Leclerc: “Una gara asciutta ci permetterebbe di verificare i progressi della PU”

Il 15° appuntamento stagionale di F1 parte in salita per Charles Leclerc, ma almeno per una buona causa. La squadra di Maranello ha infatti deciso di dotare la sua vettura dell’atteso aggiornamento riguardante la power unit. Una scelta che lo metterà sì in condizioni di dover scattare dal fondo dello schieramento, ma che darà modo al team di verificare i progressi compiuti dal reparto motoristico soprattuto in vista del 2022.

L’unità rivista nelle componenti ibride dovrebbe fornire al monegasco un vantaggio prestazionale di circa 10-15 Cv. Potenza però, che a causa delle limitazioni imposte dal regolamento tecnico, non sarà purtroppo disponibile per l’intero arco della tornata. Per questa ragione, calcolare con esattezza il valore di questo importante upgrade non sarà molto semplice durante il weekend (clicca qui per maggiori dettagli).

F1
Uno scatto del propulsore italiano montato sulla SF21 di Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) durante la stagione 2021

Da qui possiamo coprendere anche le parole rilasciate da Leclerc durante la conferenza stampa tenutasi oggi a Sochi: “Sulla carta dovrebbero essere garantiti dei miglioramenti e questo ovviamente è positivo. Non ci aspettiamo però grandi cambiamenti, piuttosto dei passi nella giusta direzione in vista del 2022.”

Oltre alle limitazioni regolamentari, anche il meteo potrebbe rendere più difficoltoso fare un paragone con la vecchia specifica: “Se pioverà per noi sarà in ogni caso una buona notizia. La pioggia potrebbe agevolarci a risalire dal fondo. Se invece la gara si disputerà sull’asciutto allora potremo verificare più approfonditamente i benefici portati da questa nuova power unit. Con una maggiore velocità sarà possibile anche compiere dei sorpassi su questa pista.”

F1
Gp Italia 2021, Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) viene sorpassato da Lando Norris (McLaren) prima della Roggia.

A concludere, Leclerc ha rilasciato anche un commento sulla sfida al terzo posto costruttori: “È bello essere ingaggiati in un confronto così serrato. E’ dall’inizio della stagione che a seconda delle piste vediamo una squadra prevalere sulla diretta concorrente. A Monza le McLaren sono andate veramente forte, ora tocca a noi cercare di rispondere cercando di ottenere in ogni weekend il miglior risultato possibile”.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: F1 – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,079FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Istanbul
cielo sereno
17.9 ° C
20.5 °
17 °
63 %
2.6kmh
0 %
Gio
18 °
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
16 °
Lun
15 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings