giovedì, Luglio 18, 2024

Sainz ha le doti per essere primo pilota Ferrari?

Prima e seconda guida in F1. Una vera e conclamata distinzione, in Ferrari, tra primo e secondo pilota, Charles Leclerc e Carlos Sainz, non c’è. A causa dell’errore del monegasco a Le Castellet, tra i due compagni di squadra ci sono ora solamente 26 punti, fattore che riporta l’attenzione sul gioco a due punte messo in atto finora dal team di Maranello.

Nonostante il monegasco si sia dimostrato a suo agio da subito sulla F1-75, sta emergendo un lato dell’iberico finora poco familiare nel corso del sua carriera alla corte del Cavallino Rampante. Via radio non è più una novità ascoltare le parole di un Carlos stratega, pieno di risorse, che fa valere il proprio pensiero e non ha paura di contrastare il muretto.

Da Monaco alla Francia il madrileño non sempre ha seguito alla lettera le direttive di Riccardo Adami, talvolta correggendolo, come nel caso della penalità dovuta all’unsafe release di domenica scorsa.

Adami: “Abbiamo uno stop-and-go di 5 secondi
Sainz: “Non è uno stop-and-go, è una penalità di 5 secondi

F1
Damon Hill, ex pilota di Formula Uno

F1. Hill promuove Sainz: doti da leader

Secondo Damon Hill, ai microfoni di Sky Sports F1, le doti da leader dello spagnolo stanno facendo la differenza, mentre nelle conversazioni tra Leclerc e Marcos sembra mancare forse qualcosa? “Carlos mi ha davvero colpito come team leader” ha commentato il campione del mondo 1996.

Sembra più a suo agio con la strategia, prende decisioni. Leclerc è chiaramente veloce, più veloce di Sainz, ma nelle sue comunicazioni radio manca qualcosa. Serve qualcuno che assuma il controllo e prenda le decisioni

Carlos ha inoltre dimostrato grande sicurezza nel secondo tentativo nel Q3 a Le Castellet. “Sapevo esattamente come fare” ha dichiarato al termine delle qualifiche, commentando il gioco delle scie che ha aiutato il suo teammate a consolidare la propria pole position.

Deciso e risoluto, Sainz si sta ora distinguendo anche grazie a una velocità ritrovata, mentre da Leclerc ci si attende una reazione a livello caratteriale.


Autore: Beatrice Zamuner – @beafunoat 

Foto: Scuderia Ferrari

Articoli Collegati

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Budapest
cielo sereno
32.8 ° C
34.4 °
32.7 °
48 %
0.9kmh
1 %
Gio
35 °
Ven
35 °
Sab
30 °
Dom
32 °
Lun
33 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings