domenica, Giugno 16, 2024

F1, GP Canada Fp3: Ferrari bilanciata non sblocca il rendimento

Ferrari vuole dimostrare che lo scorso Gran Premio di F1 non è un caso isolato. Per farlo l’occasione non manca. Un po’ a sorpresa splende il sole nel Québec. Temperature buone e niente pioggia, considerando quello cha abbiamo visto nella giornata di ieri. Nelle fp2 abbiamo visto un primo assaggio con le gomme da asciutto. Un ventina di minuti abbondanti, dove le varie scuderie hanno potuto testare le gomme Soft, ad eccezione di McLaren e appunto la SF-24. Scuderie che hanno preferito concentrarsi sul set-up, senza poter beneficiare dell’aderenza extra del compound più morbido.

Sessione, quella che sta per iniziare che sarà molto importante anche e soprattutto per Red Bull. Ricorderemo infatti come la RB20 di Max Verstappen ha sofferto un problema al sistema ERS che ha costretto il tre volte campione del mondo di F1 in carica allo stop forzato. La confidenza in questa pista è molto importante, tenendo presente la vicinanza dei muretti. Ragion per cui girare il più possibile alza la “confidence” dei piloti e gli permette di estrapolare il massimo dall’handling.

F1, Ferrari prova un mini long run con le Medium

Quando la pitlane non era ancora aperta, i ferraristi erano già in fila. In attesa per scendere in pista. Per questo primo run, ancora un volta, le due rosse montano le Pirelli a banda gialla. L’obiettivo è quello di testare con più precisione la messa a punto della vettura, per diverse tornate, con un certo quantitativo di carburante a bordo. Per questo il supporto dell’ala mobile non è concesso al momento. Il cambio è settato sulla posizione GX3, non troppo aggressiva per non contribuire a sbavature nella cambiata. L’endotermico prevede una normale mappatura da gara: Engine 4.

Notiamo da subito una rossa molto precisa. Ferrari che fa vedere un bilanciamento di base davvero buono che consente ai “due Carlo” di esprimersi al meglio senza correzioni al volante. La pista è ancora verde, naturalmente. Proprio per questo la sua evoluzione a livello di grip sarà decisamente forte. Messi assieme solamente tre giri arriva la seconda red flag del fine settimana canadese. Ancora una volta parliamo di Zhou che perde il posteriore della sua Stake un curva 2 e, inesorabilmente, sbatte contro le barrire sfasciando il retrotreno della sua vettura.

Ferrari F1
Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) – Fp3 – GP Canada 2024

La pausa al box non dura poi molto. Giusto il tempo che serve ai commissari per rimuovere la monoposto verde shocking del pilota cinese dal tracciato di F1 nord americano. Le rosse tornano a calcare l’asfalto con la medesima configurazione, per riprendere da dove avevano interrotto il lavoro iniziato in precedenza. Il carico delle vetture modenesi pare adeguato, sebbene dopo circa 4 passaggi in questo “reprise”, arrivano tante modifiche su diversi manettini. Ci riferiamo a mappature della power unit, differenziale e impianto frenante.

Sulla vettura del monegasco le gomme iniziano a perdere rendimento. Si parla di temperature troppo alte e non “in balance”. Viene richiesto del lift and coast che però è inerente ai freni, perchè il cestello destro era surriscaldato. Per questo il Leclerc torna ai box prima rispetto al compagno di squadra. Ne hanno parlato in radio lui e Bozzi, prendendo questa decisione per realizzare un check rapido sulla vettura. Carlos resta in pista ancora per tre passaggi, dove però si lamenta abbastanza delle coperture che, in sostanza, erano a fine ciclo utile.

F1, Ferrari fatica a sbloccare il potenziale con le Soft

Dopo una breve sosta ai box il monegasco torna in pista, ancora una volta che le gomme medie, quelle usate dello stint precedente. Continua pertanto il lavoro per la numero 16, dopo un rapido check alla monoposto. Pare che possa esserci un problema all’impianto frenante che in questo momento non sembra funzionare a dovere. Il messaggio in radio del recente vincitore del Gran Premio di Monaco in tal senso è molto eloquente. Un passaggio dai box per montare le Pirelli a banda rossa e il programma prosegue.

Il momento di calzare le gomme più morbide pertanto è arrivato. Con l’aderenza extra delle Soft la maneggevolezza delle rosse aumenta, anche se in questo caso i ferraristi stanno continuando a testare l’auto senza cercare il riscontro cronometrico. Il sovrasterzo continua a fare presenza, ma non sembra dare troppo fastidio ai piloti della rossa. In questo momento si sta cercando di apprendere più informazioni possibili sul setup. Per farlo si susseguono giri rapidi alternati a cool down lap, dove un pletora infinita di consigli cerca di migliorare l’handling delle SF-24.

Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) a bordo della SF-24 con gomme Soft – Fp3 – GP Canada 2024

In linea generale possiamo dire che le due Ferrari si comportano molto bene su questo tipo di mescole. Si notano alcune sbavature di guida, dovute più che altro ai piloti che non sono riusciti ad ottimizzare il proprio rendimento. Rientrati ai box, dopo una breve pausa con tanto di ritocco sula carico sviluppabile all’avantreno, si procedere a verificare nuovamente le vetture di F1 tutte rosse con le Soft, set nuovo di pacca per ambedue. La prova verrà eseguita in Engine 1, massima potenza del motore a combustione interna, pe questo il focus dovrà essere massimo.

Charles chiude la tornata ma non è affatto contento della sua performance. Curva 1-2 soffre, così come sulla chicane 8 e 9. Per questo hanno deciso di provare un brake balance differente. Pare che l’asse anteriore non riesca a mantenere bene la temperatura sino a curva 1 nell’outlap. Il risultato nel passaggio successivo non è poi così differente. La Ferrari è bilanciata ma lenta, come lo stesso Leclerc fa sapere in radio. Senza resta da capire come tirare fuori dalla vettura il potenziale. Quanto detto per il monegasco vale per Sainz, stessa barca insomma.


Autore: Alessandro Arcari – @berrageiz 

Immagini: Scuderia Ferrari

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo sereno
9.4 ° C
10.6 °
6.4 °
88 %
0.7kmh
1 %
Dom
20 °
Lun
28 °
Mar
32 °
Mer
33 °
Gio
32 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings