Gp Sakhir 2020-FP3: Vettel sostituisce la PU, Q3 difficile ma non impossibile per la Ferrari…

0
Sebastian Vettel, SF1000, Gp Sakhir 2020

Gp Sakhir 2020-FP3: Vettel sostituisce la PU, Q3 difficile ma non impossibile per la Ferrari…


Queste le condizioni meteo che si avevano sulla pista di Sakhir al via della terza sessione di prove libere: temperatura dell’asfalto 30°C, ambiente 25°C, umidità 65%. Calma quasi piatta nei primi 15 minuti, con il solo Pietro Fittipaldi (pilota Haas chiamato a sostituire Romain Grosjean) andato in pista ad effettuare alcuni giri con gomme Soft. Alle 15:15 inizia ufficialmente la sessione con le uscite di Norris e Magnussen, tutti gli altri a seguire. Duello in Mercedes questa volta vinto da Valtteri Bottas che rifila quasi mezzo secondo a Russell, comunque in seconda posizione. I due utilizzano le Soft, mentre alle loro spalle impressionano Verstappen, Gasly e Kvyat che ottengono rispettivamente la terza, la quarta e la quinta posizione con gomma a mescola Hard.

Leclerc al momento in sesta posizione con le Soft, mentre diciassettesimo Vettel che seppur con gomma Hard è risultato molto lontano dai colleghi che hanno utilizzato la stessa mescola. Questa la classifica al termine del primo run. Mescole utilizzate: Hard per Verstappen, Gasly, Kvyat, Ricciardo, Albon, Ocon e Vettel; Medie per Perez e Stroll; tutti gli altri su Soft.

Gp Sakhir 2020-FP3: Vettel sostituisce la PU, Q3 difficile ma non impossibile per la Ferrari...
Classifica ore 15:37 dopo il primo run

Negli ultimi venti minuti montano tutti gomma Soft con il solo Albon che andrà ad effettuare la sua simulazione di qualifica su mescola Media. A sorpresa davanti a tutti, alla fine delle libere ci finisce Max Verstappen, capace di staccare Bottas di 206 millesimi. Si conferma molto forte l’AlphaTauri che ottiene il terzo tempo con Gasly. Solo settimo Russell a oltre 4 decimi di distanza dal compagno. Il giovane talento britannico durante la sessione ha parlato molto con il proprio ingengere di pista per sapere i punti in cui potesse ottenere ancora un vantaggio prestazionale, vedremo se farà tesoro di quanto appreso nel corso delle qualifiche. Al pari di Gasly, arrivano conferme anche da Ocon, mentre si è assisito anche al ritorno della McLaren, che dopo una prima giornata sottotono, torna in alto grazie al buon Lando Norris. Di seguito la classifica finale.

Gp Sakhir 2020-FP3: Vettel sostituisce la PU, Q3 difficile ma non impossibile per la Ferrari...
Classifica finale FP3

Come già detto, ottima anche la performance di Albon, l’unico su Medie, in sesta posizione. Le Racing Point occupano assieme a Sainz le ultime posizioni della top ten. Giovinazzi (che pagherebbe oro per ripetersi in qualifica) chiude 11°, con le Ferrari in 13° e 15° posizione. Guardando semplicemente le posizioni ci si potrebbe attendere un’altra qualifica deludente da parte delle Rosse, però buttando un occhio ai distacchi possiamo notare come dalla quinta posizione di Norris, alla 15° occupata da Vettel ci siano soltanto 250 millesimi, si può ancora sperare nella Q3. Sarà difficile, ma con differenze così minime può davvero accadere tutto.

Prima di lasciarvi, segnaliamo il cambio di Power Unit sulla vettura del quattro campione del mondo della Ferrari: l’unità avrebbe dato un allarme e il team non ha voluto rischiare, andando a montare per le qualifiche un’unità leggermente più vecchia (nessuna penalità prevista). Chi invece dovrà scontare una penalità è Pietro Fittipaldi, pilota Haas che domani scatterà dal fondo per aver sostituito la ”sua” terza centralina e il terzo pacco batterie.

Per il momento è tutto, appuntamento alle 18:00 per assistere assieme alla diretta delle qualifiche.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: F1 – Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui