sabato, Luglio 20, 2024

F1, Ferrari: l’intermedia non funziona. SF-24 senza ritmo

F1. Nel primo stint della gara di Silverstone, i top driver hanno, compresi quelli Ferrari hanno scelto di spingere al massimo e spremere le mescole prima dell’arrivo della pioggia. I piloti, come si nota dal grafico relativo al degrado, andavano a migliorare il proprio lap time giro dopo giro, in linea con l’alleggerimento della propria monoposto.

F1 Ferrari
Tabella FUnoAT – Gp Gran Bretagna 2024

Mercedes è la vettura più veloce nella prima parte, ma ha pagato il carico minore rispetto McLaren quanto ha iniziato a piovere. Grazie alle difficoltà del team vincitore, Norris e Piastri hanno risalito la china dopo una partenza imperfetta. Complessivamente, Lando ha mantenuto un ritmo di 2 decimi più veloce rispetto Hamilton e Verstappen

Sainz e Leclerc hanno confermano le difficoltà nel passo gara, girando più lenti delle vetture di testa ad inizio corsa. Solo con il cambiamento delle condizioni meteo Carlos ha acceso la prestazione della propria monoposto, recuperando terreno. Lo spagnolo ha concluso lo stint con un ritmo simile ai piloti di testa. Leclerc, dopo un’ottima partenza, è rimasto per 15 giri dietro Stroll, che lo ha rallentato.

Le tornate alle spalle del canadese hanno innalzato la temperatura delle gomme di Charles. Effettuato il sorpasso, il vincitore del Gp di Monaco ha dimostrato la mancanza di ritmo rispetto il compagno con strada libera. Il monegasco ha provando così la sosta montando l’intermedia, ma la chiamata errata ha compromesso la gara. 

F1, Ferrari: la pista umida aumenta il degrado, difficile gestione della parte centrale

F1. Con gomma da bagato, McLaren e Mercedes mostrano un ritmo simile, con Norris che risulta complessivamente è il migliore. I piloti del team di Woking sono stati favoriti nel gestire la vettura grazie al carico maggiore con pista umida. Oltre a ciò, in quel momento erano loro a far funzionare al meglio la mescola, mantenendola nel range corretto.

Come si nota del grafico relativo al degrado, nella parte finale dello stint i tempi sono andati a migliorarsi per tutti i piloti. inoltre, si osserva come Norris ed Hamilton siano stati quasi sempre i più veloci in pista. I due inglesi hanno riscontrato delle difficoltà nella parte centrale dello stint, dove hanno girato con un ritmo simile a Verstappen e Sainz.

F1 Ferrari
Tabella FUnoAT – Gp Gran Bretagna 2024

Red Bull e Ferrari hanno un passo 5 decimi ed un secondo più lento rispettivamente nei confronti di Norris. La situazione poco chiara in pista ha portato ad un’usura maggiore per Verstappen, che ha patito alcune difficoltà sul bagnato. I tempi dell’olandese, come si nota del grafico relativo all’usura, hanno il miglioramento minore. Non essendoci stata una pioggia copiosa, la mescola da bagnato montata sulla vettura numero 1, ha degradato più velocemente rispetto le vetture avversarie. La causa è legata alla maggiore velocità in curva ed ai conseguenti sforzi superiori sulle mescole.

Sainz è stato abile nell’amministrare gli pneumatici nella parte iniziale del secondo stint. Inoltre, ha patito meno l’innalzamento dei tempi nella parte centrale. Tuttavia, questa scelta nella gestione gomma lo ha messo in difficoltà prima di effettuare la seconda sosta. Come si nota, la linea rossa relativa alla Ferrari numero 55 è superiore rispetto quella di Red Bull, McLaren e Mercedes nelle ultime tornate.

F1, terzo stint: Norris con gomma media sarebbe stato più veloce di Hamilton

L’ultima sosta ai box ha rimescolato le posizioni grazie al tempismo più o meno buono del muretto. Hamilton e Verstappen hanno anticipato il pit guadagnando circa 3 secondi nel primo giro con la soft. I tempi dei tre piloti di testa sono nel complesso simili, con Lewis più lento di Max, ma abile nel Limitare il verificarsi del graining sulle gomme soft, usate nella qualifica di ieri.

Come si nota dalla linea del degrado, il ritmo medio mantenuto dal sette volte campione del mondo è superiore. Inoltre, la tendenza a scendere della linea tratteggiata blu è più marcata rispetto quella verde scuro. Il vincitore odierno risulta in difficoltà particolarmente negli ultimi 5 giri, dove il deterioramento della gomma soft lo ha portato ad alzare i propri tempi sul giro. Nonostante il 5 decimi pagati mediamente a Max, Lewis ha amministrato ottimamente i 6 secondi di vantaggio dopo l’ultima sosta.

F1 Ferrari
Tabella FUnoAT – Gp Gran Bretagna 2024

McLaren ha fatto l’ennesimo errore di strategia, che ha impedito a Norris di vincere. Con la gomma media, Piastri ha girato 7 decimi più veloce rispetto il compagno di scuderia. Il tempo di Lando è ovviamente drogato dall’usura dal degrado della sua mescola soft usata. Facendo un rapido calcolo però, se l’inglese avesse montato le Pirelli a banda gialla nuove, avrebbe potuto ingaggiare la lotta con Hamilton. Girando sugli stessi tempi del compagno, la proiezione porta Lando in vantaggio di circa 1,5 secondi rispetto Hamilton a fine gara.

Sezione conclusiva di corsa sugli scudi per la Ferrari di Sainz, che con gomma Hard è riuscito a migliorare i tempi man mano che la monoposto si alleggeriva. Lo spagnolo, come Norris, ha ritardato la propria sosta di un giro, perdendo la posizione su Piastri. Tuttavia, Carlos ha potuto montare gomma soft negli ultimi due giri di gara per effettuare il giro veloce. 


Autore: Leonardo Pasqual – @PasqualLeonardo 

Immagini: FUnoATScuderia Ferrari

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Budapest
nubi sparse
26.1 ° C
27.3 °
24.4 °
53 %
1.3kmh
47 %
Sab
30 °
Dom
31 °
Lun
33 °
Mar
34 °
Mer
22 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings