Gp Ungheria 2021: live FP3

Buongiorno a tutti amici e amiche di FUnoAT nonché appassionati/e di F1. La giornata di sabato si è aperta con una ‘brutta’ notizia in casa Ferrari. I tecnici di Maranello hanno dovuto rompere il coprifuoco per andare a sostituire la power unit sulla monoposto #55 di Carlos Sainz Jr. Non sono comunque previste penalità. Ogni squadra può violare il curfew 2 volte a stagione e per la casa italiana, oggi, si è registrato il primo intervento. Anche lato power unit non sarà prevista alcuna sanzione, si tratta della terza specifica a fronte delle tre permesse da regolamento (leggi qui).

Per quanto riguarda le performance, possiamo dire che i valori visti ieri sono stati condizionati molto dalle alte temperature dell’asfalto, superiori anche ai 60°C. Valori elevatissimi, che molti piloti non si erano nemmeno mai trovati a dover gestire. La squadra a trarne maggior vantaggio, sinora è stata la Mercedes, con Red Bull a lamentare più problemi a livello di bilanciamento e set-up (qui trovi l’analisi prestazionale e qui la telemetrica). Bisogna dire che il team austriaco si è tenuto anche piuttosto basso in termini di utilizzo della power unit.

Ferrari più arretrata, nelle FP2, fuori dalla top-10, ma comunque in lotta nel midfield. Al pomeriggio, poco più di 3 decimi separavano Sainz (12°) dalla 5° piazza detenuta da Gasly (vero obiettivo del Cavallino). Per oggi sono attese delle temperature più basse (comunque calde) con una leggera probabilità di pioggia. Vedremo l’impatto che questo cambiamento meteorologico porterà sulle prestazioni delle vetture. Alle 12:00 l’inizio delle FP3. Di seguito tutti gli aggiornamenti.


Live FP3

13:0152° C la temperatura d’asfalto. Le FP3 terminano con Hamilton davanti a Verstappen e Bottas e con Sainz e Leclerc in quarta e quinta posizione. Le vetture del Cavallino sembrano aver giovato della scelta aerodinamica fatta al mattino e delle condizioni meteo più fresche rispetto alla giornata di ieri (oltre 60°C).

Per il momento è tutto, appuntamento alle 15:00 per assistere assieme alle qualifiche di Budapest, le ultime prima di concederci un po’ di riposo. Grazie a tutti/e per essere stati con noi.

Classifica finale FP3

13:00 – Termina qui la sessione, anche con un’altra nvestigazione: impeeding di Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) su Pierre Gasly (AlphaTauri).

13:00 – Bandiera a scacchi!!

12:56 – Secondo tempo per Verstappen, poi Bottas, Sainz e Leclerc.

12:56 – Hamilton in testa: 1’16”826

12:54 – Investigazione per Antonio Giovinazzi: unsafe realese per lui. Stroll sfiora l’ala anteriore dell’Alfa Romeo mentre transita in pit lane. Possibile penalità per l’italiano.

12:51Semaforo verde! I piloti scendono nuovamente in pista con gomme Soft per andare a simulare la qualifica.

12:48 – Viene tolta ora la bandiera rossa.

12:43 – Bandiera rossa! Schumacher perde il controllo della sua Haas in curva-11 e va a sbattere contro le barriere. Il pilota sta bene.

Immagine

12:43 – P2 per Sainz: 1’17”497 a circa 450 millesimi da Valtteri.

12:43 – Bottas in testa: 1’17”055 di 43 millesimi più lento rispetto a ieri.

12:42 – Prove di passo gara per Hamilton su gomma Soft, il pilota della Mercedes, arrivato al suo settimo passaggio decide di rientrare ai box.

12:41 – I piloti iniziano ad andare in pista con le Soft. Norris sale in terza posizione: 1’17”772.

12:38 Classifica attuale dopo il primo run. Non è cambiato nulla rispetto quanto detto in preecedenza per gli pneumatici.

12:36 – Raikkonen in P8: 1’18”976 (S usata).

12:34Leclerc torna ai box dopo essersi andato a prendere la quinta posizione davanti a Gasly: 1’18”290 (M).

12:31 – P5 per Gasly: 1’18”526, P6 per Leclerc: 1’18”560, gomme Medie per entrambi.

12:28 – Perez sale in quarta posizione con gomma Soft usata: 1’18”247

12:26Classifica e gomme utilizzate: Medium per le due Ferrari, le due McLaren, le Alpine, le Aston Martin e le AlphaTauri; gli altri su Soft.

12:24 – Valtteri Bottas è il nuovo leader di sessione: 1’17”428 (S).

12:24 – Quinto tempo per Latifi: 1’18”999 (S).

12:23 – Poi Hamilton (1’18”204, S), Sainz (1’18”832, M), Leclerc (1’18”901, M), Norris (1’19”069, M), Ocon (1’19”077, M), Perez (1’19”196, S).

12:22 – Verstappen in testa: 1’17”510 (S).

12:21 – Terzo tempo per Perez (S): 1’19”196

12:20 – Esce il sole all’Hungaroring e la temperatura dell’asfalto risale a 56°C.

12:16 Sainz ai box. Pit lane molto affollata con quasi la totalità dei piloti a lasciare il proprio garage.

12:16 – Mentre la Ferrari scenderà in pista con un’ala posteriore più carica rispetto alla giornata di ieri, decisone opposta da parte della Red Bull che ne monterà una più scarica.

12:15 – Lewis si mette subito in testa con gomma a mescola Soft: 1’18”587

12:14 – In pista troviamo ora anche Hamilton e Giovinazzi.

12:13 – Raikkonen si migliora al suo secondo passaggio con gomma rossa: 1’19”267

12:11 – Tempi ancora molto alti. L’abbassamento delle temperature e la pioggia caduta stanotte sembrano aver reso la pista più lenta rispetto a quanto visto ieri. 1’17”012 il riferimento fissato da Valtteri Bottas nel corso delle FP2.

12:11 – Sainz in testa: 1’19”443 (M).

12:08 – Raikkonen: 1’19”547 (S)

12:06 – Lascia i box Carlos Sainz Jr per effettuare l’installation lap per la sua nuova power unit. Purtroppo, come abbiamo avuto modo di dire già sopra, i tecnici di Maranello hanno deciso di montare un’unità fresca a seguito di alcuni allarmi pervenuti dopo le FP2. La vecchia specifica è stata spedita in fabbrica per controlli.

12:06 – Tsunoda: 1’20”790 (M)

12:03 – Schumacher leader provvisorio di sessione: 1’22”804.

Tempo molto alto. Intanto la pista va a popolarsi, escono dai box Tsunoda (M) e Raikkonen (S).

12:00 – I primi ad andare in pista sono le Haas di Mazepin (Medium usate) e Schumacher (Soft usate).

Immagine

12:00 – Semaforo verde in fondo alla pit lane. Iniziano le FP3!

11:51 – Secondo le notizie che arrivano dalla pista, Ferrari dovrebbe andare a montare una specifica di ala posteriore più carica, rispetto alla giornata di ieri, alla ricerca di una migliore gestione delle gomme e prestazioni.

11:47 Temperature decisamente più basse oggi, anche se comunque calde. La pioggia nella notte e il cielo parzialmente coperto hanno fatto scendere la colonnina di mercurio riguardante l’asfalto fino a 49°C, ambiente 27°C, umidità 59%. Pista asciutta.

Immagine

11:43Buongiorno amici e amiche appassionate e bentrovati per assistere agli ultimi 60 minuti di prove prima delle qualifiche.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes – Ferrari – Red Bull – Aston Martin – McLaren – AlphaTauri – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,081FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Istanbul
cielo sereno
15.4 ° C
16 °
12.6 °
82 %
4.1kmh
0 %
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
17 °
Lun
15 °
Mar
13 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings