Gp 70° Anniversario F1-FP1: Charles sfida le Red Bull, Vettel in recupero ma…

0
Charles Leclerc, SF1000, FP1 Gp del 70° Anniversario della F1

Gp 70° Anniversario F1-FP1: Charles sfida le Red Bull, Vettel in recupero ma…


La sessione inizia subito con due importanti novità: Nico Hulkenberg confermato alla guida della Racing Point a causa della positività al coronavirus (ricontrollata ieri) di Sergio Perez e con la sanzione comminata dai giudici sportivi del Gp di Stiria alla squadra di Lawrence Stroll (team anglo-canadese al centro di un fuoco incrociato su diversi fronti). Ormai lo sapete, al team sono stati tolti 15 punti che saranno detratti dalla sola classifica costruttori con l’aggiunta di una multa del valore di 400’000 euro. Piloti salvi. Racing Point, che nonostante la sanzione, potrà continuare ad utilizzare le prese d’aria dei freni anteriori senza alcun problema da ora in avanti. Sicuramente se ne parlerà molto.

Ma parliamo delle FP1. La sessione inizia con le seguenti condizioni meteo: cielo sereno e sole in pista. Temperatura dell’asfalto 35°C, temperatura ambiente 25°C, umidità 50%. Primi 90 minuti dedicati a raccolta dati sulle mescole C4. Si sceglie di studiare la mescola nuova: lo scorso weekend avevamo avuto C1, C2, C3, mentre in questi tre giorni avremo C2, C3 e C4. Mario Isola (responsabile car racing) ha confermato ai microfoni di ‘Sky‘ che la priima sessione è servita proprio per analizzare il comportamento della Soft in vista del pomeriggio in cui ci si concentrerà prevalentemente sul passo gara per evitare cedimenti delle gomme come avvenuto domenica scorsa (diciamo che più che una FP1 si è trattato di una lunga FP3). Il primo run si conclude con le Mercedes davanti ma con Leclerc in terza posizione davanti alla Red Bull di Albon. Vettel in recupero, mentre sembrano esserci dei problemi per Verstappen che effettua pochi giri restando senza tempo.

Gp 70° Anniversario F1-FP1: Charles sfida le Red Bull, Vettel in recupero ma...
Classifica alle 12:40

Secondo run che termina presto. Alle 13:00, le posizioni apparivano già abbastanza delineate. Al comando le due Mercedes, con Bottas a fare da leader con il crono di 1’26”166. Verstappen terzo a 7 decimi di distanza, seguito da Hulkenberg (apparso più in forma rispetto allo scorso weekend) sulla Racing Point, da Leclerc (a meno di due decimi da Max), Albon e Vettel che però nonostante il 7° crono complessivo si becca oltre 4 decimi dal compagno di box. C’è ancora da migliorare se si vogliono avere delle chance di fare un buon risultato in Q3. In questi primi appuntamenti stagionali abbiamo visto Renault e McLaren nascondersi per venire fuori al sabato e alla domenica, quindi occhio. Tempi (confermato) effettuati tutti su C4.

Gp 70° Anniversario F1-FP1: Charles sfida le Red Bull, Vettel in recupero ma...
Classifica finale FP1

Termina dunque così la prima sessione di prove libere. Appuntamento alle 16:00, qui su FUnoAT, per seguire assieme il comportamento delle vetture quando monteranno le mescole più dure per andare a condurre le simulazioni di passo gara.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui