Steiner: “Sappiamo già cosa attenderci da questa stagione, concentrati sul 2022…”

Steiner: “Sappiamo già cosa attenderci da questa stagione, concentrati sul 2022…”


La Haas ha ufficialmente presentato la livrea (qui la gallery) che vestirà nel corso della stagione 2021, indossata per l’occasione dalla VF-20, vettura che ha preso parte al campionato mondiale di F1 la scorsa stagione. Il lancio della VF-21 (ricordiamo mossa dalla power unit Ferrari) sarà effettuato in Bahrain in occasione della prima giornata di test invernali (12-14 marzo). La presentazione, fa sapere la squadra, avverrà alle 08:30 del mattino ora locale fuori dal garage del team americano, al quale presenzieranno ovviamente i piloti Mick Schumacher e Nikita Mazepin, i quali saranno impegnati in pista a partire dalle 09:00 (anche se bisogna ancora capire in che ordine, la Haas fa sapere di aver già deciso di dedicare mezza giornata ciascuno, massimizzando il lavoro all’interno delle sole tre giornate di prove).

Livrea, dicevamo, dettata dall’unione con il nuovo main sponsor Uralkali (accordo pluriennale che inizierà da questa stagione), uno dei maggiori produttori ed esportatori di fertilizzanti di potassio al mondo. Tale partnership segnerà un passaggio importante nel cammino del team americano, dal momento che la squadra cambierà la propria denominazione in Uralkali Haas F1.

Steiner: "Sappiamo già cosa attenderci da questa stagione, concentrati sul 2022..."
Livrea Haas 2021 vestita dalla vecchia VF-20

Il primo esponente a commentare l’entità di tale accordo è il presidente Gene Haas, che attraverso un comunicato rilasciato dalla squadra ha dichiarato: “Sono lieto di dare il benvenuto a Uralkali in Formula 1 come title sponsor del nostro team. Questo è un momento speciale per tutti noi, ora che Uralkali è salito a bordo di questa avventura assieme a Mick Schumacher e Nikita Mazepin che guideranno per noi nel corso di questa stagione. La speranza è quella di tornare nel gruppo di mischia e segnare punti importanti nel corso del campionato. Le ultime due stagioni sono state abbastanza complicate per noi, ma siamo rimasti concentrati, soprattutto su quelli che saranno i nuovi regolamenti che entreranno in vigore nel 2022”.

A fare eco al presidente, è intervenuto il team principal, Gunther Steiner, che ha espresso la propria opinione in merito a questa nuova partnership commerciale: “Mi associo a quanto precedentemente espresso dal signor Haas. Siamo lieti di avere Uralkali come nostro partner per la stagione 2021 ed oltre. Sarà un anno esaltante e si spera eccitante, nel senso positivo del termine. Sarà una anno finalizzato all’apprendimento: i piloti sono molto giovani e dovranno fare esperienza, mentre noi dovremo fare un buon lavoro soprattutto in vista del futuro. Non presteremo molta attenzione allo sviluppo della VF-21. Le nostre energie saranno focalizzate sul 2022”.

Steiner: "Sappiamo già cosa attenderci da questa stagione, concentrati sul 2022..."
Mick Schumacher assieme al team principal Gunther Steiner, finale di stagione 2020

Siamo a conoscenza dei risultati a cui possiamo ambire quest’anno ha chiosato Steiner, “ma dovremo farci sempre trovare preparati per carpire qualsiasi occasione ci si presenterà davanti nell’arco della stagione. Ma prima dovremo cercare di far ambientare bene i piloti durante i test. Il tempo a loro disposizione sarà breve, ma per contro la loro curva di apprendimento sarà sicuramente molto ripida. Non vedo l’ora di ammirare i loro progressi in pista”.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Haas

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,562FansLike
1,032FollowersFollow
3,649FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Imola
nubi sparse
5.2 ° C
6.7 °
2.8 °
75 %
1.3kmh
69 %
Dom
12 °
Lun
14 °
Mar
17 °
Mer
17 °
Gio
11 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -