F1 Live 25 aprile 2020

0
F1 Live 25 aprile 2020
F1 Live 25 aprile 2020

F1 Live 25 aprile 2020: Sainz e le preoccupazioni fisiche…

Quando inizierà il mondiale di Formula Uno 2020 i problemi saranno diversi. Tra quelli annoverabili, la forma fisica potrebbe giocare un ruolo decisivo, soprattuto nelle battute iniziali del campionato. Ne è più che convinto lo spagnolo della McLaren, nelle ultime dichiarazioni rilasciate ai media spagnoli.

“Parliamo di uno sport molto stancante per il collo. Ti puoi allenare quanto vuoi ma non si riesce a riprodurre le forze G laterali che si hanno al volante di una monoposto. La prima gara influenzerà parecchio il nostro rendimento dopo mesi di inattività.”

Carlos Sainz
Carlos Sainz, pilota McLaren

” Non possiamo definire l’Austria tra le corse più difficili a livello fisico, ma soffriremo comunque parecchio nelle curve veloci. Se invece dovessimo iniziar a Singapore o in Ungheria, molti di noi finiranno senza energie.”


F1 Live 25 aprile 2020: Williams al bivio…

La grave situazione economica che sta prendendo a schiaffi la Formula Uno non promette nulla di buono. Tra i team meno abbienti troviamo la storica scuderia inglese, ridimensionata dopo anni di gloria. Intercettata dai microfoni di Sky Sports Uk, il team manager nonché vice presidente Claire Williams fa il punto della situazione.

“Sopravvivere dipenderà in gran parte da questa stagione. Siamo uno dei pochi team indipendenti rimasti, e purtroppo non possiamo godere del sostegno di altre scuderie. Gareggiare è assolutamente fondamentale. Spero che si possa ripartire e tornare presto in pista.”

Claire Williams
Claire Williams, vice presidente e team principal della storica scuderia Williams

“Speriamo che siano parecchie, ma non abbiamo idea delle gare che potremmo disputare. Potrebbero essere 15, 8 o zero. Non sappiamo quando i blocchi saranno revocati e in quali paesi. Di certo, non invidio affatto il lavoro che deve svolgere Chase Carey, cercando di mettere n piedi un mondiale con più eventi possibili.”


F1 Live 25 aprile 2020: Il giudizio di Norris

Il giovane talento della McLaren racconta le proprie sensazioni. Intercettato dai microfoni del web magazine inglese RaceFans, il britannico esprime il proprio pensiero sull’attuale momento della Formula Uno. A seguire, ecco le sue parole…

“Non si deve rischiare la sicurezza degli altri. In qualsiasi pista si vada, pensare alla popolazione che vive in quella zona è fondamentale. D’altronde, ci sono persone che potrebbero essere danneggiate da una gara. A molta gente piacerebbe andare al circuito e gli farà sicuramente male non poterlo fare. La stessa Formula Uno vorrebbe la folla sugli spalti, ma se qualcosa va storto l’impatto sarebbe molto grande…”

Lando Norris,
Lando Norris, McLaren Renault

“Non so come faranno i ragazzi di IndyCar, ma per noi non ci sarà un pre-test. Da quello che ho sentito, andremo direttamente a competere. Molto probabilmente ci sarà una doppia gara, cioè due corse in un solo weekend. Ovviamente, tutto sarà più compatto ed esigente. La cosa positiva è che abbiamo dati e risultati dei test prestagionali.”


F1 Live 25 aprile 2020: Marko e le categorie propedeutiche

Intercettato dai microfoni di Motorsport-Total, il consigliere della Red Bull parla dell’intenzione di coinvolgere le categorie minori nella stagione 2020, per offrire un mondiale completo. Ecco le sue parole…

“Stiamo cercando di far partecipare Formula 2, Formula 3 e Porsche Supercup al campionato. Si tratta di un messaggio per tutto lo sport. Non sono sicuro che le trasmissioni di contorno verrano trasmesse, ma le gare di supporto sì…”

Helmut Marko
Helmut Marko, consigliere Red Bull Racing

“Si tratta di un desiderio sportivo. Solo così potremo osservare i piloti giovani e prenderli in considerazione per la prossima stagione di Formula Uno. D’altronde hanno bisogno della Superlicenza. Per questa ragione, la volontà di tutte le parti coinvolte è quella di valutare accuratamente tutta la situazione…”


F1 Live 25 aprile 2020: Mick Schumacher si racconta 

Come gli altri piloti, anche Mick Schumacher è attualmente in attesa di ricominciare. Durante l’intervista con il suo sponsor Under Armour, realizzata tramite il canale social Instagram, il figlio del sette volte campione del mondo di Formula Uno tedesco si racconta ai tempi del Covid-19.

“Al momento giochiamo molto a calcio o calcio tennis. Mi sto divertendo molto, anche se non sono così bravo. Cerco di concentrarmi sulla costruzione del muscolo mangiando molto. Grazie a questa costanza devo dire che sta funzionando meglio di prima. “

Mick Schumacher
Mick Schumacher, Prema Power Team

“Speriamo di tornare al più presto in pista, anche se la strada da percorrere sembra ancora lunga e difficile. Per il resto dobbiamo aspettare e vedere come va la stagione, e poi forse potremmo essere presto in Formula Uno…”


F1 Live 25 aprile 2020: Grosjean tra Raikkonen e Alonso 

Compagno di squadra di entrambi, il francese ha potuto ammirare da molto vicino le doti di Kimi e Fernando. Sebbene a prima vista potrebbero sembrare due piloti diversi, secondo Romain l’approccio al fine settimana è piuttosto simile. Ecco le parole dell’attuale scudiero della Haas.

“Ho iniziato in Formula Uno con Alonso, e poi sono diventato compagno di squadra di Raikkonen. Ho imparato allo stesso modo da entrambi. Molte persone pensano che siano diversi, ma l’unica cosa che contava davvero per loro quando hanno iniziavano le FP1 era pensare a domenica”.

Romain Grosjean
Romain Grosjean, team Haas

“Non gli importava se erano veloci o lenti durante le prove libere. Si stavano semplicemente preparando per la gara. Quando sei giovane vuoi essere veloce in ogni sessione, ma poi impari e pensi: Ok… ora abbiamo tali condizioni, ma domenica potrebbero essere diverse. Quindi cerchiamo di lavorare sotto questo aspetto…”


F1 Live 25 aprile 2020: Hamilton Paperon dei Paperoni…

Ebbene sì. Il sei volte campione del mondo della Mercedes sarà il pilota più pagato della griglia. Secondo la stampa britannica, saranno 40 i milioni di sterline che il giovanotto di Stevenage percepirà grazie al prossimo accordo economico con la plurititoloata scuderia di Brackley. Parliamo ovviamente di un sostanziale aumento, visto che l’attuale stipendio sfiora “solamente” i 33 milioni di sterline. Cifre da capogiro per uno dei più grandi campioni di tutti i tempi.

Monster Energy Drinks, L’Oreal, Bose, IWC, Puma, MV Agusta Motorcycles, Bombardier Recreational Products, Sony, e Gran Turismo continueranno a versare denari nelle casse dell’ex McLaren. Attualmente il patrimonio di Hamilton è stimato attorno ai 187 milioni di dollari, inserito nella Sunday Times Rich List dal quotidiano britannico, tra le perone più facoltose…


F1 Live 25 aprile 2020: Sebastian il virtuale…

Le gare virtuali spopolano. Diversi piloti della massima categoria del motorsport hanno accettato la sfida mettendosi in gioco sulle piattaforme Esport: George Russell, Nicholas Latifi, Alex Albo, Antonio Giovinazzi, Charles Leclerc e Lando Norris. Secondo quanto riporta il web magazine britannico Autosport, fornito finalmente di simulatore, anche il quattro volte campione del mondo della Ferrari Sebastian Vettel si unirà all’allegra combriccola.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel al simulatore durante il Gran Premio del Mexico

La prossima corsa organizzata dalla Formula Uno sarà il virtual Gp del Vietnam, terza prova del mondiale. Malgrado la scarsa pratica del teutonico, Vettel dovrebbe essere presente all’evento per saggiare le proprie doti…


F1 Live 25 aprile 2020: Leclerc, Hamilton e Verstappen

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport Inghilterra, il talento monegasco parla degli stili di guida di Hamilton e Verstappen. Pur considerandoli due grandi piloti, Charles fa una netta distinzione fra i due. Ecco le sue parole…

“A volte Max va un po’ oltre il limite, mentre in altre situazioni è proprio al limite. Lottare con lui risulta sempre molto emozionante. In generale ti lascia pochissimo spazio, ma in realtà in quelle situazioni mi diverto…”

Lewis Hamilton, Charles Leclerc e Max Verstappen
Lewis Hamilton, Charles Leclerc e Max Verstappen

“Se voglio essere sicuro di tagliare al traguardo, meglio scontrarmi con Lewis. Il suo stile di guida è diverso. Parliamo di un pilota estremamente intelligente… imparo sempre molto quando lotto con lui. Grazie alla sua esperienza, sa sempre prevedere con esattezza cosa farai, ed è questo a renderlo così forte nelle battaglie in pista. Non è troppo aggressivo, sempre molto corretto, ma bravissimo ad anticipare le tue mosse.”


F1 Live 25 aprile 2020: Le preoccupazione di Sainz

La grave emergenza Covid-19 ha creato un’emorragia economica enorme all’interno del Circus. Tutti stanno pagando le conseguenze della pandemia, e lo scenario potrebbe anche peggiorare. Intercettato dai microfoni spagnoli, il madrileno della McLaren esprime il proprio parere al riguardo. Ecco uno stralcio delle sue parole…

“Preferisco pensare che ci saranno meno gare, piuttosto che immaginare che tutto sarà cancellato. Annullare la stagione sarebbe un duro colpo e difficile da accettare. Ma se la situazione non è sotto controllo, sarebbe perfettamente comprensibile. Detto questo, le conseguenze sarebbero molto negative per lo sport e tutto ciò che lo circonda.

Carlos Sainz
Carlos Sainz, pilota McLaren

“Molti posti di lavoro sarebbero minacciati e non va bene. La Formula Uno subirà le conseguenze di questa pandemia, proprio come altri sport o aziende. Ciò aiuta a sensibilizzare tutti i team alla necessità di compiere uno sforzo. Devono essere autocritici e accettare di cambiare le cose.”


F1 Live 25 aprile 2020: La sincerità di Steiner…

Malgrado la bella relazione tra le scuderie motorizzate con lo stesso propulsore, l’unione di intenti non c’è. Ma non fa niente, sempre e quando non se ne parli. Raggiunto dai microfoni del web magazine italiano Motorbox, il team principal della scuderia Haas racconta un particolare interessante…

“Il nostro progetto come ben sapete è molto legato alla Ferrari, ed il rapporto che abbiamo con la scuderia italiana è d’avvero ottimo. Ogni tanto non siamo d’accordo con loro, come per esempio sulla tematica legata alla budget cap. Ma d’altronde nelle relazioni non bisogna sempre pensarla allo stesso modo…”

Gunther Steiner
Guenther Steiner, team principal team Haas

A volte si dev’essere capaci di dire: “Noi abbiamo un’altra opinione” e poi rispettarsi comunque. Ed è esattamente ciò che sta succedendo. Personalmente mi trovo in sintonia con Binotto, ma senza dubbio non concordiamo sulla questione budget cap. Per questa semplice ragione non ne parliamo…”.


F1 Live 25 aprile 2020: Ocon e il futuro

Il polta francese non ha certo timori reverenziali. Alla sua prima stagione in Renault, compagno di squadra di Daniel Ricciardo, le idee sono piuttosto chiare. Nelle dichiarazioni rilasciate alla Gazzetta dello Sport, Esteban racconta i propri sogni. Ecco le sue parole…

“Quando tutto è finito nel 2017 ero parecchio triste. Poi ho parlato con Renault nel 2019… tutto è successo molto rapidamente. Non vedo l’ora di affrontare questa sfida. Io e Daniel dobbiamo fare bene per la squadra, soprattutto ora che ci saranno meno gare e i punti conteranno di più. “

Esteban Ocon
Esteban Ocon, pilota Renault

“Sarà una bella battaglia con lui. È bello per me che ci sia un bravo ragazzo perché l’energia nella squadra sarà migliore. È una motivazione in più per combattere e dimostrare che posso batterlo. L’obiettivo è fare un podio. Anche Daniel e la squadra lo vogliono…”


F1 Live 25 aprile 2020: Coulthard elogia Albon

Il pilota tailandese ha stupito un pò tutti. Malgrado non sia riuscito ad eguagliare i risultati del compagno di squadra, Alexander ha svolto un ottimo lavoro durante la seconda metà della stagione. Ecco le parole dell’ attuale commentatore scozzese…

Coulthard: “si correrà presto, ma a porte chiuse”
David Coulthard, vice campione del mondo McLaren 2001

Alexander Albon è un pilota fantastico, con molta perseveranza. Ha iniziato in una delle scuderie più difficili della Formula Uno. Ricordiamoci che si è trovato accanto a Max, grande talento e puro vincitore, profondo conoscitore di tutti dettagli del team Red Bull Racing. “


Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui