Gp Stiria 2021-Qualifiche: Leclerc ottiene il massimo, Sainz escluso in Q2

F1. Condizioni meteo a pochi minuti dall’inizio delle qualifiche. Cielo prevalentemente sereno, temperatura pista 55°C, ambiente 25°C, umidità 31%. Asfalto davvero molto caldo, una delle temperature più elevate della stagione.

Q1. Inizia con relativa calma la prima sessione di qualifica. Montano tutti le gomme Soft. Verstappen risulta il più rapido davanti a Bottas, Norris, e Hamilton, con il britannico della McLaren che fa un vero e proprio capolavoro. Dietro faticano Perez in P11 e Ricciardo in P15. Bene invece Ferrari e AlphaTauri che dimostrano di potersi fare battaglia, ma Lando sembra averne di più, difficile stargli davanti oggi.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-136.png
Q1, la classifica alle !5:15

Tre minuti dal termine, escono tutti dai box fatta eccezione per i primi quattro classificati. Tanti i miglioramenti nel corso dell’ultimo tentativo. Russell ottiene una fantastica P12, mentre si qualifica anche se con il brivido Daniel Ricciardo: P15 per lui. Gli esclusi di sessione sono: 16° Latifi (Williams), Ocon (Alpine), Raikkonen (Alfa Romeo), Schumacher (Haas), Mazepin (Haas). Questa la classifica.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-137.png
Classifica finale Q1

Q2. Escono con gomme Medie i soli Verstappen, Bottas e Hamilton, gli altri su mescole Soft. Il più veloce è Gasly con a seguire Verstappen, Bottas e Norris. Hamilton soltanto in P6 dopo il primo tentativo. Brutto avvio per le Ferrari: nonostante le Soft a limite della zona eliminazione in P10 e P11 rispettivamente con Sainz e Leclerc. I due saranno costretti ad effettuare un altro tentativo con gomma Soft.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-139.png
Q2, classifica ore 15:34

Vanno di nuovo tutti in pista. Una grande confusione nel finale dovuta anche ai crono cancellati, come quello di Tsunoda, Sainz, Stroll e Vettel. A seguire gli esclusi: P11 Russell (Williams), Sainz (Ferrari), Ricciardo (McLaren), Vettel (Aston Martin), Giovinazzi (Alfa Romeo). Tra gli eliminati troviamo anche la Ferrari #55. Cancellato il tempo effettuato nel finale: 1’04”711, crono che comunque non avrebbe migliorato la sua posizione in classifica. P12 per lo spagnolo.

Verstappen, Bottas e Hamilton si qualificano alla Q3 con gomme Medie e saranno gli unici a scattare dall’interno della top ten con gomma gialla. Questa la classifica.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-140.png
Classifica finale Q2

Q3. Escono tutti con gomma Soft. Hamilton per primo per andare a fare tre tentativi su gomma Soft. Il primo lo pone in P2: 1’04”205, perché Verstappen fa decisamente meglio: 1’03”841. Norris fa ancora un capolavoro scavalcando Bottas e Perez, mentre Leclerc riesce a spremere la vettura fermandosi in P7 a 19 millesimi da Gasly. Più di così non si poteva fare, nel finale sarà costretto ad uscire dai box con gomma Soft usata per carenza di pneumatici. Migliora un po’ Hamilton con il secondo treno di Soft: 1’04”067, ma resta secondo a due decimi da Max.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-142.png
Q3. Classifica dopo il primo tentativo

Ultimo giro. Verstappen e Hamilton non riescono a migliorarsi. Lo fa invece Bottas che sale in P2 (a causa delle tre posizioni di penalità scatterà dalla P5), Norris riesce a restare davanti a Sergio Perez, miglioratosi a sua volta. Gasly abbassa ma resta sesto. Mantiene la settima posizione, quasi fermo a guardare Leclerc. Tsunoda si ferma 38 millesimi.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-143.png
Q3. Classifica finale

Verstappen ottiene così la sua terza pole position stagionale (1’03”841). L’olandese al pari di Hamilton e Bottas effettueranno il primo stint di gara su gomma Media. Lewis, approfittando della penalità di Valtteri partirà a fianco al prprio rivale, mentre il finnico cercherà di recuperare dalla P5 alle spalle di Norris (P3) e Perez (P4).

Quarta fila per Leclerc, mentre soltanto in P12 Sainz. La sensazione è che la Ferrari abbia sacrificato qualcosa in qualifica per cercare di evitare di fare brutte figure in gara. Questo però lo vedremo solo domani. Qualifica capolavoro per George Russell che porta la Williams in P11. Delude Ricciardo in P13, con Norris autore di una straordinaria prestazione in P4 (quasi 7 decimi tra i due).

Per il momento è tutto. Grazie per essere stati con noi, appuntamento a domani per la diretta della gara. Partenza ore 15:00. Buon proseguimento di giornata.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Mercedes – Ferrari – Red Bull – Aston Martin – McLaren – AlphaTauri – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,000FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Sochi
poche nuvole
15.1 ° C
15.1 °
15.1 °
70 %
2.8kmh
22 %
Ven
16 °
Sab
15 °
Dom
18 °
Lun
18 °
Mar
20 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings