sabato, Maggio 25, 2024

Gp Spagna 2023: Verstappen poleman senza rivali, Sainz “salva” la Ferrari

Dopo tre turni di libere monotematici visto che erano stati marchiati a fuoco dalla Red Bull n°1 di Max Verstappen è giunto il momento di commentare il primo turno ufficiale del GP di Spagna. L’avvicinamento all’ora di qualifiche non è stato dei migliori. Fp3 è stata resa vana dalla pioggia cominciata a cadere dopo i primi minuti. Dopo la seduta il maltempo è tornato a fare capolino eliminando tutta la gommatura dall’asfalto che si presentava praticamente allo stato in cui è stato trovato dai piloti al venerdì.

Le qualifiche si sono avviate con pista asciutta. Poco dopo uno scroscio che ha causato la bandiera rossa deliberata in maniera piuttosto misteriosa della direzione gara. Pochi minuti di stop – il tempo di accertarsi che la pioggia era praticamente terminata – per poi dare il via ad una sessione in cui le gocce d’acqua sono state una costante minaccia. La Q1 si è chiusa con una “vittima illustre”, ossia Charles Leclerc che ha lottato con la sua SF-23 chiudendo mestamente in penultima piazza.

Nella seconda sezione del turno a rimanere fuori sono stati altri due piloti di un certo calibro: Sergio Perez, che ha pasticciato nel primo assalto risultando inconcludente anche nel secondo, e George Russell che è stato protagonista di un episodio controverso nel quale ha danneggiato se stesso e ha rischiato di mettere fuori dai giochi il compagno di squadra. Ci sarà molto di cui parlare nel debriefing serale di casa Mercedes.

Gp Spagna
Duello fratricida tra Russell e Hamilton durante le qualifiche del Gp di Spagna 2023

Gp Spagna 2023: Max Verstappen in pole senza avversari

Con molti avversari fuori dai giochi e una RB19 ingiocabile per i “reduci” è Max Verstappen a prendersi una comodissima pole position. Alle sue spalle l’idolo di casa Carlos Sainz che precede un sorprendente Lando Norris. Ecco le parole dei primi tre classificati:

Max Verstappen: “La macchina andava molto bene. All’inizio le qualifiche sono state difficili perché aveva piovuto, ma dopo che la pista si è asciugata la macchina andava sui binari. Guidarla è stato davvero piacevole. Adoro venire qui a Barcellona. Adoro i fans, mi piace questa pista e ho tanti bei ricordi qui. Spero di poterne aggiungere un altro domani”.

Carlos Sainz: “Oggi eravamo tutti vicini e c’era bisogno di un bel giro. Anche passare in Q1 e Q2 senza problemi non è stato facile né scontato. Fare un solo giro con un solo set nel Q3 ha reso questa una delle qualifiche più complicate. Ma siamo riuscito a fare tutto bene e siamo nella posizione migliore possibile prima della gara di domani. Ora possiamo concentrarci sul provare a salire sul podio. Sono stato molto bravo oggi. Credo di aver guidato veramente bene. C’è sempre un decimo da prendere qui e là, ma io ho spinto dando davvero tutto. Ho spinto al massimo, eravamo tutti nello stesso gruppo. Il 2° posto credo sia il miglior risultato possibile oggi”.

Lando Norris: “Sono sorpreso di essere qui. Non pensavo riuscissi a fare questo risultato. Sono contento di essere in terza posizione. Forse potevamo avvicinarci alla seconda, ma questa è la gara di casa di Carlos e allora mi sono detto vabbè, gli regalo un paio di decimi. Scherzi a parte, sono contento. Terzo posto? Bene così. Siamo stati veloci per tutte le qualifiche, dobbiamo continuare così. Ultima curva? Mi piace, ci sono buone condizioni e per noi è una buona pista. Le curve ad alta velocità sono un nostro punto di forza. Nelle condizioni complicate noi andiamo bene“.

Gp Spagna 2023: la lista completa dei tempi

Gp Spagna
Gp Spagna 2023

Autore: Diego Catalano – @diegocat1977

Foto: F1

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Monte Carlo
cielo sereno
16.2 ° C
17.6 °
11.4 °
75 %
3kmh
0 %
Sab
16 °
Dom
16 °
Lun
15 °
Mar
17 °
Mer
16 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings