F1 Test Barcellona – Giorno 3, rileggi il live del mattino: Russell il più veloce, Red Bull macina km. Fine anticipata per Alpine.

F1 – In programma oggi a Barcellona anche una simulazione di gara bagnata, per testare la gamma di pneumatici #Pirelli. La pista sarà “annaffiata” artificialmente durante la pausa pranzo.Test invernali di Barcellona atto finale. Siamo giunti all’ultimo giorno di una sessione ricca di novità che di certo non si esauriranno qui. Le scuderie, dopo aver acquisito preziosi dati, torneranno in fabbrica per le analisi di routine per approntare ulteriori sviluppi in vista delle prove del Bahrain che, possiamo anticiparvelo, FUnoAnalisiTecnica seguirà nuovamente sul campo.

Tuffiamoci, come di consueto, nel racconto della mattina spagnola. Se volete seguire il live timing che vi offriamo in esclusiva basta cliccare qui.


-La sessione non è ripresa dopo che l’Aston Martin del driver tedesco si è fermata nel terzo settore. Ecco il riepilogo della mattina:

1RussellMercedes1m19.233sC5 – 66 laps
2VerstappenRed Bull1m19.756sC3 – 58
3VettelAston Martin1m19.824sC5 – 48
4LeclercFerrari1m19.831sC3 – 44
5LatifiWilliams1m20.699sC4 – 5
6NorrisMcLaren1m20.827sC3 – 52
7AlonsoAlpine1m21.242sC3 – 12
8ZhouAlfa Romeo1m21.939sC3 – 41
9GaslyAlphaTauri1m22.469sC4 – 40
10AlbonWilliams1m22.652sC3 – 21
11MazepinHaas1m26.229sC3 – 9

BANDIERA ROSSA. Stavolta è Vettel a causarla. In fumo la power unit Mercedes.

La sessione è ripresa: leggero miglioramento per Leclerc: 1m19.831s

BANDIERA ROSSA: Zhou, recidivo, ancora fuori pista. Stavolta nel terzo settore.

Alpine annuncia la fine anticipata dei test per il problema idraulico occorso alla vettura di Alonso.

-Si avvicina Vettel (3°) con Pirelli C5: 1m19.824s.

-Lima il tempo George Russell che, con gomma C5, ottiene il miglior crono registrato in questi tre giorni: 1m19.233s per l’inglese.

Sebastian Vettel, con penumatici C4, sale al terzo posto con un interessante 1m19.905s

-Torna in pista Leclerc immortalato dal nostro inviato in pista.

-Nel frattempo, Guenther Steiner rivela che la Haas potrà continuare in F1 anche senza la sponsorizzazione di Uralkali. È incerto su cosa accadrà dopo, ma afferma che il lato legale della rimozione dello sponsor sarà esaminato la prossima settimana.

Semaforo Verde. Ultimi 38 minuti di azione prima della pausa pranzo.

Bandiera Rossa causata da Zhou che va in testacoda a Curva 10.

Toto Wolff sostiene che al momento la miglior power unit sia quella della Ferrari. Ricciardo dice che Mercedes e Red Bull stanno giocano a nascondino: solito scaricabarile pressorio invernale.

Semaforo verde. Manca un’ora esatta alla fine delle operazioni mattutine.

Pierre Gasly è uscito di pista in Curva 5 ed ha danneggiato l’auto. Le operazioni di recupero e riassesto del tracciato dovrebbero essere un po’ più lunghe.

-Bisogna sottolineare che il miglior tempo di Russell non è arrivato ricercando la prestazione nel giro singolo. L’inglese, a differenza di quanto stanno facendo in Red Bull e Ferrari, che alternano un giro push a uno di cooling down, sta proseguendo in maniera costante. Una sorta di mini-simulazione di passo gara con coperture più morbide.

-La “red flag” ci dà la possibilità di effettuare un riepilogo volante:

1RussellMercedes1m19.608sC4 – 56 laps
2VerstappenRed Bull1m19.765C3 – 46
3LeclercFerrari1m20.308sC3 – 31
4VettelAston Martin1m20.685sC3 – 34
5LatifiWilliams1m20.699sC4 – 5
6NorrisMcLaren1m20.827sC3 – 38
7AlonsoAlpine1m21.242sC3 – 12
8GaslyAlphaTauri1m22.469sC4 – 37
9ZhouAlfa Romeo1m22.371sC3 – 40
10AlbonWilliams1m22.652sC3 – 21
11MazepinHaas1m26.229sC3 – 9

BANDIERA ROSSA causata da Pierre Gasly.

-Scala la classifica Leclerc che, con gomma C3, stampa un 1m20.308s.

-Tra le squadre che stanno meglio comportandosi in questa prima sessione di prove invernali troviamo di certo la McLaren. Ecco il nostro focus tecnico della MCL36:

George Russell sale in vetta: 1m19.608 con gomma C4.

-Ancora una sosta lunga per la Ferrari.

1m19.765: il tempo col quale Max Verstappen, con mescola C3, abbatte la soglia dell’1’20”.

-Migliora Charles Leclerc, sempre con gomma C2: 1m21.733s per il “n°16”.

-Un po’ di immagini che arrivano direttamente dall’account Twitter della Mercedes:

-Staffetta di piloti in casa Williams in vista della sessione pomeridiana artificialmente bagnata.

-Ritorno in azione per Leclerc autore, sinora, di una sessione a singhiozzo.

-A proposito di porpoising, lo spauracchio di questi test invernali, registriamo una Red Bull molto ballerina nella staccata di Curva 1. Meglio Mercedes e Williams, due vetture che condividono la filosofia progettuale.

-Ecco la situazione alle ore 11:00, quando siamo a metà mattinata:

1VerstappenRed Bull1m19.765C3 – 30 laps
2RussellMercedes1m20.767sC3 – 35
3NorrisMcLaren1m20.862sC3 – 28
4VettelAston Martin1m20.934sC3 – 27
5AlonsoAlpine1m21.242sC3 – 12
6AlbonWilliams1m22.652sC3 – 21
7LeclercFerrari1m22.778sC2 – 18
8GaslyAlphaTauri1m23.054sC4 – 25
9ZhouAlfa Romeo1m24.490sC2 – 28
10MazepinHaas1m26.229sC3 – 9

-Anche Sebastian Vettel entra nel club: 1m20.934s per il tedesco su gomma C3

-Fa freddo al Montmelò. E l’anteriore destra della FW44 lo descrive con un certa efficacia.

F1

-Per ora non è una giornata per la Haas. Solo nove i giri completati da Nikita Mazepin che stanzia ancora ai box.

-Ritorna in pista Charles Leclerc accreditato, al momento, di 18 passaggi totali.

-Scala la classifica Lando Norris: 1m20.862s per l’alfiere della McLaren. Anch’egli su pneumatici C3.

33 le tornate sinora effettuate dal britannico della Mercedes che sta eseguendo run costanti nei tempi.

Mercedes monta gomme C3 e decide di alzare un po’ il ritmo: 1m20.767s per Russell che si incolla a Verstappen.

-Arrivano dettagli dall’Alpine sul problema occorso alla A522 di Alonso: “Fernando ha chiesto di fermare la vettura in pista dopo che ha avvertito una perdita di pressione nell’ultimo settore. L’auto è stata recuperata e portata al box dove verrà approfondita la questione“.

-Al momento il passista di giornata è Russell dall’alto dei suoi 22 giri.

Verstappen inizia a fare sul serio: con 1m20.683s su gomme C3 si porta al comando.

Semaforo Verde

-Nell’attesa che le operazioni riprendano potete leggere il nostro “focus comportamentale” sulla Mercedes W13 appena pubblicato:

-La prima ora si chiude in regime di Red Flag. Approfittiamo per ricapitolare la situazione:

1AlonsoAlpine1m21.242sC3 – 12 laps
2NorrisMcLaren1m21.397sC3 – 9
3VerstappenRed Bull1m22.614sC2 – 13
4LeclercFerrari1m22.778sC2 – 11
5VettelAston Martin1m22.859sC2 – 12
6GaslyAlphaTauri1m24.319sC4 – 13
7RussellMercedes1m24.592sC2 – 17
8ZhouAlfa Romeo1m24.938sC2 – 7
9MazepinHaas1m31.204sC3 – 5
10AlbonWilliams1m46.860sC3 – 5

Bandiera Rossa: è l’Alpine di Alonso a provocarla. La vettura è parcheggiata in Curva 13 e fuma vistosamente. Problemi alla power unit Renault come anticipatovi qualche giorno fa? (leggi qui).

F1

-Dopo tre quarti d’ora ecco la situazione:

1AlonsoAlpine1m21.242sC3 – 7 laps
2VerstappenRed Bull1m22.614sC2 – 13
3LeclercFerrari1m23.407C2 – 9
4RussellMercedes1m24.592C2 – 14
5ZhouAlfa Romeo1m24.938sC2 – 7 
6MazepinHaas1m31.204sC3 – 7
7GaslyAlphaTauri1m32.174C4 – 5
8AlbonWilliams1m46.860sC3 – 5
9NorrisMcLaren1m48.115sC3 – 4
10VettelAston Martin1m57.597sC2 – 7

Fernando Alonso balza in testa: 1m22.614s per l’asturiano con gomma C3.

-I tre apripista del momento (Verstappen, Leclerc e Russell) sono su gomma C2.

-La RB18 n°1 si issa in testa alla lista dei tempi: 1m22.614s per Max Verstappen.

-Al momento il pilota più attivo è proprio il britannico della Mercedes che ha raggiunto quita 14 tornate. Ricordiamo che, nella pausa pranzo, la pista sarà artificialmente bagnata per testare le gomme wet. Ecco perché il programma mattutino sarà particolarmente intenso.

-Rapido recap:

1LeclercFerrari1m23.589sC2 – 5 laps
2RussellMercedes1m24.592C2 – 7
3GaslyAlphaTauri1m32.174C4 – 9
4NorrisMcLaren1m48.115sC3 – 3
5VettelAston Martin1m57.597sC2 – 5

Fernando Alonso assaggia la ghiaia per rientrare immediatamente in pista.

Mercedes in pista con la solita rastrelliera al posteriore per incamerare dati aerodinamici, Nel frattempo Charles Leclerc fa segnare un 1’23″589.

-Il collega Albert Fabrega ci mostra un’immagine della Haas neutra:

F1

-Ecco come le line up dell’ultimo giorno di test (a sinistra il pilota del mattino, a destra quello del pomeriggio):

Mercedes: Russell – Hamilton

Red Bull: Verstappen – Perez

Ferrari: Leclerc – Sainz

McLaren: Norris – Ricciardo

Alpine: Alonso – Ocon

Alpha Tauri: Gasly – Tsunoda

Aston Martin: Vettel – Stroll

Alfa Romeo: Zhou/Bottas

Williams: Albon – Latifi

Haas: Mazezepin – Schumacher


George Russell non vuole essere da meno: primo assaggio di pista per la W13

Max Verstappen, dopo che la Red Bull ha conosciuto un giovedì non proprio brillante, scende subito in pista per recuperare terreno.

Semaforo verde: aperta la pit lane

-La crisi Ucraina inizia a produrre i suoi effetti in F1. Dopo le parole perentorie di Max Verstappen e di Sebastian Vettel, la Haas, sponsorizzata dal colosso russo Uralkali specializzano nella produzione del potassio, mostrerà una livrea neutra.

-Giornata serena sul fronte meteo. Il rischio pioggia pare essere definitivamente scongiurato. Alle 8:50 la temperatura dell’aria è di 8°C e spira una leggerissima brezza da sudest.


F1-Autore: Diego Catalano@diegocat1977

Foto: Alessandro Arcari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,210FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
19.2 ° C
19.4 °
19 °
55 %
2.6kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
20 °
Mar
21 °
Mer
19 °
Gio
18 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings