martedì, Maggio 21, 2024

Gp Ungheria 2020: Live Gara

Gp Ungheria 2020: Live Gara


Buongiorno amici e amiche di FUnoAT e benvenuti alla diretta del terzo appuntamento stagionale. Ieri abbiamo visto una Mercedes assolutamente senza rivali in qualifica, in grado di mettere tra sè e le Racing Point un gap di ben 9 decimi. A seguire anche se più distanti le due Ferrari che a sorpresa si son rivelate anche più veloci della Red Bull di Max Verstappen che partirà in 7° posizione. Hamilton, Bottas, Stroll e Perez saranno gli unici a partire con gomme Medie nelle prime posizioni, ma c’è sempre l’incognita meteo che potrebbe giocare qualche sorpresa. Secondo ‘Accuweather‘ c’è una discreta possibilità (50%) di temporali e pioggia proprio intorno alle 15:00 quindi da questo punto di vista ci sarà un po’ di apprensione per quanto riguarda le strategie (di seguito trovi il punto per la gara odierna).

Se è vero che la Mercedes è sembrata di tutto un altro pianeta, è anche vero che la Ferrari ha ben impressionato al venerdì (qui l’analisi passo gara) sia sull’asciutto che sul bagnato. La sensazione è che su un circuito come questo in cui è molto difficile sorpassare, per Vettel e Leclerc sarà davvero complicato avere la meglio delle due Racing Point. Un buon obiettivo odierno potrebbe essere quello di tenersi alle spalle Max Verstappen… Sarebbe già un bel risultato. Sono curioso vedere se la Williams riuscirà ad arrivare a punti con George Russell che scatterà dalla 12° posizione, mentre ci auguriamo che l’Alfa Romeo riesca a riprendersi dalla brutta prestazione ottenuta ieri: Giovinazzi e Raikkonen partiranno dall’ultima fila…

E’ arrivato il momento di far parlare i motori. A seguire troverete tuti gli aggiornamenti dell’evento. Buon divertimento!


Live Gara

1.Hamilton, 2.Verstappen, 3. Bottas

Questo il podio che permette ad Hamilton di prendersi anche la leadership del mondiale con 5 punti di vantaggio sul compagno Bottas. 4. Stroll, 5. Albon, 6. Vettel, 7. Perez. Solamente 11° Leclerc. Ferrari con evidenti problemi di gestione gomme oggi. Di seguito la classifica a breve il resoconto.

Classifica finale

16:50 – Secondo Verstappen che nel finale resiste agli attacchi di Bottas!

16:49 – Termina la gara!!! Vince Hamilton siglando anche il giro record della pista 1’16”627!

70/70 – Bottas non rischia, non credo che lo supererà

70/70 – Ultimo giro!! Bottas tenterà l’attacco?

69/70 – Crollate le prestazioni di Vettel 1’20”8. Gli altri dietro potrebbero fare anche 1’19”

68/70 – Bottas ad un secondo da Verstappen!

68/70 – Albon passa Vettel! 5° Albon. Perez a 8 decimi da Vettel

67/70 – Giro veloce di Bottas: 1’17”665. Il giro record della pista è detenuto da Verstappen che nel 2019 aveva fatto 1’17”103.

67/70 – Pit Stop per Hamilton che accontenta il muretto

66/70 – Intanto Bottas si è rifatto sotto, 4 secondi tra Max e Valtteri a 5 giri dalla fine.

65/70 – Battibecco tra Lewis e il muretto box. L’ingengere vorrebbe che rientrasse a mettere gomme nuove per strappare il giro veloce a Bottas, Mentre Lewis non ne vuole sapere.

61/70 – 10 giri alla fine. 10 secondi tra Verstappen e Bottas, ma ora i tempi tra i due si sono allineati sull’1’19”4.

61/70 – Sainz 10°. Superato Leclerc in Curva-1.

60/70 – Classifica e distacchi. Leclerc sempre il più lento della Top Ten e costretto a difendersi su un Sainz molto più arrembante.

59/70 – Stroll stabile in 4° posizione, mentre Battaglia dietro Vettel (5°) molto vicini a lui Albon, Perez e Ricciardo. 4 piloti racchiusi in 5 secondi.

58/70 – Hamilton doppia anche la Ferrari di Vettel.

58/70 – Solo in questo giro Bottas ha recuperato più di 1”5. Verstappen gira in 1’20”4, Bottas in 1’18”8

57/70 – 23 secondi tra il leader Hamilton e Verstappen. Mentre Bottas in soli 7 giri ha recuperato oltre 8 secondi. 12 secondi il gap tra Max e Valtteri adesso.

53/70 – Stroll decide di effettuare la sosta. Siferma rientrando comunque in quarta posizione. Gomma Hard nuova per la RP.

53/70 – Leclerc è il più lento lì a centro gruppo 1’21”7. Gli altri della Top ten girano tutti sotto al 1’21”.

52/70 – Giro veloce di Bottas: 1’18”435. 1 secondo e 4 recuperati su Verstappen.

50/70 – Bottas!! dopo 16 giri sulle Medie decide di fare la sosta! Resta in terza posizione, Monta Hard nuove e ora andrà all’attacco tentando ciò che fece Hamilton lo scorso anno. Verstappen è sulle Hard messe 14 giri fa, quindi dovrebbe andare fino alla fine tranquuillamente e se dovesse piovere sarebbero costretti tutti ad entrare ai box. L’unica speranza di Bottas di passare Max è quella di sorpassarlo nelle fasi finali, proprio come Lewis fece lo scorso anno.

49/70 – 23 secondi tra Hamilton e Verstappen. Fase di studio per Bottas ad 1secondo e mezzo da Max.

49/70 – sembra leggermente migliorare il ritmo di Leclerc, 1’20”9, comunque distante dall’1’20”5 di Perez e dall’1’20”2 di Ricciardo davanti.

47/70 – Bottas ad un secondo e 2 da Verstappen.

47/70 – La classifica.

46/70 – Leclerc in crisi anche con le Hard. Il monegasco gira in 1’23”1. Gli altri da Vettel in giù il ritmo si aggira sull’1’20”alto.

44/70 – Eccolo, anche Daniel si ferma e torna in pista nono davanti a Leclerc per soli 78 millesimi. lotta alla prima curva, ma vince Ricciardo

44/70 – All’interno della Top Ten manca solo Ricciardo a dover effettuare la sosta.

43/70 -Sainz si ferma. Leclerc decimo in zona punti. Sainz è 11°.

42/70 – Bottas gira in 1’19”1, Hamilton e Verstappen in 1’19”8. Bottas a 3,5 secondi dalla 2° posizione di Max.

41/70 – Intanto Ricciardo e Sainz al momento in 5° e 6° posizione ricordiamo che si devono ancora fermare. 35 giri per loro sulle Medie. Solo la pioggia potrebbe rendere la loro gara interessante, ma secondo Mercedes non dovrebbe più piovere.

40/70 – 9° Perez che supera Magnussen

39/70 – 1’18”945 il giro veloce di Bottas che vola ed è arrivato a 5,5 secondi da Verstappen.

38/70 – Classifica, gomme e distacchi

38/70 – 1’19”656 per Bottas

38/70 – Verstappen ha montato le dure ed è riuscito a mantenere la seconda posizione. Si ferma anche Hamilton per montare le Medie.

37/70 – Nonostante piova leggermente, si stanno tutti fermando per montare le slick, a breve vi mando un aggiornamento classifica.

36/70 – Giro veloce di Bottas 1’20”359

36/70 – Albon effettua la sosta e torna in pista in 10° posizione a panino tra Vettel (9°) e Leclerc. Albon monta gomme Hard.

35/70 – Leclerc supera Raikkonen che torna ai box. Leclerc ora è 12° alle spalle di Vettel, vedremo che passo riusciranno ad avere.

34/70 – Bottas esegue il pit stop. Gomma Media per lui che torna in pista in 4° posizione. Non perde nulla in questo senso il finlandese.

34/70 – 1’20”734 il giro veloce di Vettel.

33/70 – Leclerc supera Norris. 13° Charles.

33/70 – Vettel supera Raikkonen e fa giro veloce 1’20”786! 11° Vettel

32/70 – Grande battaglia tra Leclerc e Norris. Charles tenta un sorpasso all’interno di curva-2, perde anche la vettura e per poco non si toccano…. Gran duello.

32/70 – Classifica. Perez ha superato Grosjean intanto

31/70 – Giro veloce di Hamilton 1’21”198

30/70 – Mentre gli altri aspettano la pioggia…. Vettel va ai box… Sebastian monta le Hard e torna in pista in 12° posizione alle spalle di Raikkonen.

30/70 – 1’21”265 il giro veloce di Hamilton

30/70 – Albon si disfa subito di Romain e ottiene la sesta piazza.

29/70 – Intanto Albon, Vettel e Perez sono tutti molto vicini, hanno raggiunto la sesta posizione detenuta da Grosjean.

28/70 – Leclerc non sembra avere il giusto passo per superare Norris, Ferrari più veloce ma non così tanto.

27/70 – Anche Vettel reesta molto vicino ad Albon, 1”2 tra i due.

27/70 – Leclerc ha preso Norris, i due sono in lotta per la 14° posizione.

26/70 – 12 secondi e mezzo tra il leader Hamilton e Verstappen. Max ha 16 secondi di vantaggio su Stroll, che però è stato ripreso da Bottas. Valtteri presto potrà usare il DRS.

25/70 – Red Bull indagata, ma il pilota non è Verstappen… è Albon!! I meccanici hanno asciugato la piazzola di partenza del pilota prima dello start.

24/70 – Leclerc con gomma nuova Hard gira solamente 2 decimi meglio di Vettel che è in 8° posizione con gomma Media.

23/70 – Classifica

22/70 – Leclerc si ferma per la sosta. Torna in pista 15° con gomma Hard. Il monegasco è il primo dei doppiati.

21/70 – Secondo Mercedes la pioggia arriverà tra 10 minuti. Battaglia tra Leclerc e Perez. Charles resiste bene, ma sta facendo un tappone enorme.

20/70 – Classifica e distacchi. Leclerc ha lasciato passare Vettel.

19/70 – 1’21”363 il giro veloce di Lewis Hamilton

18/70 -Albon supera Leclerc in curva 1. 7. Albon 8. Charles, 9. Vettel

18/70 – Anche Bottas supera Magnussen. 1. Hamilton, 2. Verstappen, 3. Stroll, 4. Bottas, 5. Magnussen, 6. Grosjean.

17/70 – Ritiro per l’AlphaTauri di Pierre Gasly. In fumo la Power Unit sostituita tra l’altro nella notte.

16/70 – Stroll attacca Magnussen e si va a prendere la terza posizione.

16/70 – Leclerc gira in 1’24”4, più lento persino delle Haas che fanno 1’23”2 con Magnussen e 1’23”6 con Grosjean

15/70 – Hamilton intanto ha portato a 10,8 secondi il vantaggio su Verstappen.

15/70 – Albon attacca Leclerc, per ora Charles si difende bene

13/70 – Resiste Magnussen in terza posizione, grande gara del danese. Intanto le previsioni segnalano 12 minuti alla pioggia. Strategia sbagliata per la Ferrari con Leclerc che con le Soft già in difficoltà ora si trova nella condizione di dover resistere. La speranza è che venga a piovere presto.

12/70 – Bottas guadagna la 5° posizione su Grosjean e Albon si prende l’ottava posizione su Vettel. Errore per il tedesco che va lungo in curva-12.

12/70Leclerc un secondo più lento di Vettel. Le Soft non vanno sulla Ferrari, molto meglio le Medie.

11/70 – Hamilton 1’21”522

10/70 – Classifica. Come vedete Bottas ha superato Leclerc alla fine del rettilineo principale.

10/70 – Giro veloce di Hamilton 1’22”130

9/70 – Hamilton e Verstappen girano in 1’22”basso, Magnussen (3°) in 1’23”8 e a seguire tempi tutti più alti

9/70 – Giro veloce per Hamilton 1’22”170

8/70 – Bottas attacca Leclerc, ma Charles si difende alla grande con sorpasso e controsorpasso. Grande lavoro di Charles. 6. Leclerc, 7. Bottas, 8. Vettel

7/70 – 5 secondi di penalità per Raikkonen che non era ben allineato sulla griglia di partenza. 15° Kimi al momento.

7/70 – Stroll si sbarazza di Grosjean e conquista la quarta posizione.

7/70 – 1’23”730 per Verstappen.

6/70 – Gran balzo in avanti delle Haas che sostituendo le gomme subito hanno fregato tutti a livello strategico.

6/70 – 1’25”898 giro veloce per Hamilton.

6/70 – Classifica e gomme

5/70 – Verstappen ai box. Latifi intanto si gira e sembra avere problemi alla posteriore snistra. Max Verstappen monta le Medie e si ritrova in seconda posizione

4/70 – Leclerc e Bottas davanti a Perez e Vettel, ma dietro a Stroll.

4/70 – Hamilton mette le Medie, così come Vettel, Albon Stroll e Perez

4/70 – Pit stop anche per Hamilton, Stroll, Vettel, Perez, Sainz, Albon… Continua Verstappen

3/70 – Leclerc e Bottas vanno ai box. Leclec monta le Soft, Bottas le Medie. Intanto anche Kvyat ha messo le Soft. 18.Leclerc, 19.Bottas

3/70 – Giro veloce di Lewis 1’31”458

Giro 2/70 – Hamilton sta già iniziando a mettere l’ipoteca sulla gara. 3 secondi il vantaggio su Stroll.

15:14 – Partono male Perez e Bottas, il migliore allo scatto invece è Verstappen. 1. Hamilton, 2. Stroll, 3. Verstappen, 4. Vettel, 5. Leclerc, 6. Bottas, 7. Perez

15:13 – Via!!! Si spengono le luci del semaforo!! Inizia la terza gara stagionale.

15:11 – La pista si sta asciugando… Kvyat chiede di entrare subito per mettere le slick. Magnussen e Grosjean rientrano ai box

15:11 – Che lavoro in Red Bull, riparata la sospensione in tempi record. Tutto ok sulla vettura numero 33.

15:10Inizia il giro di formazione! Esce anche un timido sole, mi sa che Magnussen non ha avuto una bella idea…

15:07 – Tutti su gomme Intermedie tranne la Haas di Kevin Magnussen che punta sulle Full Wet.

15:05 Verstappen sembra che riuscirà a prendere parte alla gara, per lui sarà determinante ilgiro di formazione, dove di fatto controllerà che tutto funzioni correttamente.

15:04 – La griglia di partenza del Gp d’Ungheria!

15:02Max Verstappen è in macchina, proseguono lesti i lavori sulla sua vettura dopo il crash avvenuto poco fa.

15:01 – E siccome siamo vicini allo start, è giunto il momento di spostarci sul live della gara.


Pre Gara

15:00 – 10 minuti al giro di formazione!

Condizioni Meteo

14:57 – Andiamo a conoscere le condizioni meteo: attualmente non piove, cielo completamente coperto e pista bagnata (sembra da intermedie). Temperatura dell’asfalto 26°C, aria 21°C, umidità 77%.

14:55 – Ovviamente il problema per Max non è tanto l’ala, ma la sospensione. Intanto le vetture hanno preso posto sulla griglia di partenza, compresa la numero 33.

14:49 – Ala anteriore andata, ma anche la sospensione sinistra sembra essere compromessa. Intanto Max ha portato la vettura in griglia. Vedremo cosa potranno e riusciranno a fare i meccanici adesso.

14:48 – Verstappen contro le barriere!! Verstappen contro le barriere nei giri di verifica!!

Immagine
Max Verstappen contro le barriere nei giri di verifica.

14:47 – Hamilton sembra abbia giudicato la pista da Intermedie!

14:43 – I piloti stanno utilizzando le intermedie anche perché hanno solamente 2 set di gomme Full Wet da poter utilizzare in gara. Vedremo con quali gomme i piloti decideranno di effettuare la partenza… Se ci fosse un’indecisione su quale sia la tipologia giusta, potremmo vedere una gara molto interessante allora.

14:40Adesso sembra aver smesso di piovere, o comunque condizioni di pioggia leggera, ma ovviamente l’asfalto è molto bagnato. I piloti stanno lasciando i box, per i consueti giri di verifica, con le mescole intermedie per saggiare le condizioni della pista.

14:37 – Ancora buona domenica a tutti, eccoci qui a commentare anche la terza gara stagionale. Iniziamo subito con un aggiornamento meteo. Da almeno 40 minuti sta piovendo all’Hungaroring, come ci mostrano le immagini che ci sono arrivate poco fa.


Possibili strategie

Condizioni meteo: secondo ‘Accuweather‘ sono previsti temporali per le 15:00 odierne con rischio pioggia poco superiore al 50%. Ovviamente qualora dovesse piovere tutto il discorso fatto di seguito andrebbe a decadere.

Distanza di gara – Hungaroring – 70 giri

▪️ Iniziamo vedendo cosa consiglia Pirelli per questo appuntamento.

La casa milanese propone Medium (35 – 40 giri) – Soft (30 – 35 giri) come strategia più veloce. Come seconda scelta compare un po’ a sorpresa (almeno per me) una tattica a due soste: Soft – Soft – Media.
Soft – Hard come terza opzione, mentre la strategia Medium – Hard viene vista come soluzione più lenta tra quelle sopracitate. Questo vuol dire che la Pirelli si attende un buon rendimento dalla mescola Soft, che secondo queste previsioni potrebbe percorrere una distanza massima di 35 tornate.

Gp Ungheria 2020: Live Gara
Le strategie possibili secondo Pirelli

▪️ Le mie possibili strategie

Nel Gp di Stiria abbiamo visto un buon comportamento da parte della Soft che con Norris è stata impiegata per la bellezza di 39 tornate. Se ricorderete non credevo fosse possibile quella mattina. Ma perché ritirare fuori il discorso del passato Gp? Perché anche se siamo su un circuito totalmente differente, le gomme che avremo in questa occasione saranno le stesse: C2, C3 e C4. Io vi premetto che sono abbastanza ‘capoccione’. La scorsa settimana abbiamo visto solamente l’impiego di Soft e Media, quindi non possiamo sapere come si sarebbe comportata la Hard in quelle circostanze, di conseguenza… Non mollo.

Quest’oggi con la Pirelli mi trovo un po’ in accordo e un po’ in disaccordo. Credo che iniziare su Medium e finire con Soft sia una buona strategia, ma per me, vedendo anche il passo mostrato da Hamilton venerdì (qui l’approfondimento), la migliore resta Medium – Hard anche se il costruttore di pneumatici la dà come la più lenta… Direte voi: ‘fatte na domanda e datte na risposta!’. Che vi devo dire… A me la Hard dà fiducia. Soprattutto dopo ciò che ha detto Carlos Sainz ieri: “Partendo noni, guarderemo avanti per cercare di guadagnare posizioni in gara, ma dovremo stare attenti anche a ciò che faranno i nostri avversari alle nostre spalle. La Renault, avrà il vantaggio di scegliere le gomme, e partire con le Soft, che ieri degradavano tantissimo, potrebbe rendere le cose complicate a centro gruppo.”

Gp Ungheria 2020: Live Gara
Le mescole rimaste a disposizione dei piloti per la gara.

Quindi alla fine resto fermamente della mia opinione. Poi magari pioverà e non avremo modo di fare le valutazioni del caso. Altra cosa, non vedo ragione di fare due soste a meno di una Safety Car. L’anno scorso abbiamo visto Hamilton ottenere la vittoria con una strategia simile, ma comunque la Mercedes sembra anche in grado di permettersi delle libertà in più rispetto agli altri. Ovviamente strategie come Medium – Soft o Medium – Hard saranno possibili solo per Hamilton, Bottas, Stroll e Perez (che scatteranno nelle prime quattro posizioni con gomma gialla essendocisi qualificati in Q2) e ovviamente chiunque al di fuori della top ten. Per chi sarà costretto a partire con gomma Soft, vedo molto bene una strategia Soft – Hard, soluzione che lascerebbe aperta la possibilità anche ad una ulteriore sosta qualora dovesse essere richiesto l’intervento della Safety Car.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Pirelli

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Miami
poche nuvole
32.2 ° C
33 °
31 °
58 %
7.7kmh
20 %
Mar
33 °
Mer
29 °
Gio
29 °
Ven
29 °
Sab
28 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings