sabato, Luglio 13, 2024

Ferrari in pista con i titolari per il test privato a Fiorano

In F1 non sempre le cose vanno come si vorrebbe, soprattutto quando determinate questioni restano poco chiare. Nella giornata di ieri abbiamo parlato del mancato test sulla pista di Fiorano dove la SF21 doveva far parlare di se. L’intenzione era quella di mettere a prova la power unit italiana che spingerà le prossime tre vetture di Maranello.

Il nuovo regolamento che stravolgerà per sempre la massima categoria del motorsport comprendeva, almeno a parole, la possibilità di utilizzare una monoposto recente visto che, sino a prova contraria, le grandi differenze prodotte dalle norme 2022 non andavano a creare vantaggi nella comprensione della vettura.

E invece no. La “legge”, in questi casi, parla chiaro. L’assenza di un documento scritto ha pertanto prevalso sulla stretta di mano tra i team e la federazione internazionale, tanto che dietro alla pressione di un team ben identificato (leggi qui per saperne di più), la storica scuderia italiana si è vista costretta a rivedere le proprie scelte e rimandare il primo vagito in pista del proprio propulsore.

In attesa di capire le decisioni che riguardano le monoposto del passato relative ai test di F1 nel 2022, il Cavallino Rampante schiera la SF71-H, l’auto che ha dato filo da torcere a Mercedes. Al volante, proprio in questi momenti, troviamo il ferrarista Carlos Sainz. Lo spagnolo aveva già preso confidenza con la vettura vice campione del mondo 2018 e in mattinata porterà a termine un programma di lavoro mirato. Mentre nel pomeriggio sarà Charles Leclerc a togliersi un po’ di ruggine da dosso, in attesa del debutto catalano previsto per il mese prossimo.

Malgrado in simili occasioni nell’accumulare tornate non si cerchino affatto riscontri cronometrici, l’occasione è ghiotta per rinfrescare il pilotaggio e mettere in atto nuove procedure che poi verranno utilizzate dal prossimo campionato. L’avvicinamento al campionato continua, in attesa di testare l’ultima nata in casa Ferrari che sino ad ora, almeno per noi comuni mortali, resta senza nome…


F1-Autore: Alessandro Arcari – @berrageizf1

Foto:  Scuderia Ferrari 

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Silverstone
cielo coperto
12.3 ° C
13 °
11.5 °
82 %
2.5kmh
100 %
Sab
17 °
Dom
18 °
Lun
18 °
Mar
20 °
Mer
13 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings