Gp Olanda 2022/Leclerc: Ferrari impotente dinnanzi allo strapotere Red Bull

Un terzo posto sofferto, ma d’altronde si sa, in casa Ferrari F1 è sempre meglio accontentarsi di quanto di positivo c’è da raccogliere da un weekend di gara che è stato in ogni caso difficoltoso; certo, non al pari di Spa, ma comunque altrettanto complesso.

E così Charles Leclerc, dopo la pole position strappatagli ieri per un soffio dal vincitore del gran premio del Belgio Max Verstappen, retrocede di una posizione e si classifica terzo. I presupposti per poter far bene c’erano tutti: a cominciare dalla sua buona partenza, che però non ha avuto il riscontro positivo sperato, a causa della porta prontamente sbattuta in faccia da Max durante la prima curva.

Partito con gomma rossa (così come il suo compagno di squadra Carlos Sainz, quest’oggi ottavo ma con penalità da scontare e palo santo da accendere per tutti gli imprevisti subiti), è rientrato al 17esimo giro per montare le gialle a causa della perdita di grip dovuta al forte degrado di cui la soft pativa in maniera esponenzialmente maggiore rispetto a quello della Red Bull.

F1. Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) in azione a Zandvoort, con l’esercito Orange sullo sfondo

Come oramai ben noto, spesso e volentieri spiacevoli coincidenze si abbattono sul muretto box rosso (come se non bastassero già i disastri strategici di cui sono autori), ed anche questo appuntamento non ha fatto eccezione: il rientro al 46esimo per andare su gomma bianca, risulta letteralmente sprecato quando al 48esimo a causa di alcuni problemi di Yuki Tsunoda viene innescato un regime di virtual safety car.

Chiaramente le principali scuderie avversarie Red Bull e Mercedes colgono l’occasione per sfruttare nuovi pit stop, col vantaggio delle tempistiche dimezzate: ma nel momento in cui al 50esimo termina la virtual, appena al 55esimo viene chiamata una safety car effettiva, a causa di un guasto al motore di Valtteri Bottas.

In questa circostanza Charles riesce ad entrare in pit per modificare ulteriormente il suo treno di gomme e ritornare nuovamente alle rosse, uscendo poi in quarta posizione. La ripartenza dalla safety ha visto una leggera bagarre tra Verstappen che ha sorpassato ad occhi chiusi Hamilton conquistando la leadership definitiva della gara, e poi stesso quest’ultimo superato ancora dal suo compagno di squadra Russell al 64esimo.

A quel punto anche Leclerc vuole invitarsi alla festa, ed al 66esimo riesce a portare a casa un bel sorpasso sul sette volte campione del mondo, strappandogli via il gradino più basso del podio.

F1. Scuderia Ferrari – Charles Leclerc: “Difficile quest’oggi far meglio di così”

Bisogna imparare a vedere il bicchiere mezzo pieno, ma il monegasco sembra comunque non molto soddisfatto e piuttosto rassegnato: Onestamente credo che fosse difficile fare molto meglio: abbiamo avuto un pochino di sfortuna con la virtual safety car, ma non so se effettivamente poteva cambiare qualcosa perché Max era troppo veloce… Poi le Mercedes volavano con le gomme hard, mentre noi abbiamo faticato a trovare il feeling. Alla fine dobbiamo accettare questo terzo posto nel complesso”.

F1. Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) festeggia il terzo posto a Zandvoort

A proposito del duello con Hamilton invece dichiara: Lewis stava soffrendo, noi avevamo un pochino di grip in più e siamo riusciti a superarlo. Loro però sono riusciti a mantenere molto bene le gomme negli ultimi giri, quindi non è che sia stato molto semplice… Però alla fine siamo riusciti a farci bastare quella manovra”.

Ed anche in ottica campionato, difficile ragionarci su con la verve di una volta. Sebbene lo stesso Charles cerchi di simulare un entusiasmo alto, è chiaro che la faglia dei punti sia fin troppo brutale: “Come già detto a Spa, ora il distacco ora è molto ampio. Prenderemo una gara alla volta, cercando di sfruttare al massimo il nostro potenziale e vedremo cosa sarà possibile fare.

Anche se in fondo, Charles stesso sa che l’unica cosa da fare è gareggiare per restituire un’immagine quantomeno dignitosa e credibile del team al Circus.


F1 Autore: Silvia Napoletano@silvianap13

Foto: F1, Charles Leclerc, Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,108FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Abu Dhabi
cielo sereno
31 ° C
31 °
30.1 °
45 %
5.1kmh
0 %
Dom
31 °
Lun
28 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
27 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings