Ferrari sorpresa dal degrado: 2 decimi di deficit al giro

F1 – Al termine della sprint-race di questo sabato atipico, sebbene l’amarezza di ieri sia sfumata, quella di oggi in casa Ferrari sembra comunque essere un’atmosfera intrisa di una soddisfazione non del tutto piena.

Non possiamo di certo chiamarla pole position perché la sprint-race non prevede un poleman, ma in ogni caso il mancato piazzamento al primo posto di Charles Leclerc non ha lasciato indifferenti tutti coloro che oggi su questa posizione ci avrebbero messo la mano sul fuoco. Probabilmente anche Charles stesso. La sua partenza è stata ineccepibile, probabilmente messa ancora di più in risalto dal pattinamento del poleman Max Verstappen che invece ha avuto qualche difficoltà: tuttavia, quando oramai mancavano solamente circa 3-4 giri a fronte di un’intera sessione di dominio, il bel sorpasso dell’olandese è stato inevitabile.

F1
il monegasco Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) torna in pista per il secondo run a Imola

Difatti Laurent Mekies, direttore sportivo, ha così commentato in merito: “È stato molto intenso, Charles ha fatto una bella partenza ed aveva un passo molto forte nei primi giri della gara, poi purtroppo abbiamo avuto un degrado maggiore rispetto a Max e siamo stati un po’ più esposti negli ultimi giri… Poco importa, siamo in gara con loro ma domani sarà lunga”.

Dall’altro lato invece Carlos Sainz: finalmente per lui una valida prestazione degna del suo livello, al punto che probabilmente a ben guardarlo oggi sembra quasi non conoscere il pilota pasticciato delle qualifiche di ieri. Un’affascinante rimonta la sua, dalla decima posizione sino alla quarta, che consentirà domani di avere un quartetto alternato con le due maggiori potenze in griglia. Mekies spende buone parole anche per lui: “Carlos ha fatto esattamente quello che doveva fare oggi, anche se non era facile partendo dal decimo posto: è stato paziente, e adesso siamo due contro due per domani”.

F1
Il racing director della Scuderia Ferrari, Laurent Mekies, al muretto box

Dunque risulta chiaro che l’intenzione sia tutt’altro che quella di accontentarsi dei 7 punti attribuiti al secondo posto e dei 5 punti al quarto quest’oggi: bottino senza dubbio importante per il team, anche perché c’è di positivo che ha consentito il ritorno di Carlos in seconda posizione nel mondiale piloti. Ma quest’anno la scuderia Ferrari vuole (e deve) puntare quanto più in alto possibile, per la squadra stessa e per i suoi tifosi. Anche perché è lo stesso Mekies a dipingere questo appuntamento italiano come: “L’opportunità di ripagare per il supporto che abbiamo ricevuto in questi ultimi anni, dove era difficile per noi dare ai tifosi la soddisfazione che meritavano”.

Perciò proprio a proposito delle aspettative su questa gara, pensa che sarà: “Molto strategica, ci aspettiamo che in alcune fasi della gara in RedBull saranno 1 o 2 decimi più veloci di noi, mentre in altre sarà il contrario. Quindi si gioca proprio ad un soffio, fino all’ultimo giro… Ma sicuramente l’importante ad oggi è essere due contro due”; ed invece parlando soltanto della partenza, sostiene che siccome la gara sarà molto lunga non crede che ci si giocherà tutto lì subito.

F1
lo spagnolo Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) a bordo della sua F1-75 nel pre gara

Infine del degrado gomme che ha causato danni principalmente a Leclerc afferma: In generale il graining ce lo aspettavamo, anche se venerdì non abbiamo avuto il tempo di valutarlo… È una cosa che ho valutato stamattina e sembrava meno critico, invece lo abbiamo visto su tante macchine questo pomeriggio, maggiormente su di noi di rispetto a Red Bull. Comunque come lo abbiamo visto anche in altre gare si è bloccato a pochi tagli, quindi ancora è tutto aperto”. Dunque per Mekies la variabile (parzialmente calcolata) graining non andrà ad inficiare sulle prestazioni di domani.

Per tutte le incognite (graining, eventuale pioggia, strategie, pit-stop) che affolleranno la mente di team e tifosi, non resta che attendere lo sventolio della bandiera a scacchi.


F1-Autore: Silvia Napoletano – @silviafunoat

Foto: F1Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,202FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
17.9 ° C
18 °
15.1 °
56 %
6.7kmh
0 %
Sab
18 °
Dom
17 °
Lun
20 °
Mar
21 °
Mer
22 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings