Gp Gran Bretagna 2020: Live FP1

Gp Gran Bretagna 2020: Live FP1


Buongiorno amici e amiche di FUnoAT e bentrovati. Purtoppo il weekend è iniziato subito con una brutta notizia: il pilota messicano della Racing Point, Sergio Perez, è stato trovato positivo al coronavirus e per questo sarà costretto a saltare il weekend di gara. Molto probabilmente non sarà l’unico Gp al quale non parteciperà. Noi ovviamente gli auguriamo possa riprendersi presto e di tornare a correre il prima possibile. Le condizioni fisiche di Checo al momento sono buone essendo asintomatico, mentre mentalmente è molto triste perché pur sentendosi apparentemente bene dovrà starsene isolato senza avere la possibilità di accumulare punti per lui e per la squadra. La Racing Point dovrebbe annunciare il suo sostituto a breve.

Parlando invece di quello che accadrà in pista, ovviamente ci si attende di vedere una Mercedes molto forte e di assistere ad una battaglia intensa tra Racing Point e Red Bull. Lo stesso Verstappen ieri ha ammesso di non aver molta fiducia di poter riuscire ad impensierire le Frecce Nere questo fine settimana e teme che le RP20 possano mostrare un livello prestazionale davvero buono considerando che la W10 dominò la gara lo scorso anno. Da vedere dove si collocherà la Ferrari, molto probabilmente in lotta con McLaren e Renault per la quarta fila in griglia e per la zona punti in gara. Lo sappiamo non sarà un anno semplice er il Cavallino. Un anno in cui bisognerà rispolverare e prendere alla lettera il mantra di Maurizio Arrivabene: “Testa bassa e lavorare”.

Nel corso del weekend potrebbe anche arrivare il verdetto dei giudici sportivi stiriani, in merito alla doppia protesta avanzata dalla Renault, la quale aveva richiesto un chiarimento sulle prese d’aria dei freni anteriori utilizzati dalla Racing Point. Ora però è arrivato il momento di immergerci nella diretta di questa prima sessione di libere sul tracciato di Silverstone. Buon weekend a tutti, a seguire gli aggiornamenti!


FP1 Live:

Questa la classifica finale. A breve il resoconto della sessione. Rispetto a quanto detto alle 13.10, l’unica variazione è data da Carlos Sainz Jr che ha ottenuto il tempo con la Soft.

Classifica finale

13:30 – Bandiera a scacchi! La prima sessione termina con Verstappen in cima alla classifica grazie all’1’27”422 realizzato con gomma Soft.

13:27 – Passo gara: Male Verstappen e Lance Stroll rispettivamente su gomma Soft e gomma Media. L’olandese gira in 1’33” costante e lo stesso fa il canadese che è riuscito a fare solo un giro in 1’31”6. Bene invece il passo delle Mercedes. Hamilton (Media): 1’32”4, 1’32”1, 1’32”7, 1’31”9, 1’32”2, 1’32”6. Bottas (Hard): 1’31”9, 1’32”3, 1’31”9, 1’31”9, 1’32”2, 1’32”6.

13:24 – Ora le temperature del tracciato sono veramente elevate: 42°C e ovviamente la bianca sta dando riscontri migliori un po’ su tutte le vetture.

13:20 – A dieci minuti dal termine i piloti stanno conducendo delle brevi prove di passo gara.

13:17 – Sainz monta gomme Soft e si porta in 13° posizione: 1’29”100

13:14 – Hamilton e Bottas lasciano i box con gomme usate.

13.12 – Migliora il suo crono Lando Norris: 1’28”990 al suo sesto passaggio con gomma Soft.

13:10 – Situazione tempi. Bottas su Hard; Hulkenberg, Ricciardo, Leclerc, Stroll e Hamilton su Medie; Norris, Albon e Verstappen su Soft.

Situazione tempi ore 13:10

13:09 – Continuano a girare Leclerc, Ocon, Ricciardo, Norris, Kvyat e Russell. Gli altri sono ai box.

13:06 – Quinta posizione per Leclerc con mescola Media: 1’28”221, poco più di tre decimi da Hamilton.

13:05 – Con gomma gialla Stroll migliora la terza posizione: 1’28”004, mentre Hulkenberg si prende la sesta piazza: 1’28”675.

13:04 – Si rivede in pista la Ferrari di Charles Leclerc, questa volta con gomma Media.

13:02 – Terzo Stroll: 1’28”031 con Medie, quarto Albon: 1’28”129 su Soft.

13:01 – Verstappen leader di classifica: 1’27”422 con mescola Soft. Red Bull vicina alla prestazione realizzata lo scorso anno da gasly: 1’27”173.

13:01 – Bottas non migliora il proprio crono ma di poco: 1’28”605 realizzato con mescola Hard.

13:00 – Hamilton: 1’27”896 con gomma Media.

12:58 – Quasi a mezz’ora dal termine tornano in pista i big del momento: Hamilton, Bottas, Verstappen, Stroll e Albon.

12:52 – Solo i piloti Haas in pista. Questa la situazione dei tempi: Verstappen, Albon, Sainz e Leclerc su Hard; Ocon, Norris e Ricciardo su Medie; Hamilton, Bottas, Stroll e Hulkenberg su Soft (Hulkenberg è il pilota senza nome).

12:49 – Si migliora Bottas ma resta secondo: 1’28”519. Hamilton è tornato ai box.

12:48 – 12° posto per Leclerc: 1’30”217 con gomma Hard. Verstappen a parità di gomma fa 1’28”875.

12:48 – Hamilton si mette a dettare il passo: 1’28”343 con Soft. Ancora lontani comunque dall’1’27”173 fatto lo scoros anno.

12:43 – Stroll secondo: 1’28”879, 3.Verstappen: 1’29”124, 4.Hamilton 1’29”155. Di questi solo Verstappen su gomma Hard, gli altri sono su Soft.

12:43 – 1’28”869 per Valtteri Bottas con gomme Soft.

12:40 – Subito fuori i piloti Red Bull, Mercedes e Racing Point.

12:39 – Bandiera verde, la sessione può ripartire.

12:35 – Terminata la sessione di Sebastian Vettel. La Ferrari teme problemi all’intercooler e di conseguenza decide di non prendersi rischi andando ad effettuare tutti i controlli del caso (fonte: Mara Sangiorgio per ‘Sky Sport F1’). Non inizia il weekend nel migliore dei modi nemmeno per Seb

12:33 – Non funziona molto bene ancora il sito della F1. Al secondo posto in classifica c’è Lando Norris con il tempo di 1’29”231 ottenuto con gomme Medie. Ancora bandiera rossa.

12:31 – Ancora senza tempo: Sainz, Vettel, Bottas, Hamilton, Albon, Stroll e Hulkenberg.

12:30 – Si lavora sul fondo di Sebastian Vettel all’interno del box Ferrari.

12:30 – Intanto Verstappen era salito in cima alla lista dei tempi: 1’29”192 con gomma Hard.

12:28 – Testacoda anche per Antonio Giovinazzi mentre stava facendo il proprio giro veloce. Spiattella forte le gomme, talmente tanto che si formano dei filamenti che vanno anche a danneggiare il fondo dell’Alfa Romeo. Bandiera rossa per togliere i detriti. Il pilota è tornato lentamente ai box.

12:24 – Raikkonen finisce nella ghiaia dopo un testacoda mentre sembrava impegnato a scaldare le gomme. La macchina si ferma, ma Kimi è bravo a non restare piantato e a tornare ai box.

12:23 – Lando Norris si migliora con le medie: 1’29”439

12:21 – Diamo un po’ di riferimenti, lo scorso anno il più veloce fu Pierre Gasly (Red Bull) che nelle FP1 girò in 1’27”173, mentre in qualifica la pole la ottenne Valtteri Bottas (Mercedes) con il tempo di 1’25”093 (attuale record della pista).

12:21 – Verstappen si piazza in seconda posizione con gomma Hard: 1’30”364

12:19 – Raikkonen si migliora: 1’31”554 con gomma Hard.

12:18 – Norris sale al vertice della classifica: 1’30”035 con gomme Medie.

12:17 – Le condizioni ambientali di giornata riassunte in una foto.

Immagine
Silverstone, FP1, stagione 2020

12:15 – Primo giro cronometrato della sessione: 1’32”661 per Kimi Raikkonen.

12:14 – Solo Raikkonen (Alfa Romeo) e Nico Hulkenberg (Racing Point) al lavoro al momento. Mentre vi scrivo Nico torna ai box, lasciando solo Kimi.

12:12 – Ed ecco che fa il suo ingresso in pista la Racing Point numero 27. Esordio stagionale per Nico Hulkenberg.

12:08 – Dopo aver effettuato l’installation lap, ci troviamo in uno stato di quiete in pista. Tutti i piloti si trovano all’interno dei propri box.

12:03 – Tanto movimento in pista, solamente Gasly, Kvyat, Hulkenberg e Verstappen sono rimasti ancora ai box

12:01Condizioni meteo attuali: cielo sereno, 38°C la temperatura dell’asfalto, 29°C l’ambiente con il 34% d’umidità.

12:00 – Bandiera verde! Inizia il quarto weekend stagionale sul circuito di Silverstone.

11:58Nico Hulkenberg gareggerà con il numero 27.

11:51 Nico Hulkenberg gira all’interno del paddock con la maglia della Racing Point. Il tedesco ha ricevuto poco fa l’esito del tampone al coronavirus: risultato negativo. Perez, secondo quanto detto dall’inviata ‘Sky Sport F1’, Mara Sangiorgio, dovrà restare in isolamento almeno per 15 giorni, quindi sicuramente salterà il doppio appuntamento sul circuito di Silverstone.

11:49 – Iniziamo con la prima notizia: il pilota che sostituirà Sergio Perez questo weekend sarà il tedesco Nico Hulkenberg (nel 2019 alla guida della Renault con un passato in Force India). Si attende solo l’ufficializzazione da parte del team.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,868FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Budapest
cielo sereno
31.5 ° C
34.5 °
30.6 °
51 %
0.5kmh
0 %
Mar
31 °
Mer
35 °
Gio
33 °
Ven
33 °
Sab
31 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -