GP Jeddah 2022, Leclerc: “Deluso, ma Red Bull era troppo veloce sul dritto”

F1. Charles Leclerc chiude in seconda posizione il Gran Premio dell’Arabia Saudita, dopo aver subito al quartultimo giro il sorpasso finale da parte di Max Verstappen. Il monegasco si è detto comunque soddisfatto della battaglia con il campione del mondo in carica, ammettendo che la velocità in curva della Ferrari non avrebbe mai compensato né prevalso sulla superiorità della Red Bull in rettilineo. 

“E’ deludente perdere così la vittoria, ma mi sono veramente divertito nella battaglia con Max. E’ stato difficile perché avevamo due macchine diverse, io ero molto forte nel primo settore in tutte le curve e molto meno nei rettilinei” ha commentato Leclerc nella conferenza stampa post-gara. 

“Il comportamento delle gomme è stato buono. Il primo stint è stato un po’ più difficile, abbiamo svolto un buon lavoro nel gestire le medie, non era facile inseguendo Checo. Ma alla fine con quelle gomme medie abbiamo avuto un ottimo passo. Sulle Hard mi sentivo bene, quando avevo un po’ di margine soprattutto sentivo di essere in grado di tenere dietro Max, ma poi con le SC e le Virtual Safety Car è entrato in zona DRS è diventato tutto più difficile”.

F1
Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) abbraccia i meccanici del dopo garra

Indubbiamente la stagione 2022 ha finora portato con sé numerose battaglie ruota a ruota, precedute da inseguimenti avvincenti favoriti dall’aerodinamica delle vetture. L’obiettivo, come abbiamo notato in Bahrain, sembra essere stato raggiunto e i limiti delle vetture 2021 sono stati definitivamente superati. 

“E’ stato fatto un passo avanti rispetto alle vetture dello scorso anno per quanto riguarda gli inseguimenti. Il bilanciamento della vettura è molto più facile da prevedere rispetto all’anno scorso, quando invece non eri in grado di stabilire se avresti perso il posteriore o l’anteriore. Questo ci aiuta ad avere la sicurezza di spingere quando siamo dietro. E’ un passo in avanti, ma ci sono forse altre cose che si possono studiare per migliorare ancora”.

Leclerc, al termine della tappa di Jeddah, rimane leader del mondiale con 45 punti contro i 33 di Sainz. Verstappen da zero passa a 25 con la vittoria di oggi, davanti alle Mercedes di Russell (22) e Hamilton (16).


F1-Autore: Beatrice Zamuner – @beafunoat

Foto: F1, Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,930FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo coperto
21.7 ° C
22.9 °
20.6 °
69 %
1.8kmh
95 %
Mer
23 °
Gio
25 °
Ven
20 °
Sab
22 °
Dom
24 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings