sabato, Marzo 2, 2024

GTWC Esports – Ancora una volta Rogers

Conclusa l’estenuante gara endurance sul circuito del Paul Ricard (clicca qui per sapere come è andata), i simracers tornano sul tracciato francese per il secondo round della sprint series. Analogamente all’appuntamento inaugurale di Monza, con il doppio successo di David Tonizza sia nella gara sprint che in quella endurance, anche nel caso della pista transalpina il favorito di giornata sembra essere il vincitore della 1000 km, Josh Rogers. Il fuoriclasse australiano del VRS Coanda Simsport è riuscito a conquistare la pole position, sebbene Tobias Pfeffer sia rimasto attardato di soli 18 millesimi dalla partenza al palo.

Rogers mantiene il comando dopo la prima curva, mentre poco più indietro c’è un piccolo contatto tra Tonizza, scattato terzo, e l’altra vettura del Coanda, ossia quella di Tommy Ostgaard, il quale nel frattempo ha beneficiato di un ottimo spunto dalla quinta casella.Il pilota di R8G Esports in seconda piazzanon è mai riuscito ad impensierire il leader della corsa. Infatti, la 911 GT-R ha potuto affrontare il pit stop previsto nella finestra di metà gara in completa tranquillità, avendo un vantaggio di oltre 4 secondi.

GTWC Esports

Un gap che ha continuato ad aumentare nella seguente metà di gara, in quanto la lotta per la seconda piazza si è accesa. Se Pfeffer nel primo stint di gara è riuscito a mantenere un buon ritmo, nella parte successiva la Ferrari #95 di Tonizza si è fatta minacciosa negli scarichi della McLaren 720S, fino ad arrivare al sorpasso decisivo a circa 12 minuti dal termine. Il pilota di Ferrari FDA ha conquistando il secondo gradino del podio a quasi 10 secondi dalla Porsche 911 del leader Josh Rogers, il quale vince indisturbato anche il round sprint.

A sfruttare il traino di Tonizza è stato James Baldwin. Ma il vincitore del World’s Fastest Gamer non è riuscito a compiere la medesima manovra dell’italiano, dovendosi accontentare della quarta posizione. Per quanto riguarda l’ambita top 5 che porta punti e qualificazione per il prossimo evento, la quinta posizione è andata nelle mani di Nils Naujoks, pilota BMW del G2 Esports

Il tedesco, ancora una volta, è stato il miglior pilota sulla M6 GT3, a dimostrazione della sua velocità sul software di Kunos Simulazioni. Con questo risultato, dopo essersi scambiati le posizioni, Tonizza e Rogers comandano ad ex aequo anche nella serie sprint. La prossima sfida per quanto riguarda le gare da 60 minuti sarà sul circuito dell’Hungaroring il 25 giugno.


Autore: Antonio Fedele – @_antoniofedele_

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Bahrain
nubi sparse
16.8 ° C
17 °
15.1 °
50 %
2.6kmh
71 %
Sab
17 °
Dom
21 °
Lun
22 °
Mar
22 °
Mer
22 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings