Gp Brasile 2022/Leclerc conferma la nostra analisi: in Brasile per lavorare in chiave 2023

Mondiale di F1 2022 alla ventunesima tappa. Gara particolarmente importante per Charles Leclerc che è a caccia della seconda posizione in classifica attualmente occupata da Sergio Perez che, chiaramente, non ha intenzione di mollarla (leggi qui). La Ferrari, che deve difendere la piazza d’onore nella graduatoria Costruttori dagli attacchi della Mercedes ringalluzzita dalle novità introdotte ad Austin (importante dimagrimento per la W13, ndr), non vuole né può permettersi di replicare un week end opaco come quello messo in scena in Messico.

Interlagos sarà anche il teatro della terza ed ultima sprint race annuale. Un’occasione per incamerare altri punti preziosi e, al contempo, una situazione di pericolo visto che se ne potrebbero perdere ulteriori rendendo l’operazione aggancio quasi impossibile con una sola gara da disputare in quel di Abu Dhabi. Tenendo conto di queste premesse il monegasco si è presentato ai microfoni della FIA nella consueta conferenza pre-evento.

F1
Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) – Gp Giappone 2022

F1. Ferrari: parla Charles Leclerc

Credo che torneremo a giocarcela come è stato ad Austin – ha spiegato Leclerc confermando il punto di vista del collega di casacca (leggi qui) – dove se non fosse stato per la penalità che ho dovuto scontare per il cambio della power unit avremmo avuto una prima fila tutta Ferrari”. L’obiettivo, dunque, è quello di superare le difficoltà riscontrate all’Hermanos Rodriguez e che sono dipese dalla particolari condizioni ambientali di un pista che sorge a oltre 2000 metri d’altitudine.

Charles si è espresso sulle possibilità offerte della gara veloce del sabato. Ecco le sue valutazioni: “A me piace parecchio questo sistema, perché costringe a mettere una buona dose di istinto nella preparazione della qualifica. Questo esalta le qualità del team nella pianificazione a casa e di solito sul giro secco le qualità del pilota emergono ancora più nettamente rispetto a quando ci sono tre ore di prove libere”.

F1
Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) – Stagione 2022

F1. Ferrari, Leclerc conferma la nostra valutazione

Il tracciato di Interlagos, che potrebbe essere bagnato in diverse sessioni se le previsioni della vigilia verranno confermate, offre sfide particolarmente provanti. Ecco il parere del talento dell’Academy Ferrari: “Quello di San Paolo non è un cittadino, ma il livello di difficoltà è veramente elevato perché è una pista vecchio stile, con poca tolleranza degli errori e alcuni passaggi davvero esaltanti. Anche in gara è molto divertente, di solito ci sono dei bellissimi duelli“.

Su quello che è il vero obiettivo raggiungibile ecco come si è espresso l’ex Sauber: “Mi piacerebbe piazzarmi davanti a Checo in classifica, ma è più importante usare queste ultime due gare come un allenamento in vista del 2023. Detto questo, se faremo l’esercizio come pensiamo, i risultati saranno molto buoni e probabilmente saremo in grado di arrivare nella posizione che desideriamo. Noi faremo il massimo“. Leclerc conferma quindi la nostra anticipazione (leggi qui): la Ferrari lavora in questo ultimo scorcio di mondiale in chiave 2023.


Autore: Diego Catalano – @diegocat1977

Foto: F1
, Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,202FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
17.9 ° C
18 °
15.1 °
56 %
6.7kmh
0 %
Sab
18 °
Dom
17 °
Lun
20 °
Mar
21 °
Mer
22 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings