martedì, Giugno 18, 2024

Gp Giappone 2023/Analisi on board qualifica: Ferrari paga nel T1 e cede anche alle McLaren

Ferrari non ha fatto un passo indietro nelle Fp3. Al contrario, semplicemente, lo step in avanti paventato al simulatore non è arrivato. Ma infondo era immaginabile. Diciamo questo partendo da un punto fermo: le caratteristiche intrinseche della rossa mettono in croce la SF-23 quando affronta le curve ad ampio raggio in appoggio. Una percorrenza che denota un chiaro gap velocistico.

Aspetto insanabile con la sola messa a punto. Si gioca tutto nel T1, dove la Ferrari paga circa mezzo secondo su Red Bull e McLaren. Una condizione limitante sulla quale, a quanto sembra, nulla si può fare. Nell’ultima ora di prove libere che precede le qualifiche, i tecnici di Maranello hanno chiesto e ottenuto un ulteriore test in configurazione high fuel. I serbatoi non erano pieni “a tappo”, simulando un ipotetico ultimo stint di gara con le mescole Soft.

Ferrari SF-23
Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) in sella alla sua SF-23 durante le Fp3 del Gran Premio del Giappone 2023

Sebbene la raccolta dati sia andata a buon fine, in tale contesto le vetture italiane con su il Cavallino Rampante hanno mostrato un atteggiamento sovrasterzante in uscita di curva. Conseguenza del setup scelto e giudicato dal reparto dinamico come più idoneo in merito alla difficile amministrazione dei compound a Suzuka, circuito molto esigente riguardo al degrado considerando l’abrasività dell’asfalto.


Gp Giappone 2023/live Ferrari SF-23: Q1

La sessione si è aperta nelle seguenti condizioni ambientali:

Temperatura pista: 39°C
Temperatura aria: 27°C
Vento: 3 km/h da Ovest

Non inizia subito l’attività dei due piloti Ferrari. Allo scattare del semaforo verde si sente Xavi Marcos dire di attendere tre minuti prima di prendere la pista. Passati, Leclerc, fermo ai box, chiede “Cosa stiamo aspettando?”. “Che la pista sia libera” risponde l’ingegnere. Dopo cinque minuti le due SF-23 sono in azione con gomma soft d’ordinanza. Entrambi gli ingegneri si premurano di comunicare le track position spiegando, contestualmente, come gestire il warm-up delle gomme.

I primi assalti non sono pulitissimi in termini di traffico. Charles incontra due vetture fuori traiettoria già in Curva 1-2; Carlos nella zona dello snake. Non limitano l’azione dei due driver ma ne condizionano la pulizia d’esecuzione. Il primo settore, per entrambe le rosse, è di sofferenza.

Sono sette i decimi di ritardo dalla battistrada RB19 Ma non si può fare un bilancio generale della situazione perché viene deliberata immediatamente bandiera rossa per un incidente di cui si è reso protagonista Logan Sargeant che perde la vettura in uscita di Curva 18. Un problema per le Ferrari che avevano già iniziato a spingere con gomme che potrebbero non essere più utili per produrre giri solidi.

Williams
Logan Sargeant la mette nelle barriere all’uscita di Curva 18, Gp Giappone 2023

Dopo il necessario tempo per ripristinare la pista riprende l’attività (15:22 locali) con le Ferrari subito al semaforo in fondo alla pit lane per incamerare immediatamente un tempo utile. Set di Soft C3 nuovi per i due alfieri del Cavallino Rampante. Marcos e Adami si premurano di avvisare che il vento non è cambiato in intensità e direzione rispetto al primo tentativo spezzato dalla red flag. Indicazione importante perché la SF-23, in mattinata, aveva sofferto molto le folate laterali.

Charles chiude in terza piazza, Carlos in quinta. Il monegasco si apre in radio chiedendo se sia “safe”. La risposta è di rientrare ai box. Lo spagnolo è meno tranquillo e chiede se deve fare un altro giro. Per ora si opta per la sosta e si valuterà se scendere ancora sull’asfalto. Cosa che non accade. Si può passare alla seconda fase delle qualifiche.


Gp Giappone 2023/live Ferrari SF-23: Q2

Quindici minuti di Q2 al via per Sainz e Leclerc. Quest’ultimo precede il compagno di squadra. Entrambi dovrebbero aver montato gomma soft usata. Si conferma nuovamente la situazione del vento (“vento frontale all’ultima chicane“, gracchia la radio) e si danno le solite indicazioni sul posizionamento in pista.

Leclerc paga il solito mezzo secondo da Verstappen, molto più ampio il distacco di Sainz che accusa un ritardo di oltre un secondo. Il madrileno non è assolutamente sicuro del passaggio in Q3 e dovrà necessariamente provvedere ad un altro tentativo.

Da sottolineare che su Leclerc pende un’investigazione poiché, in Q1, non avrebbe rispettato il tempo d’uscita. Situazione che sarà analizzata dopo le qualifiche e che potrebbe compromettere i piani dell’ex Sauber.

A poco meno di quattro minuti dal termine le due SF-23 sono in pista con soft nuove. Col tempo di 1.29.940 (P1) Charles si assicura il passaggio in Q3. Carlos lo fa col tempo di 1.30.067 (P5).


Gp Giappone 2023/live Ferrari SF-23: Q3

Momento verità per le due Ferrari. Leclerc e Sainz hanno un solo treno nuovo di Pirelli a banda rosse, mentre Verstappen, Norris e Piastri, gli avversari più temibili in chiave pole, ne hanno due. I fantini rossi, stante la situazione, non faranno un giro con gomma usata.

Ferrari
Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) – Gp Giappone 2023

One shot per Leclerc e Sainz che prendono l’asfalto quando mancano 4 minuti al termine della sessione. La n°16 piazza il quarto crono, la 55 non va oltre il sesto con Perez che riesce a frapporsi tra i due ferraristi. Il gap dalla vetta, occupata da un Max Verstappen stratosferico, sfiora i sette decimi per Leclerc e il secondo per Sainz.

Il ritardo, in gran misura, è accumulato nel primo settore che resta il tratto in cui la SF-23 soffre di più. Una situazione, questa, che preoccupa soprattutto per la gara poiché l’usura termica dei compound potrebbe essere elevata a causa dello scivolamento laterale. Ma questo è un discorso al quale si penserà nel debriefing post qualifiche, una situazione alla a quale, stante il Parco Chiuso, sarà difficile porre rimedio.


Autore: Diego Catalano – @diegocat1977

Immagini: F1TV, Scuderia Ferrari

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Montréal
poche nuvole
21.4 ° C
23.5 °
18.7 °
83 %
2.1kmh
20 %
Mar
32 °
Mer
33 °
Gio
29 °
Ven
24 °
Sab
22 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings