Piloti Ferrari ottimisti per sabato: “Possiamo migliorare…”

Piloti Ferrari ottimisti per sabato: “Possiamo migliorare…”


Possiamo definire al giornata della Ferrari un po’ a due volti. Alla mattina Charles Leclerc aveva dato speranza ai tifosi ottenendo la terza posizione complessiva (Vettel 13°), ma poi al pomeriggio le cose non sono proseguite su questa linea. Complice anche alcuni problemi: nel giro veloce con le Hard, Charles ha avuto un testacoda in cui ha spiattellato le gomme, mentre poi dopo il primo tentativo con gomma Soft (circa a metà sessione) ha dovuto rinunciare ad un ulteriore passaggio a causa della bandiera rossa resasi necessaria per l’incidente di Lando Norris. Episodi che dunque hanno portato a vedere nella classifica finale di sessione i nomi di Charles e di Seb in 10° e in 12° posizione.

Ciò che fa ‘ben sperare’ (prendete con cautela queste parole), è che al contrario di tutti: Mercedes, Red Bull, McLaren, Renault e Racing Point, la Ferrari non ha migliorato i propri tempi nel passaggio da FP1 a FP2, anzi li ha addirittura peggiorati (1’18”186 ottenuto al mattino contro l’1’18”400 riscosso al pomeriggio dal monegasco). Fatto che lascia presupporre che qualcosa non abbia funzionato. Lasciando comunque le dovute analisi ai tecnici (che trovate qui), andiamo a conoscere il pensiero dei piloti in merito a questa giornata.

Sebastian Vettel, Gp Toscana Ferrari 1000

Parlando ai microfoni di ‘Sky Sport F1’, Charles Leclerc, ha lasciato intendere che si sia tentato qualcosa di diverso al pomeriggio, per capire meglio il comportamento della SF1000: “La giornata è iniziata molto bene e volevamo capire il perché. Cominciare così forte è stata una sopresa, credo un po’ per tutti. Personalmente penso di essere stati aiutati dal filming-day svolto a giugno qui al Mugello. Questo ci ha aiutati dal momento che gli altri team giravano qui su questa pista per la prima volta. Nelle libere 2 siamo tornati più dove ci aspettavamo di essere. Tuttavia siamo tutti molto vicini e penso che possimo fare un passo in avanti in vista di domani, quindi sono abbastanza ottimista“. 

Più sbrigativo invece Sebastian Vettel, che dopo aver passato anche questo venerdì a lottare con la sua SF1000, proprio allo sventolare della bandiera a scacchi, ha dovuto fermare la sua vettura a bordo pista per un problema tecnico. Noia che il team ha archiviato come non particolarmente rilevante. Queste le parole del tedesco rilasciate ai microfoni di ‘Sky Sport F1′: Possiamo migliorare, ma sarà dura. Non è semplice trovare il bilanciamento su questo tracciato, è particolarmente difficile. Però sono sicuro che possiamo migliorare“. 


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,868FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Budapest
cielo sereno
31.5 ° C
34.5 °
30.6 °
51 %
0.5kmh
0 %
Mar
31 °
Mer
35 °
Gio
33 °
Ven
33 °
Sab
31 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -