F1 Live 16 aprile 2020

0
F1 Live 16 aprile 2020
F1 Live 16 aprile 2020

F1 Live 16 aprile 2020: Kimi il sociale…

Il campione del mondo Ferrari 2007 scende in pista pensando ai bambini. La sua iniziativa fa capire quanto la famiglia abbia cambiato Iceman, ora molto più attento a tematiche sociali. Partecipando alla campagna #safemitsave, lanciata dall’associazione che si occupa di problemi legati alle tematica infantili in collaborazione con Alfa Romeo Racing, Kimi legge uno stralcio della fiaba inglese Guess How Much I Love You. Ecco le dichiarazioni di Raikkonen a margine dell’iniziatica benefica.

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen, pilota Alfa Romeo Racing

“Al momento in Svizzera migliaia di bambini non possono andare a scuola, situazione che li porta ad affrontare sfide totalmente inedite. Per questa ragione, in questo periodo così difficile, ci piacerebbe rendere felici i ragazzi nel paese e in tutto il mondo, fornendogli il nostro supporto durante il lockdown. Cari bimbi, ascoltate la storia preferita da Raikkonen e lasciatevi trasportare per un momento nel mondo della fantasia”.


F1 Live 16 aprile 2020: La nuova vita di Hülkenberg

Il pilota tedesco sta passando la quarantena confinato a Monaco. In attesa di tornare alla normalità, prende la propria esistenza decisamente meno sul serio. Al momento l’ex Renault resta alla finestra, in attesa che qualche offerta possa concretizzarsi. Ecco le sue parole rilasciate al web magazine tedesco AMuS.

“Mi alleno ancora, ovviamente non intensamente come quando guidavo. Negli ultimi mesi mi sono goduto un po’ di più la vita. Ho bevuto vino e mangiato bene ingrassando di un paio di kg, anche se la mi condizione fisica è sempre molto buona. Attualmente mi trovo in fase di osservazione. Faccio quello che voglio anche se limitato dalla faccenda Coronavirus.”

Nico Hulkemberg
Nico Hulkemberg, ex pilota Renault

“Non so come si sentono i piloti di Formula Uno, ma io sono abbastanza tranquillo. Senza dubbio loro saranno sui carboni ardenti, visto che non hanno davvero idea di cosa succederà. Sotto questo aspetto, non essendo direttamente coinvolto, sono più rilassato…”


F1 Live 16 aprile 2020: Gasly e l’allenamento a Dubai

Il pilota francese ha preferito restare nella città degli Emirati Arabi Uniti, trascorrendo la quarantena con il suo preparatore atletico Pyri Salmela. Ecco le dichiarazioni del pilota Alpha Tauri al riguardo.

“Sto provando a prendere questo periodo di pausa forzata come un addestramento. Grazie al supporto di Pyry, mi alleno molto duramente. Con una dieta ferrea sto cercando di migliorare ancor di più il mio stato fisico. Inoltre, Salmela è un grande chef e prepara piatti incredibili, quindi ogni tanto cerco di aiutarlo. “

Pierre Gasly
Pierre Gasly, scuderia AlphaTauri

“Tempo fa, ho dato un’occhiata alla situazione per tornare in Italia dove vivo, ma gli aeroporti stavano chiudendo e non è stato possibile tornare. Inoltre, non volevo correre il rischio di tornare a vedere la mia famiglia e i miei genitori che hanno più di 60 anni. Per questo ho pensato che sarebbe stato meglio restare qui a Dubai. Sto facendo sei giorni di allenamento e uno di riposo, tra cardio e pesi.”


F1 Live 16 aprile 2020: Ferrari per il Covid-19

Ferrari e Fiat Chrysler Automobiles aiutano il più grande produttore di ventilatori della nazione a incrementare la produzione delle macchine salvavita, necessarie nella lotta contro il Coronavirus. Malgrado la curva di contagio stia poco a poco scendendo, la situazione in Italia è ancora molto grave. I ricoverati in terapia intensiva sono molti e mancano i posti per aiutare tutti i malati.

Ferrari per il Covid-19
Ferrari per il Covid19

L’azienda Siare Engineering sta collaborando con Fiat Chrysler, Ferrari, e Magneti Marelli, per reperire componenti e realizzare nuovi ventilatori. L’idea di utilizzare case automobilistiche per fornire attrezzature mediche è nata in Cina, quando il costruttore di auto elettriche BYD ha iniziato a produrre 5 milioni di maschere per il viso e 300.000 bottiglie di disinfettante per le mani al giorno.


F1 Live 16 aprile 2020: Horner e il Red Bull Ring

Il team principal della scuderia austriaca ha spiegato la situazione riguardante il circuito di proprietà del team di Milton Keynes. In Austria le misure restrittive sono già state allentate, regalando la speranza di poter disputare l’evento programmato per il 5 luglio. Ecco le sue parole estrapolare dal podcast di Sky Sport.

Christian Horner
Christian Horner, team principal della Red Bull

“Il Red Bull Ring, oltre a essere pronto, è in perfetta linea con i criteri richiesti dalla federazione internazionale. Si può organizzare un evento a porte chiuse tranquillamente. Senza dubbio, almeno per le prime gare l’approccio dovrà essere quello. Noi restiamo aperti a questa possibilità, anche se la decisione finale verrà presa dal governo”.


F1 Live 16 aprile 2020: Giovinazzi e le difficoltà future…

L’ italiano analizza il difficile momento che la Formula Uno sta attraversando, prevedendo all’orizzonte momenti complicati per tutti. Il pilota della scuderia Alfa Romeo Racing analizza la questione tifosi, senza i quali non sarà certo la stessa. Inoltre, rammenta come qualche problema fisico potrebbe soggiungere una volta tornati a correre. Raggiunto dai microfoni di Sky Sport Uk, ecco le sue parole… 

“A porte chiuse sarà tutto diverso. Senza il supporto delle persone mancherà quella spinta importante per noi piloti. Detto questo, la cosa più importante è quella di gareggiare in totale sicurezza. Dal divano di casa arriverà il sostengo del pubblico…”

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing
il sorriso di Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing

“Quando torneremo in pista avremo tutti male al collo. Tre gare di fila saranno un test molto duro per tutti. Dobbiamo cercare di arrivare molto allenati alla prima gara, per poter guidare senza complicazioni. Non sarà affatto facile, ne sono sicuro…”


F1 Live 16 aprile 2020: La formula Uno ci crede…

La massima categoria del motorsport ci crede. Non si vuole arrendere insomma. Malgrado l’emergenza Coronavirus sia ancora lontana da una risoluzione, la volontà di garantire un mondiale continua a essere l’obbiettivo primario. A seguire, le parole del comunicato diramato dalla Formula Uno.

“Alla luce dell’attuale situazione COVID-19, la F1 ha annunciato una serie di rinvii delle gare nell’interesse della sicurezza dei nostri fan, delle comunità che visitiamo e della F1 stessa. Come affermato di recente, la nostra intenzione è quella di iniziare la stagione 2020 durante l’estate. In questo momento difficile, non esiste la certezza sulle tempistiche legate al miglioramento della situazione attuale.”

Formula Uno
logo ufficiale Formula Uno

“Ma quando lo farà, saremo pronti per ricominciare a correre. Siamo impegnati a fornire ai nostri fan una stagione 2020. La Formula Uno sta attualmente lavorando con i promotori su di un mondiale rivisto, con gli appuntamenti che potrebbero differire significativamente dal nostro calendario originale.”


F1 Live 16 aprile 2020: Chinese Gran Prix alle porte…

Malgrado l’emergenza Covid-19 la Formula Uno non si ferma… almeno quella virtuale. Domenica prossima 19 aprile alle ore 19.00, prenderà il via il Gran Premio della Cina. Tra i presenti nel terzo round mondiale ci saranno Charles Leclerc, George Russell, Antonio Giovinazzi, Lando Norris, Alex Albon e Nicholas Latifi.

Chinese Gran Prix alle porte…
Chinese Gran Prix alle porte…

La trasmissione del evento andrà in onda tramite i canali social ufficiali della Formula Uno: YouTube, Twitch, Weibo e Facebook. Non è da escludere nei prossimi giorni l’annuncio di altri piloti che potrebbero unirsi alla gara Esports.


Ricciardo per l’Italia 

Un bel messaggio quello del pilota australiano dedicato a tutti i dipendenti italiani della casa francese. Il video ufficiale a sostegno del difficile momento creato dall’emergenza Covid-19, è stato trasmesso tramite i canali del Gruppo Renault Italia. Ecco le parole dell’ex Red Bull

Daniel Ricciardo, Renault F1
Daniel Ricciardo, Renault F1

“Buongiorno a tutti cari amici. Sapete che io sono di origine italiana e penso davvero a tutti voi. Sono davvero commosso per questa crisi sanitaria che ha colpito un paese carissimo per me. Grazie mille a tutti quanti sono in prima fila a prendersi cura dei malati, con il loro prezioso aiuto per fermare questa terribile pandemia. Restate uniti, restate a casa, prendetevi cura di voi. Tutti insieme nel mondo, riusciremo a superare questa prova più forti, più uniti. A prestissimo”.


F1 Live 16 aprile 2020: Monza a rischio…

Angelo Sticchi Damiani parla chiaro, senza troppi rigiri di parole, andando diretto al dunque. Al momento non resta che muoversi con estrema cautela guardandosi intorno, evitando di compiere sbagli che potrebbero essere catastrofici. Raggiunto dai microfoni della Gazzetta dello Sport, ecco le sue parole…

Angelo Sticchi Damiani
Sticchi Damiani, presidente Automobile Club Italia

“Speriamo che Sant’Ambrogio ci faccia la grazia. La situazione è di grande incertezza. Dobbiamo agire con prudenza e attenzione in questo momento così difficile. Cerchiamo di capire cosa accade negli altri paesi. Italia e Inghilterra sono i luoghi da dove provengono gran parte delle persone che compongono il paddock. Non possiamo più permetterci di sbagliare come è accaduto in Australia, dove Liberty, le squadre e gli organizzatori hanno perso un sacco di soldi. Ripartire ed essere costretti a fermarsi di nuovo sarebbe un disastro…”


F1 Live 16 aprile 2020: AlphaTauri resta con i battenti chiusi…

Visto la grave emergenza Coronavirus, il team di proprietà Red Bull prolunga la chiusura delle sue installazioni. Ecco le parole del comunicato della scuderia con base a Faenza, Italia.

F1 Live 16 aprile 2020
Scuderia AlphaTauri

“A causa delle continue difficoltà causate dalla pandemia Covid-19, dopo aver consultato FIA, F1 nonché gli altri team, abbiamo deciso di prolungare la chiusura del nostro stabilimento per altre due settimane, cioè fino al 1° maggio 2020…”


McLaren-Renault per tutto il campionato…

La scuderia di Woking continuerà a utilizzare i motori Renault anche se parte del mondiale 2020 si disputerà il prossimo anno. Ecco le parole di Andreas Seidl al riguardo.

“Se arriveremo a correre a gennaio, non penso che ci sarà un problema con il nostro accordo con la Renault. Abbiamo un rapporto eccellente con loro, aperto e trasparente. Avevamo programmato di integrare il gruppo propulsore Mercedes nella nuova auto con i regolamenti del 2021. Ovviamente, la situazione ora è diversa. Sicuramente ci saranno restrizioni su come integrare questa unità di potenza nell’auto attuale.”

F1 Live 16 aprile 2020
Andreas Seidl, team principal McLaren

“Abbiamo un ottimo rapporto con la FIA, che monitorerà le modifiche assolutamente necessarie per installare la catena cinematica Mercedes. Controlleranno attentamente che non stiamo toccando nessuna delle aree attorno all’unità di potenza”


Il circuito Spa-Francorchamps conferma la sua chiusura del circuito fino al 3 maggio 2020, a seguito del consiglio di sicurezza nazionale che prolunga il lockdown per debellare il Covid-19. Ecco le parole del comunicato diramato dalla dirigenza belga.

F1 Live 16 aprile 2020
la mitica curva Eau Rouge

“Non mancheremo di informarti, il prima possibile, di eventuali nuovi sviluppi. Vorremmo ringraziare calorosamente tutti i nostri organizzatori, team e fan per la loro comprensione e supporto. La priorità deve rimanere, per ognuno di noi, rispettare le istruzioni nell’interesse di tutti. Fai attenzione e segui le raccomandazioni ufficiali. Evita i contatti non necessari e resta il più possibile a casa. Prenditi cura anche dei tuoi cari.”


F1 Live 16 aprile 2020: Magnussen e la Indycar

L’attuale pilota del team Haas, in scadenza di contratto a fine stagione parla del proprio futuro. Malgrado la priorità sia quella di restare in Formula Uno, approdare in Indycar sarebbe assai gradito dal danese. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al web magazine Racer.

F1 Live 16 aprile 2020
Kevin Magnussen, team Haas

“Ho sempre avuto una grande passione per tutte le corse, ma la Indycar è sicuramente qualcosa che mi ha interessato da quando mio padre ha corso lì. Penso che la categoria sia molto bella e le piste presenti sono incredibili. Mi piacerebbe sicuramente farla un giorno. Spero di avere una possibilità…”


Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui