L’oroscopo “mondiale” del Froldi

0
Partenza Gp Abu Dhabi 2020

L’oroscopo “mondiale” del Froldi


Siori e siore venghino, qui su FUnoAT! Senza trucco, sfilate di moda e senza dread, l’oroscopo sul mondiale prossimo venturo, carpito direttamente dalla sibilla Cumana Bernarda Ecclestonia, nell’antro della perfida Albione…

La Rossa confusa. La sibilla dice che forse farà meglio della scorsa tenzone. Tuttavia ricorda che, a parte il diritto di veto e la pecunia che si pappa anche arrivando millesima, la Rossa deve decidere cosa fare da grande. Perché a parte i capelli alla Doc. Egon Spengler, per ora non c’è altro in quel di Maranello…

La terribile Grigio-nera. E’ un kraken, questa è la sua vera natura. Piovra divoratrice, spiega la Sibilla, con tentacoli ovunque. Il problema non è se vince, ma quando avrà ipotecato entrambi i titoli del torneo. E’ un animale bifronte, una chimera metà ferina-metà stratega. Vince spesso senza combattere. E’ essere quasi invincibile.

Il re nero. Idem come sopra.

L’oroscopo “mondiale” del Froldi
Le vetture Mercedes parcheggiate in pit lane

Il boscaiolo. L’oracolo non ha tentennamenti. Dalla lontana Cimmeria la consueta certezza: “sanza infamia e sanza lodo”, come dirette il sommo poeta.

Il gallo predestinato. Grande è la voglia del semidio di scalzare dal trono il re nero. Ma dovrà avere grande, grande pazienza.

L’Iberico Giovine. Arrivato in punta di piedi alla corte rossa, potrà mostrare doti inaspettate sul campo di battaglia.

L’Iberico Anziano. La Sibilla afferma che tornerà allo splendore di un tempo.

La Verdecopia. Grandi soddisfazioni, soprattutto per il cuore infranto passato alla divisa albionica. Ma bisognerà tenere d’occhio lo Strollo… perché chi paga ha sempre ragione…

L’oroscopo “mondiale” del Froldi
Aston Martin F1 Team

L’Austrolupo. Grande e insaziabile è la brama della pericolosa belva, che ha ricondotto a più miti consigli anche il re nero. “Guai a voi, anime prave!”, ammonisce l’oracolo! La doppiezza è il suo spirito, e il suo sorriso vale come una moneta falsa.

Il tulipano furioso. potrà impensierire, talvolta, la terribile grigio-nera. Null’altro sa la Sibilla… vede un futuro nebuloso sul campione e non vuole pronunciarsi oltre…

La taurina volante. Grande vittoria politica di Odino e del suo fido Ornero. Con il blocco delle motrici potranno inserirsi, fra due soli, nella lotta per il titolo supremo.

Il Don Menicali. La veggente afferma che dopo un’arrivo degno di Giove, per lui questo giro di sole e soprattutto il prossimo saranno molto difficili. Il rischio è che il nostro resti pietrificato dal volto del re Napoleone gallo, che ha il dono terribile delle furie. In particolare della pericolosa Medusa anguicrinita…

L’ipocrisia. Di quella, il mondo delle ruote rotolanti e delle macchine create da Vulcano, afferma la Sibilla, è sempre stato pieno. Ancora di più oggi.

Prima di concludere, l’Ecclestonia ricorda di stare attenti alla Papaia, al cavaliere australe e alla magione della Losanga.

P.S.: il sottoscritto declina ogni responsabilità se le verità oracolari saranno o meno smentite. Io ho riportato solo la voce della veggente. Sono solo un messaggero…


Autore: Mariano Froldi  @marianofroldi

Foto: Formula Uno – Mercedes – Aston Martin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui