domenica, Aprile 21, 2024

Leclerc senza rimpianti: la stagione della Ferrari è positiva

Provare a ripartire dimenticando gli errori del passato. Cercare di compiere un miracolo sportivo contando su quanto di buono si è fatto sinora. Questi gli obiettivi da rincorrere da parte di Charles Leclerc nelle ultime nove gare del campionato del mondo di F1 2022.

Non c’è tempo per il rimpianto, le energie vanno spese e profuse per provare a riportare a Maranello almeno uno dei due titoli dopo anni di bocche asciutte, gioie smorzate sul più bello e rammarichi. Che non mancano al momento perché la F1-75, per lunghi tratti, ha dimostrato di essere la vettura da battere, il mezzo meglio riuscito della categoria.

Se la classifica non è lo specchio di questa condizione da dominatori tecnici è perché troppo spesso si è attivato un mix letale fatto di topiche strategiche (troppe), ritiri (tanti) ed errori dei piloti (pochi ma pesanti rispetto a quelli commessi da Verstappen che hanno avuto ben altri epiloghi).

f1
F1. Le F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) in azione all’Hungaroring

F1. Ferrari: Leclerc vede il bicchiere mezzo pieno

Sento davvero che questa prima parte della stagione è stata la mia migliore e in F1 se penso al modo in cui ho lavorato“. Questo il Leclerc-pensiero espresso alla BBC Sport. Una considerazione di chi vive le cose dal di dentro confutando presunte tensioni del monegasco col suo team.

Chiaramente ciò non sta a significare che vi sia un moto negazionista sulle difficoltà vissute dal pilota e dalla squadra. Ma queste sono derubricate a normali dinamiche di cui si rende protagonista un’equipe che deve ancora fare lo scatto definitivo nella consapevolezza di sé.

Leclerc loda proprio la simbiosi che ha con la scuderia: “Il modo in cui abbiamo lavorato come squadra, in termini di ricerca del setup e di preparazione al giro di qualifica in Q3, o semplicemente nel mono di impostare la gara, è stato il migliore che abbia mai fatto in F1“.

F1
F1 – Max Verstappen e Charles Leclerc

F1. Ferrari: Leclerc ritiene che il team sia sulla strada giusta

Come riportato in apertura, l’ex Sauber non mette la polvere sotto il tappeto ed ammette che alcune cose abbiano deviato dal normale incedere. Ma, nonostante ciò, il talento dell’Academy Ferrari non ha nulla da recriminare. Né per quanto riguarda la sua condotta, né per quella della scuderia d’appartenenza.

Non c’è bisogno che io cambi approccio – ha aggiunto Leclerc Ancora una volta proverò a crescere dagli errori. Cercherò di fare bene come all’inizio perché sono estremamente contento delle prestazione che ho offerto. E questo lo voglio mantenere“.

Non ci saranno cambiamenti significativi. Dobbiamo solo provare a lavorare come una squadra per mettere insieme fine settimana brillanti per le nove gare rimanenti e poi vedere dove finiremo“. I cambiamenti cui allude Leclerc sono quelli di cui si vocifera circa un reset nelle figure che guidano il comparto strategia.

F1
Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) – Gp Austria 2022

Ve ne abbiamo parlato nei gironi scorsi: in Ferrari sono state approntate nuove metodologie per evitare il ripetersi di errori tattici. Si ricercano una migliore interconnessione tra il remote garage e i box e un maggior sbilanciamento verso i parerei dei piloti che sicuramente posseggono più sensibilità nel comprendere l’evolversi della pista.

Gli uomini chiave, almeno al momento, resteranno al loro posto. Tommaso da Lampedusa scriveva: tutto cambia perché nulla cambi. In Ferrari vogliono arrivare all’opposto: lasciare inalterato lo schema dirigenziale per arrivare ad una svolta in pista. Vedremo se accadrà.


Autore: Diego Catalano @diegocat1977

Foto: F1, Scuderia Ferrari F1

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Suzuka
pioggia moderata
14.9 ° C
17.3 °
14.9 °
95 %
4.2kmh
100 %
Dom
16 °
Lun
18 °
Mar
16 °
Mer
15 °
Gio
20 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings