Verstappen: focus sul setup per gestire le mescole

Il leader della classifica del mondiale di F1 è diviso tra buone sensazioni e grandi incognite per il weekend di Silverstone. Verstappen può gestire un discreto margine in classifica sui diretti inseguitori, il che gli consente di non dover forzare eccessivamente già del venerdì, complici le difficili condizioni meteo. Dopo una prima sessione di prove libere sul bagnato, l’olandese ha avuto modo di girare nel pomeriggio per portare a casa dai utili per il resto del weekend.

L’olandese, che ha vinto sei dei primi nove gran premi della stagione, si è presentato in pista con una versione ulteriormente aggiornata della Red Bull RB18. L’obiettivo della squadra di Milton Keynes è quello di massimizzare l’attuale momentum per allungare ulteriormente in entrambe le classifiche iridate.

F1
Max Verstappen ai microfoni della F1 dopo le Prove Libere 2 a Silverstone

F1. Verstappen non è sorpreso dalla velocità Ferrari

Al termine delle prove libere 2, Verstappen ha approcciato i microfoni della FOM per le prime indicazioni a caldo: “È sempre difficile per tutti approcciare le libere del pomeriggio senza aver girato la mattina. Così facendo diventa difficile indovinare l’assetto. Solitamente costruiamo il nostro lavoro fin dalle libere 1, quindi ciò che abbiamo fatto non è stato ideale. Ma non è un gran problema: sappiamo cosa dobbiamo fare e lavoreremo in nottata per prepararci al meglio.

Abbiamo diverse aree su cui lavorare, a partire dalle gomme“, ha aggiunto il campione del mondo in carica. “Ho fatto qualche giro col pieno di benzina. Nelle curve veloci, le gomme si consumano molto, quindi sarà complicato capire come gestirle.

F1
Max Verstappen, Oracle Red Bull Racing

Il lavoro annunciato da Verstappen rischia però di essere stravolto dalle condizioni atmosferiche, come spiegato dallo stesso pilota: “Domani dovrebbe piovere nuovamente. Le condizioni saranno dunque molto diverse, ma in ogni caso ogni non è andata così male.

Inevitabile infine una battuta sulla performance della Ferrari, che ha chiuso la seconda sessione di libere col miglior tempo di Carlos Sainz. A questo riguardo, l’olandese è stato lapidario: “La Ferrari è veloce ogni weekend. Non sono sorpreso.


Autore e foto Marco Santini – @santinifunoat

Foto: Oracle Red Bull Racing

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,930FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo coperto
21.7 ° C
22.9 °
20.6 °
69 %
1.8kmh
95 %
Mer
23 °
Gio
25 °
Ven
20 °
Sab
22 °
Dom
24 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings