Fernando Alonso: Dakar e poi…

0

Sebbene tuttavia non si possa parlare di ufficialità, Fernando Alonso, secondo quanto riportato dall’emittente televisiva France Télévisions, dovrebbe iniziare la Dakar 2020 al volante di una Toyota. In questa nuova avventura, che il pilota spagnolo intraprenderà dopo aver recentemente vinto il titolo di campione del mondo di resistenza, lo accompagnerà Marc Coma, vestendo a tutti gli effetti il ruolo di co-pilota dell’asso di Oviedo.

Nonostante il due volte campione del mondo di Formula Uno continui a “tenere segreti” i propri piani futuri, sulla la partecipazione dell’ex ferrarista alla prestigiosissima Dakar non ci sono più dubbi. L’evento, diverso in tutto e per tutto da qualsiasi altra categoria del Motorsport, trattasi di una grandissima sfida per Fernando, nella quale, dato l’altissimo grado di competitività dello spagnolo, Alonso punterà (come sempre) ad ottenere il massimo dei risultati.

Tra gli altri obbiettivi del “Nano”, come peraltro da lui più volte dichiarato, c’è la voglia di vincere la Triple Crown, mettendo quello che sarebbe un sigillo storico in una carriera del resto già costellata da successi e riconoscimenti. Pertanto, la partecipazione alla prossima 500 miglia di Indianapolis, sopratutto adesso che “il compagno di merende” Zak Brown ha ufficializzato il ritorno della McLaren in Indy Car, sarà praticamente certa.

Tuttavia, tra le varie speranze che nutre Alonso, ci sarebbe la voglia di tornare in Formula Uno. Purtroppo però per l’ex pilota Renault non sembra esserci, perlomeno al momento, un sedile libero e competitivo. Tornare infatti nella massima categoria del Motorsport, accontentandosi mestamente di una seconda guida, non sarebbe produttivo per Alonso, che alla “veneranda” età di 38 anni vuole puntare solamente alla vittoria.

Forse per l’ex ferrarista, visto la nuova regolamentazione tecnica e sportiva prevista per il futuro, un possibile reintegro nel Circus nel 2021 sarebbe più logico. In quel momento probabilmente, pensando ai differenti contratti in scadenza, Fernando sarebbe molto più appetibile da parte dei top team. 

Autore: Alessandro Arcari@BerrageizF1

Foto: Toyota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui