Vettel: “ottimi progressi rispetto all’Austria”

0
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Vettel galvanizzato dal risultato odierno al termine delle qualifiche del gran premio d’Ungheria. Il tedesco della Ferrari ha colto un’ottima quinta posizione. Scatterà dalla terza fila, affiancato dal suo compagno di squadra Charles Leclerc. Il ferrarista è stato fino ad ora autore di un weekend di gara solido. Costantemente davanti al monegasco, Sebastian ha confermato il suo spiccato feeling tra le curve dell’Hungaroring.

Dopo le due qualifiche del doppio appuntamento iridato in Austria concluse rispettivamente in undicesima e decima posizione, il quattro volte campione del mondo scatterà in griglia di partenza alle spalle delle Mercedes e delle Racing Point. Una buona posizione per provare ad attaccare sin dalle fasi iniziali. Le Ferrari scatteranno con gli pneumatici soft, mentre le monoposto di Stoccarda e quelle canadesi monteranno le gomme. Strategie differenziate all’avvio, col Cavallino Rampante che proverà ad inserirsi nella lotta al vertice.

La terza fila tutta Ferrari ha confermato che lo step evolutivo introdotto in Stiria abbia, seppur di poco, migliorato le performance della SF1000. Monoposto che si è mostrata a più agio su una pista caratterizzata dall’alto carico aerodinamico. Nel ring delle interviste successivo alla conclusione delle qualifiche, il tetra campione del mondo si è mostrato raggiante ai microfoni di ‘Sky Sport F1’ ed ha analizzato il miglioramento della vettura di Maranello.

Sebastian Vettel alla guida della SF1000 all'Hungaroring
Sebastian Vettel alla guida della SF1000 all’Hungaroring

Rispetto ai fine settimana antecedenti, oggi è andata decisamente meglio. Entrambe le macchine si sono qualificate per il Q3 – ha sottolineato Vettelè la prima volta in questa stagione che questo accade. Sapevamo che ci saremo trovati meglio all’Hungaroring rispetto al Red Bull Ring. Sui rettilinei perdiamo molto tempo, mentre nelle curve veloci siamo più a nostro agio. La macchina era ben bilanciata e siamo più vicini alle Racing Point e davanti alle McLaren”.

Dobbiamo continuare a progredire – ha evidenziato il ferrarista – dobbiamo focalizzarci sul preparare al meglio la gara di domani. Avremo una stretegia differente rispetto a Mercedes e Racing Point, quindi proveremo ad avvantaggiarci in partenza. Il meteo sarà una variabile importante, dovremo essere attenti e pronti ad ogni evenienza. Gli pneumatici saranno un fattore chiave, in ogni caso siamo qui per gareggiare e vincere. Attualmente solo con i nostri mezzi non siamo in grado di ottenere dei successi. Conseguentemente dovremo sfruttare al meglio ogni situazione che si presenterà per trarne vantaggio” ha concluso un fiducioso Sebastian Vettel.

Autore: Dennis Ciracì | @dennycira

Foto: Scuderia Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui