F1 Live 4 maggio 2020

0
F1 Live 4 maggio 2020
F1 Live 4 maggio 2020

F1 Live 4 maggio 2020: Processi rigorosissimi per far decollare la stagione in Austria

Intervenuto in esclusiva ad Autosport, il team principal della Red Bull, Christian Horner ha spiegato in cosa consisteranno le procedure che verranno applicate a Spielberg per dar vita ad un avvio di stagione in sicurezza.

“La Red Bull sta lavorando a stretto contatto con le autorità locali e il governo per cercare di far decollare il campionato. Stanno facendo uno sforzo enorme per avere la gara in Austria. Ovviamente le procedure che verranno attuate, riguardo i test e le varie restrizioni, saranno piuttosto draconiane, ma se consentiranno allo sport di ricominciare, penso che avremo un modello per i circuiti che seguiranno. Per tornare in pista ogni squadra creerà il suo gruppo ristretto di persone, probabilmente meno di 80 per team, e tutti dovranno stare nello stesso hotel.”

F1 Live 4 maggio 2020
vista aerea del Red Bull Ring

“Si dovrà viaggiare tutti assieme senza avere la possibilità di interfacciarci con le altre squadre. Alcune restrizioni saranno piuttosto rigide. Sono sicuro che ci saranno molti test, molti screening, e non si avrà la possibilità nemmeno di interagire con la comunità locale. Verranno attuate procedure per proteggere sia i concorrenti che gli ospiti presenti a queste gare. In queste ultime due settimane abbiamo assistito ad una ripresa e tutti stanno cercando soluzioni per andare avanti. Non credo in uno scenario in cui non sarà possibile gareggiare affatto“.


F1 Live 4 maggio 2020: Brawn spiega la ripartenza

Raggiunto dai microfoni di Sky Sport, il direttore tecnico della Formula Uno rivela i dettagli sulle modalità che verrano utilizzate per la ripartenza del campionato.

“Stiamo lavorando a stretto contatto con la FIA. La federazione sta facendo un ottimo lavoro nel mettere insieme la struttura di cui abbiamo bisogno. Tutti quanti saranno testati, e dovranno avere l’autorizzazione prima di poter entrare nei circuiti.

Brawn detta la linea ai team: “Bisogna trovare un accordo sul budget cap”
Ross Brawn, direttore tecnico della Formula Uno

Ogni due giorni saranno controllati mentre si trovano nel paddock. Certamente per le gare europee useremo la stessa struttura per condurre tali test, così potremo assicurare che tutte le persone in quell’ambiente saranno testate regolarmente.”


F1 Live 4 maggio 2020: Brown e il budget cap

La tematica legata alla budget cap continua a tenere banco. La mega riduzione del tetto spese non è in linea con il pensiero di altre scuderie. Al riguardo, ecco le parole del boss McLaren

Zak Brown
Zak Brown, amministratore delegato della McLaren Racing

“Tutti i tessuti sono tagliati in modo diverso e in questo settore tutti spenderanno ciò che possono permettersi. È come un palloncino: ​​se lo schiacci, l’aria andrà da qualche altra parte. È una falsa economia. Il tetto sarà impossibile da sorvegliare, perché ogni entità aziendale è diversa. La Ferrari riporta una serie di conti per l’intera attività, tra vetture stradali e F1. Come diamine si risolve questa situazione?


F1 Live 4 maggio 2020: Red Bull e Renault per il Covid-19

Malgrado i rapporti siano finiti in maniera brusca, le due scuderie fanno un passo indietro nella lotta contro il Coronavirus. Al riguardo, le dichiarazioni di Christian Horner rilasciate al web magazine Motorsport, raccontano la alleanza stretta qualche settimana fa…

“Avevamo gente della Renault che lavorava nella nostra fabbrica, con le nostre attrezzature, ai nostri tavoli di lavoro, nelle nostre strutture. Qualcosa di impensabile in circostanze normali. Ma in questi momenti, lo spirito competitivo esce dalla finestra e tutto l’impegno va sulla ricerca di soluzioni. Abbiamo avuto Bob Bell (consulente tecnico della Renault) lavorando al fianco di Rob Marshall (capo progettista della Red Bull), capaci insieme di trovare soluzioni che hanno stupito il settore. 

Red Bull: vendere l’auto ai clienti per ridurre i costi
Christian Horner, team principal Red Bull Racing

“Non si tratta solamente delle soluzioni trovate, ma anche della velocità con cui opera la F1. Normalmente ci sarebbero voluti tre anni per finire questo macchinario, mentre noi lo abbiamo realizzato in sole tre settimane e mezzo”


F1 Live 4 maggio 2020: Christian Danner e la F1

Raggiunto dai microfoni della web tedesca Motorsport Magazine, l’ex pilota di Formula Uno racconte le sei impressioni sulla situazione.

“In tempi così difficili, non puoi scegliere quello che vuoi. Preferisco guardare una gara senza spettatori piuttosto che niente. Se ami questo sport puoi godere delle corse in televisione. Attualmente sto anche calcolando quante gare ci saranno. In Austria sembra che tutto vada bene. Malgrado la pandemia resta un Paese aperto l’Europa. Penso che anche Hockenheim sarebbe una buona opzione. È praticamente sulla strada dall’Austria a Silverstone

Christian Danner
Christian Danner, ex pilota di Formula Uno

“Realisticamente parlando, le gare in Inghilterra non dovrebbero essere un problema. Anche Barcellona vuole sicuramente organizzare una gara. Tutti i circuiti sono impressionati dal fatto che Liberty si faccia carico dei costi quest’anno e non devono pagare nulla. Probabilmente le richieste aumenteranno. Diciannove gare come previsto da Ross Brawn sono troppo ottimistiche. Tra dieci e dodici sempre un numero più realistico.”


F1 Live 4 maggio 2020: Seidl calma le acque 

Il team principal della McLaren spiega la posizione del team di Woking sulla polemica Racing Point. Ecco le sue parole.

Andreas Seidl
Andreas Seidl, team Principal McLaren

“Sono sicuro che tutto ciò che riguarda la RP20 è legale. Quindi non vedo alcun motivo per protestare. Inoltre, no ho tempo da sprecare utilizzando le mie energie su questa cosa. Ci sono domande moto più importante da fare, come per esempio il prossimo limite di budget….”


Le belle iniziative ai tempi del Covid-19 per fortuna non mancano. Sauber Group e Creightivist si uniscono al progetto #GarageTime. La collaborazione tra l’impresa svizzera e gli esperti di moda Creightivist,crea una collezione di moda speciale per raccogliere fondi e sostenere il lavoro di Save the Children durante questa pandemia

Frederic Vasseur, team principal del team Alfa Romeo Racing, racconta come nasce l’iniziatica benefica.

#GarageTime
Le immagini sono state create in collaborazione con l’artista valenciano Juan Alcalá

Condividere significa solidarietà, l’unico modo per affrontare la crisi che colpisce il mondo intero. La responsabilità sociale ha sempre avuto un ruolo importante nella nostra cultura aziendale. Sono orgoglioso che noi, come gruppo Sauber, in collaborazione con i nostri partner Save the Children e Creightivist, ci siamo dedicati a trasformare questa crisi in un’opportunità per sostenere il membri più fragili della società globale: i bambini di tutto il mondo…”


F1 Live 4 maggio 2020:La delicatezza di papà Verstappen…

In barba alla crisi finanziaria che sta smantellando la Formula Uno, papà  Verstappen lancia l’ennesimo messaggio allusivo. Ecco uno stralcio delle sue parole raccolte dal quotidiano olandese De Telegraaf.

Jos e Max Verstappen
Jos e Max Verstappen

Il fatto che miofiglio abbia già rinnovato mi solleva. Negoziare adesso sarebbe molto più difficile, oltre che una forte distrazione. L’accordo è ottimo. Max è pagato molto bene rispetto ad altri piloti…”


F1 Live 4 maggio 2020: Grosjean è il compagno di squadra…

Raggiunto dai microfoni della Formula Uno, il francese del team statunitense viene “interrogato” a proposito del rapporto con il compagno di squadra. Ecco le sue parole…

“Cosa penso di Magnussen? È veloce. È molto veloce. Kev è un compagno di squadra difficile da battere, è un vero vichingo. Non ero contento di lui prima di essere suo compagno di squadra. Ora so che combatte duramente per portare punti alla squadra, ed è fantastico.

Romain Grosjean
Romain Grosjean, team Haas

Abbiamo avuto alcuni incidenti l’anno scorso, ma poi abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Avevamo un diverso punto di vista. Tutto qui. Da quel momento abbiamo cambiato il nostro approccio nei duelli. Ora è il nostro rapporto abbastanza buono”.


Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui