren di Lando Norris nei primi 32 giri di gara. “Avrei voluto chiudere io al comando, ma dobbiamo essere soddisfatti di questo quarto posto: il passo è stato davvero buono“.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,871FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Budapest
cielo sereno
23.2 ° C
23.3 °
19.3 °
67 %
1.3kmh
0 %
Dom
36 °
Lun
27 °
Mar
30 °
Mer
30 °
Gio
23 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -